L'arte di mangiar bene
 

Yogurt killer
1 | 2 | 3 | 4 |

Jk 26 Apr 2017 16:13
No nulla di preoccupante (per voi)
mi è semplicemente capitata una disav*****a con un barttolo da 1kg di
Mila bianco magro senza zucchero aggiunto. (e qui già la metà mi plonka!)
In pratica un giorno a colazione me lo magno, dopo mezzora scarsa
comincio ad avere mal di pancia, passo la mattinata al cesso scaricando
prima di sotto e poi pure di sopra. Diedi però la colpa a roba mangiata
la sera prima anche xkè così fulmineo come effetto non me lo aspetterei.

qualche giorno dopo, ri-apro il vaso stavolta però siccome è un po che
era lì e non lo mangiavo, ho verificato a vista, olfatto e sapore prima
di metterlo in tazza.
Pareva PERFETTO. Mi sono capitati yougurt (più artigi*****i però) che
dopo pochi gg che era aperto o scaduto il giorno prima (sigillato) e
insomma manco te lo portavi alla bocca x assaggiarlo...
Questo nulla, sembrava perfetto.
La data di scadenza PARE dicesse 14 maggio. Dico pare xkè in realtà
mancava la parte sopra del numero 5 e magari era un 3 e sto yogurt ha
giaciuto 2 mesi in frigo... non l' ho aperto io per primo x cui non so.

Anche qui dopo manco mezzora i dolori, stavolta ho provveduto a farmi
una specie di lavanda gastrica casalinga, cmq a distanza di 4gg ne sento
ancora i disturbi.

Ora la domanda: dove ho sbagliato? Come faccio a capire se uno yogurt ha
dei problemi?
è sempre stata la base della mia colazione e adesso mi è venuta la fobia!
Renato_VBI 26 Apr 2017 16:27
Il 26/04/2017 16:13, Jk ha scritto:

[C U T]


> Ora la domanda: dove ho sbagliato? Come faccio a capire se uno yogurt ha
> dei problemi?
> è sempre stata la base della mia colazione e adesso mi è venuta la fobia!


Io misurerei la temperatura interna del frigorifero (nel posto
utilizzato abitualmente per riporre lo jogurt) prima di farsi idee non
rispondenti alla realtà....

--

Ciao, Renato
Jamie 26 Apr 2017 16:32
On 26/04/2017 16:13, Jk wrote:
> No nulla di preoccupante (per voi)
> mi è semplicemente capitata una disav*****a con un barttolo da 1kg di
> Mila bianco magro senza zucchero aggiunto. (e qui già la metà mi plonka!)
> In pratica un giorno a colazione me lo magno, dopo mezzora scarsa
> comincio ad avere mal di pancia, passo la mattinata al cesso scaricando
> prima di sotto e poi pure di sopra. Diedi però la colpa a roba mangiata
> la sera prima anche xkè così fulmineo come effetto non me lo aspetterei.
>

Con gli altri latticini hai problemi?
Io comunque sono specialista degli yogurt a lunga conservazione (!) e
sinceramente anche scaduti dopo mesi (MESI) li ho usati per farci dei
dolci da cuocere in forno, tipo muffin etc., nessun problema. Nella mia
vita non ho mai visto uno yogurt andato a male.
sepp 26 Apr 2017 16:34
Il giorno mercoledì 26 aprile 2017 16:13:00 UTC+2, Jk ha scritto:
> No nulla di preoccupante (per voi)
> mi è semplicemente capitata una disav*****a con un barttolo da 1kg di
> Mila bianco magro senza zucchero aggiunto. (e qui già la metà mi plonka!)
> In pratica un giorno a colazione me lo magno, dopo mezzora scarsa
> comincio ad avere mal di pancia, passo la mattinata al cesso scaricando
> prima di sotto e poi pure di sopra. Diedi però la colpa a roba mangiata
> la sera prima anche xkè così fulmineo come effetto non me lo aspetterei.
>
> qualche giorno dopo, ri-apro il vaso stavolta però siccome è un po che
> era lì e non lo mangiavo, ho verificato a vista, olfatto e sapore prima
> di metterlo in tazza.
> Pareva PERFETTO. Mi sono capitati yougurt (più artigi*****i però) che
> dopo pochi gg che era aperto o scaduto il giorno prima (sigillato) e
> insomma manco te lo portavi alla bocca x assaggiarlo...
> Questo nulla, sembrava perfetto.
> La data di scadenza PARE dicesse 14 maggio. Dico pare xkè in realtà
> mancava la parte sopra del numero 5 e magari era un 3 e sto yogurt ha
> giaciuto 2 mesi in frigo... non l' ho aperto io per primo x cui non so.
>
> Anche qui dopo manco mezzora i dolori, stavolta ho provveduto a farmi
> una specie di lavanda gastrica casalinga, cmq a distanza di 4gg ne sento
> ancora i disturbi.
>
> Ora la domanda: dove ho sbagliato? Come faccio a capire se uno yogurt ha
> dei problemi?
> è sempre stata la base della mia colazione e adesso mi è venuta la fobia!

Non saprei, io posso solo testimoniare (da consumatore di yogurt bianchi, magri
e senza zucchero, in pratica un vaso da 500 gr mi dura due o tre giorni, lo uso
per colazione al posto del latte che invece mi crea problemi) che non ho mai
avuto problemi neppure con gli yogurt piu' scrausi, quelli piu' economici. In
genere uso quelli dell'eurospin, perche' sono i piu' economici che trovo (mi
pare siano prodotti da Trentina latte).
Frigo cmq ovviamente tarato a 4 gradi o meno. Prova a verificare la temperatura
del tuo.
sepp 26 Apr 2017 16:37
Il giorno mercoledì 26 aprile 2017 16:32:08 UTC+2, Jamie ha scritto:
> On 26/04/2017 16:13, Jk wrote:
>> No nulla di preoccupante (per voi)
>> mi è semplicemente capitata una disav*****a con un barttolo da 1kg di
>> Mila bianco magro senza zucchero aggiunto. (e qui già la metà mi plonka!)
>> In pratica un giorno a colazione me lo magno, dopo mezzora scarsa
>> comincio ad avere mal di pancia, passo la mattinata al cesso scaricando
>> prima di sotto e poi pure di sopra. Diedi però la colpa a roba mangiata
>> la sera prima anche xkè così fulmineo come effetto non me lo aspetterei.
>>
>
> Con gli altri latticini hai problemi?
> Io comunque sono specialista degli yogurt a lunga conservazione (!) e
> sinceramente anche scaduti dopo mesi (MESI) li ho usati per farci dei
> dolci da cuocere in forno, tipo muffin etc., nessun problema. Nella mia
> vita non ho mai visto uno yogurt andato a male.

Pero' se li usi per i dolci, la t di cottura bonifica eventuali cariche
batteriche di patogeni. Quindi forse non fa testo.
L'unica cosa che puoi vedere, in uno yogurt *aperto e dimenticato nel frigo* e'
qualche chiazza verde di muffa. Quelli prendi e li butti.
Renato_VBI 26 Apr 2017 16:42
Il 26/04/2017 16:37, sepp ha scritto:

[C U T]

>> Io comunque sono specialista degli yogurt a lunga conservazione (!) e
>> sinceramente anche scaduti dopo mesi (MESI) li ho usati per farci dei
>> dolci da cuocere in forno, tipo muffin etc., nessun problema. Nella mia
>> vita non ho mai visto uno yogurt andato a male.
>
> Pero' se li usi per i dolci, la t di cottura bonifica eventuali cariche
batteriche di patogeni. Quindi forse non fa testo.

[SNIP]


>
Quoto alla grande..... Se Jamie lo racconta ad un vegano la passa
brutta.....
:-)

Che poi ci sia gente che tiene lo jogurt *aperto* nella portella
laterale del frigo con temperature sopra i dieci gradi per giorni
(mettiamoci pure un frigorifero di quelli puliti una volta all'anno e
solo quando puzzicchia) e poi si lamenta del fatto che "la roba va a
male", anche questo purtroppo ci sta....


--

Ciao, Renato
Jk 26 Apr 2017 16:43
Il 26/04/2017 16.27, Renato_VBI ha scritto:

> Io misurerei la temperatura interna del frigorifero (nel posto
> utilizzato abitualmente per riporre lo jogurt) prima di farsi idee non
> rispondenti alla realtà....
>

proverò.
ma qualche idea sul come evitare in futuro? Cioè cacchio, nessun segno
visibile, odorabile... Ho voglia di darmi al salmone affumicato di primo
mattino! :-P :-D
Jk 26 Apr 2017 16:48
Il 26/04/2017 16.32, Jamie ha scritto:

> Con gli altri latticini hai problemi?

no figurati, al max se stracaric di latte posso essre una brutta
compagnia, ma qui andiamo decisamente oltre, qui c'era qualcosa di
decisamente poco raccomandabile...
Poi oh con la tanta gente che mi gira per casa ognuno con le sue brutte
abitudini, magari l'hanno contaminato loro...
La bambinaia, i nonnni...

> Io comunque sono specialista degli yogurt a lunga conservazione (!) e
> sinceramente anche scaduti dopo mesi (MESI) li ho usati per farci dei
> dolci da cuocere in forno, tipo muffin etc., nessun problema. Nella mia
> vita non ho mai visto uno yogurt andato a male.

a me è capitato che vasetti lasciati troppo a lungo aperti facessero
muffa, inacidissero, insomma tutta roba che capivi al volo!

Tra l'altro ti dico, la 1a volta so bene i tempi xkè colazione giro
scuole e lavoro mi porta via in tutto 20-25' al max.
Mentre arrivavo in ditta già avevo dei bei dolori di pancia, della serie
teniamo tutto e arriviamo al cesso alla svelta.
Bon possono essere batteri che hanno una cosa così rapida? E senza che
si veda/senta nulla? Non è che c'era finito del diluente?!
ludwig 26 Apr 2017 16:52
"Jamie" ha scritto nel messaggio news:odqar7$eka$1@dont-email.me...

On 26/04/2017 16:13, Jk wrote:
>

>Con gli altri latticini hai problemi?
>Io comunque sono specialista degli yogurt a lunga conservazione (!) e
>sinceramente anche scaduti dopo mesi (MESI) li ho usati per farci dei

Io ne ho mangiato uno scaduto da almeno 3 settimane e nessun problema.

Tra l'altro era buono e il coperchio non aveva rigonfiature o altro....

Bye, Ludwig.
Jk 26 Apr 2017 16:54
Il 26/04/2017 16.42, Renato_VBI ha scritto:

> Che poi ci sia gente che tiene lo jogurt *aperto* nella portella
> laterale del frigo con temperature sopra i dieci gradi per giorni
> (mettiamoci pure un frigorifero di quelli puliti una volta all'anno e
> solo quando puzzicchia) e poi si lamenta del fatto che "la roba va a
> male", anche questo purtroppo ci sta....

ecco, adesos ho una ulteriore paranoia!
Mi son segnato pulizia approfondita del frigo!
Renato_VBI 26 Apr 2017 16:54
Il 26/04/2017 16:43, Jk ha scritto:
> Il 26/04/2017 16.27, Renato_VBI ha scritto:
>
>> Io misurerei la temperatura interna del frigorifero (nel posto
>> utilizzato abitualmente per riporre lo jogurt) prima di farsi idee non
>> rispondenti alla realtà....
>>
>
> proverò.
> ma qualche idea sul come evitare in futuro? Cioè cacchio, nessun segno
> visibile, odorabile... Ho voglia di darmi al salmone affumicato di primo
> mattino! :-P :-D


Semplici regole che mi sono dato io (qualcuno mi darà del talebano lo
so...):

. mantenere il frigorifero pulito;
.inserire possibilmente cibi precedentemente puliti e *senza* imballi da
GDO;
. utilizzarlo per quello per il quale é nato rispettando le diverse
temperature per i diversi alimenti;
. non caricare troppo il frigo nelle ore diurne;
. non lasciare lo jogurt, dopo l'uso parziale, senza un coperchio
(ottimi i coperchi al silicone);
. consumare lo jogurt (e non solo lui) in tempi umani.

--

Ciao, Renato
Renato_VBI 26 Apr 2017 16:57
Il 26/04/2017 16:54, Jk ha scritto:
> Il 26/04/2017 16.42, Renato_VBI ha scritto:
>
>> Che poi ci sia gente che tiene lo jogurt *aperto* nella portella
>> laterale del frigo con temperature sopra i dieci gradi per giorni
>> (mettiamoci pure un frigorifero di quelli puliti una volta all'anno e
>> solo quando puzzicchia) e poi si lamenta del fatto che "la roba va a
>> male", anche questo purtroppo ci sta....
>
> ecco, adesos ho una ulteriore paranoia!
> Mi son segnato pulizia approfondita del frigo!

Per curiosità.... Quando hai effettuato l'ultima pulizia approfondita
del tuo frigo?
Se non vuoi rispondere nessun problema....

--

Ciao, Renato
sepp 26 Apr 2017 16:57
Il giorno mercoledì 26 aprile 2017 16:13:00 UTC+2, Jk ha scritto:
> No nulla di preoccupante (per voi)
> mi è semplicemente capitata una disav*****a con un barttolo da 1kg di
> Mila bianco magro senza zucchero aggiunto. (e qui già la metà mi plonka!)
> In pratica un giorno a colazione me lo magno, dopo mezzora scarsa
> comincio ad avere mal di pancia, passo la mattinata al cesso scaricando
> prima di sotto e poi pure di sopra. Diedi però la colpa a roba mangiata
> la sera prima anche xkè così fulmineo come effetto non me lo aspetterei.
>
> qualche giorno dopo, ri-apro il vaso stavolta però siccome è un po che
> era lì e non lo mangiavo, ho verificato a vista, olfatto e sapore prima
> di metterlo in tazza.
> Pareva PERFETTO. Mi sono capitati yougurt (più artigi*****i però) che
> dopo pochi gg che era aperto o scaduto il giorno prima (sigillato) e
> insomma manco te lo portavi alla bocca x assaggiarlo...
> Questo nulla, sembrava perfetto.
> La data di scadenza PARE dicesse 14 maggio. Dico pare xkè in realtà
> mancava la parte sopra del numero 5 e magari era un 3 e sto yogurt ha
> giaciuto 2 mesi in frigo... non l' ho aperto io per primo x cui non so.
>
> Anche qui dopo manco mezzora i dolori, stavolta ho provveduto a farmi
> una specie di lavanda gastrica casalinga, cmq a distanza di 4gg ne sento
> ancora i disturbi.
>
> Ora la domanda: dove ho sbagliato? Come faccio a capire se uno yogurt ha
> dei problemi?
> è sempre stata la base della mia colazione e adesso mi è venuta la fobia!

Aggiungo: imho i tempi di reazione sono incompatibili con una reazione ad una
carica batterica. Per quella ci vogliono in genere 24/48 ore (l'E.coli ad
esempio si manifesta dopo 48 ore, e questo lo sanno in pochi. Se un cuoco va in
bagno e non si lava le mani, e tocca il tuo cibo, tu lo scopri NON il giorno
dopo, ma dopo DUE giorni. Info avuta ad un convegno presso la USL di TV).
Sempre imho: per me e' una reazione "termica". Hai ingerito roba troppo fredda e
il tuo stomaco non era preparato. Se prima ti bevi ad es. una bevanda tiepida, o
mangi qualcosa a t ambiente, e DOPO ti mangi lo yogurt, non dovrebbe capitarti
nulla di brutto. Riprova seguendo questo consiglio, se ti va.
Mardot 26 Apr 2017 16:58
Il 26/04/2017 16:13, Jk ha scritto:

> Ora la domanda: dove ho sbagliato?

hai sbagliato a non tener d'occhio la scadenza...
Mardot 26 Apr 2017 17:01
Il 26/04/2017 16:57, sepp ha scritto:

> Aggiungo: imho i tempi di reazione sono incompatibili con una reazione ad una
carica batterica. Per quella ci vogliono in genere 24/48 ore (l'E.coli ad
esempio si manifesta dopo 48 ore, e questo lo sanno in pochi. Se un cuoco va in
bagno e non si lava le mani, e tocca il tuo cibo, tu lo scopri NON il giorno
dopo, ma dopo DUE giorni. Info avuta ad un convegno presso la USL di TV).
> Sempre imho: per me e' una reazione "termica". Hai ingerito roba troppo fredda
e il tuo stomaco non era preparato. Se prima ti bevi ad es. una bevanda tiepida,
o mangi qualcosa a t ambiente, e DOPO ti mangi lo yogurt, non dovrebbe capitarti
nulla di brutto. Riprova seguendo questo consiglio, se ti va.

potresti avere ragione sullo shock termico, comunque mio suocero ha
avuto una reazione allo yogurt della Marcuzzi (non ricordo il nome)
praticamente istantaneo, dopo 2h ha iniziato la diarrea, gli e' durata
6g (esatto, sei giorni, e' finito all'ospedale)
Albus Dumbledore 26 Apr 2017 17:02
ludwig ha usato la sua tastiera per scrivere :

> Io ne ho mangiato uno scaduto da almeno 3 settimane e nessun problema.
> Tra l'altro era buono e il coperchio non aveva rigonfiature o altro....

In genere, la scadenza indica la perdita delle "proprieta'
nutrizionali" che lo definiscono yogurt.
Resta edibile per molto tempo, se conservato bene, ma i fermenti
lattici schiattano un po' alla volta.


--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Jk 26 Apr 2017 17:05
Il 26/04/2017 16.57, Renato_VBI ha scritto:

> Per curiosità.... Quando hai effettuato l'ultima pulizia approfondita
> del tuo frigo?
> Se non vuoi rispondere nessun problema....
>

guarda il fatto è che adesso sto messo male a carichi familiari, per cui
se va bene l' estate scorsa, sennò quella prima.
purtroppo se non lo faccio io non lo fa nessuno e pare pure che lo
faccia per diletto. Mò porto a casa questo appunto così il capo si mette
zitto...
sepp 26 Apr 2017 17:08
Il giorno mercoledì 26 aprile 2017 17:01:12 UTC+2, Mardot ha scritto:
> Il 26/04/2017 16:57, sepp ha scritto:
>
>> Aggiungo: imho i tempi di reazione sono incompatibili con una reazione ad
una carica batterica. Per quella ci vogliono in genere 24/48 ore (l'E.coli ad
esempio si manifesta dopo 48 ore, e questo lo sanno in pochi. Se un cuoco va in
bagno e non si lava le mani, e tocca il tuo cibo, tu lo scopri NON il giorno
dopo, ma dopo DUE giorni. Info avuta ad un convegno presso la USL di TV).
>> Sempre imho: per me e' una reazione "termica". Hai ingerito roba troppo
fredda e il tuo stomaco non era preparato. Se prima ti bevi ad es. una bevanda
tiepida, o mangi qualcosa a t ambiente, e DOPO ti mangi lo yogurt, non dovrebbe
capitarti nulla di brutto. Riprova seguendo questo consiglio, se ti va.
>
> potresti avere ragione sullo shock termico, comunque mio suocero ha
> avuto una reazione allo yogurt della Marcuzzi (non ricordo il nome)
> praticamente istantaneo, dopo 2h ha iniziato la diarrea, gli e' durata
> 6g (esatto, sei giorni, e' finito all'ospedale)

Ogni tanto vado a convegni sul cibo (in genere sono agratis ed estremamente
interessanti, l'unico problema e' avere tempo per andarci), provero' a proporre
questo caso.
Cmq, giusto per stare in tema, molti anni fa ho mangiato qualche etto di prugne
secche prese al mercato (le mangiavo come fossero caramelle, curiosando per i
banchetti). Erano dolci, una tirava l'altra... raga, na diarrea micidiale che mi
e' durata giorni. Mica ne sapevo di cucina, prugne ecc. Ero giovine :)
Finche', preso dalla disperazione (ma anche dal bruciore) sono andato dal doc
(che e' lo stesso che ho adesso, ora che ci penso, mii quanti anni!), si e'
fatto una risata e mi ha dato il dissenten (un nome una garanzia, me lo ricordo
ancora). Passato :)
Jk 26 Apr 2017 17:09
Il 26/04/2017 16.57, sepp ha scritto:

> Aggiungo: imho i tempi di reazione sono incompatibili con una reazione ad una
carica batterica. Per quella ci vogliono in genere 24/48 ore (l'E.coli ad
esempio si manifesta dopo 48 ore, e questo lo sanno in pochi. Se un cuoco va in
bagno e non si lava le mani, e tocca il tuo cibo, tu lo scopri NON il giorno
dopo, ma dopo DUE giorni. Info avuta ad un convegno presso la USL di TV).

Infatti, questo mi pareva già ragionevole pure a me ed è motivo di forte
preoccupazione anche xkè...

> Sempre imho: per me e' una reazione "termica". Hai ingerito roba troppo fredda
e il tuo stomaco non era preparato. Se prima ti bevi ad es. una bevanda tiepida,
o mangi qualcosa a t ambiente, e DOPO ti mangi lo yogurt, non dovrebbe capitarti
nulla di brutto. Riprova seguendo questo consiglio, se ti va.
>

Assolutamente NO.
1) mangio SEMPRE le stesse cose al mattino. Bevo sempre anche roba
caldina e cmq aggiungo cereali in quantità ch ealzano la T
2) quello che ho mangiato l'ultima volta era una minima dose, una mezza
tazzina
3) non sono così sensibile nè così disattento agli shock termici (non mi
vedi mai ingollare roba gelata...)

mi cresce la preoccupazione, a chi posso chiedere un parere informato
no, il mio dottore no, manco sa dove sta di casa..
Renato_VBI 26 Apr 2017 17:11
Il 26/04/2017 17:05, Jk ha scritto:
> Il 26/04/2017 16.57, Renato_VBI ha scritto:
>
>> Per curiosità.... Quando hai effettuato l'ultima pulizia approfondita
>> del tuo frigo?
>> Se non vuoi rispondere nessun problema....
>>
>
> guarda il fatto è che adesso sto messo male a carichi familiari, per cui
> se va bene l' estate scorsa, sennò quella prima.
> purtroppo se non lo faccio io non lo fa nessuno e pare pure che lo
> faccia per diletto. Mò porto a casa questo appunto così il capo si mette
> zitto...


Azzzz..... Spero di non aver creato problemi....
Comunque sei sicuramente in buona compagnia perché tante persone, anche
maniache delle pulizie, snobbano la pulizia del frigo perché pensano
che, essendo "freddo", non sia così rischioso.
Ed invece sbagliano.
Un saluto

--


Ciao, Renato
Jk 26 Apr 2017 17:11
Il 26/04/2017 16.58, Mardot ha scritto:

> hai sbagliato a non tener d'occhio la scadenza...
>

lo ha aperto la bambinaia e sti cretini avevano stampato la data metà
sulla linguetta da strappare (hai presente i vasi da 1kg come sono?)

cmq ripeto: fa strano una reazione così rapida e anche con poco prodotto.
A me fa pensare a inquinamento non batterico o non dei soliti batteri via.
Jk 26 Apr 2017 17:14
Il 26/04/2017 17.11, Renato_VBI ha scritto:

> Azzzz..... Spero di non aver creato problemi....

mi hai mica sposato tu! :-)

> Comunque sei sicuramente in buona compagnia perché tante persone, anche
> maniache delle pulizie, snobbano la pulizia del frigo perché pensano
> che, essendo "freddo", non sia così rischioso.
> Ed invece sbagliano.

a casa mia pare che sia uno sfizio mio anche solo scongelare ill freezer
quando pieno di ghiaccio...
poi considera ceh a casa i miei suoceri mi venivano ad aprire la porta
di casa lasciando il frigo aperto... Sai stavano prendendo le cose dal
frigo, io suono... che fai chiudi e riapri? noooo vengono ad aprirmi e
con comodo tornano al frigo... :-\
sepp 26 Apr 2017 17:17
Il giorno mercoledì 26 aprile 2017 17:11:46 UTC+2, Jk ha scritto:
> Il 26/04/2017 16.58, Mardot ha scritto:
>
>> hai sbagliato a non tener d'occhio la scadenza...
>>
>
> lo ha aperto la bambinaia e sti cretini avevano stampato la data metà
> sulla linguetta da strappare (hai presente i vasi da 1kg come sono?)
>
> cmq ripeto: fa strano una reazione così rapida e anche con poco prodotto.
> A me fa pensare a inquinamento non batterico o non dei soliti batteri via.

X non rischiare, in futuro comprati vasetti di yogurt monoporzione e fine dei
problemi. Spenderai un po' di piu', ma se c'e' di mezzo la salute...
Renato_VBI 26 Apr 2017 17:26
Il 26/04/2017 17:14, Jk ha scritto:
> Il 26/04/2017 17.11, Renato_VBI ha scritto:
>
>> Azzzz..... Spero di non aver creato problemi....
>
> mi hai mica sposato tu! :-)
>
>> Comunque sei sicuramente in buona compagnia perché tante persone, anche
>> maniache delle pulizie, snobbano la pulizia del frigo perché pensano
>> che, essendo "freddo", non sia così rischioso.
>> Ed invece sbagliano.
>
> a casa mia pare che sia uno sfizio mio anche solo scongelare ill freezer
> quando pieno di ghiaccio...
> poi considera ceh a casa i miei suoceri mi venivano ad aprire la porta
> di casa lasciando il frigo aperto... Sai stavano prendendo le cose dal
> frigo, io suono... che fai chiudi e riapri? noooo vengono ad aprirmi e
> con comodo tornano al frigo... :-\
>

Sai com'é.... I genitori non si posson scegliere ma i suoceri si....
:-)
;-P

--

Ciao, Renato
Jamie 26 Apr 2017 17:39
On 26/04/2017 16:57, Renato_VBI wrote:

>> ecco, adesos ho una ulteriore paranoia!
>> Mi son segnato pulizia approfondita del frigo!
>
> Per curiosità.... Quando hai effettuato l'ultima pulizia approfondita
> del tuo frigo?
> Se non vuoi rispondere nessun problema....
>

io ce l'ho da 6 anni questo frigo e credo di non averla mai fatta, se
non qualche ripiano che mi sembrava troppo lercio XD


il mio frigo è differente

XD
Jamie 26 Apr 2017 17:40
On 26/04/2017 17:39, Jamie wrote:
> On 26/04/2017 16:57, Renato_VBI wrote:
>
>>> ecco, adesos ho una ulteriore paranoia!
>>> Mi son segnato pulizia approfondita del frigo!
>>
>> Per curiosità.... Quando hai effettuato l'ultima pulizia approfondita
>> del tuo frigo?
>> Se non vuoi rispondere nessun problema....
>>
>
> io ce l'ho da 6 anni questo frigo e credo di non averla mai fatta, se
> non qualche ripiano che mi sembrava troppo lercio XD
>
>
> il mio frigo è differente
>
> XD

voglio però precisare che noi non mettiamo nulla senza
contenitore/coperchio in frigo, e che il mio frigo dice 5° e 5° sono
Jamie 26 Apr 2017 17:42
On 26/04/2017 16:48, Jk wrote:

> a me è capitato che vasetti lasciati troppo a lungo aperti facessero
> muffa, inacidissero, insomma tutta roba che capivi al volo!
>
> Tra l'altro ti dico, la 1a volta so bene i tempi xkè colazione giro
> scuole e lavoro mi porta via in tutto 20-25' al max.
> Mentre arrivavo in ditta già avevo dei bei dolori di pancia, della serie
> teniamo tutto e arriviamo al cesso alla svelta.
> Bon possono essere batteri che hanno una cosa così rapida? E senza che
> si veda/senta nulla? Non è che c'era finito del diluente?!

30 minuti ci stanno benissimo soprattutto se si tratta di una reazione
allergica o di intolleranza.
anche una contaminazione batterica può dare reazioni così immediate,
altroché. mi è capitato almeno un paio di volte di uscire da ristoranti
******* e fare appena in tempo ad arrivare a casa...roba di mezz'ora
al più un'ora :D

poi bisogna vedere
Jamie 26 Apr 2017 17:43
On 26/04/2017 16:52, ludwig wrote:
>
>
> "Jamie" ha scritto nel messaggio news:odqar7$eka$1@dont-email.me...
>
> On 26/04/2017 16:13, Jk wrote:
>>
>
>> Con gli altri latticini hai problemi?
>> Io comunque sono specialista degli yogurt a lunga conservazione (!) e
>> sinceramente anche scaduti dopo mesi (MESI) li ho usati per farci dei
>
> Io ne ho mangiato uno scaduto da almeno 3 settimane e nessun problema.
>
> Tra l'altro era buono e il coperchio non aveva rigonfiature o altro....

a me lo yogurt non piace molto li compro però per fare delle salsine etc
quindi li uso davvero poco, motivo per cui mi capita molto spesso che
rimangano in frigo più del dovuto, però sempre chiusi, quelli aperti li
butto nel giro di 3 giorni
Elwood 26 Apr 2017 17:43
On Wednesday, April 26, 2017 at 4:57:31 PM UTC+2, Renato_VBI wrote:

> Per curiosità.... Quando hai effettuato l'ultima pulizia approfondita
> del tuo frigo?
> Se non vuoi rispondere nessun problema....

Il il frigo lo pulisco ogni 6 mesi.. potrei/dovrei pulirlo di più ok. Ma non ho
mai avuto problemi di intossicazioni alimentari per qualcosa nel mio frigo.

Non penso sinceramente che un barattolo di yogurt da 1kg rischi seriamente
contaminazioni essendo chiuso.

--
Elwood (Peter S.)
Jk 26 Apr 2017 17:47
Il 26/04/2017 17.43, Elwood ha scritto:

> Non penso sinceramente che un barattolo di yogurt da 1kg rischi seriamente
contaminazioni essendo chiuso.
>

esatto, chiuso anche se una volta aperto dalla bambinaia era poi solo
chiuso da un coperchio a scatto che tiene i liquidi (se lo rovesci non
esce) ma non l'aria...
Jamie 26 Apr 2017 17:48
On 26/04/2017 16:57, sepp wrote:

>> Ora la domanda: dove ho sbagliato? Come faccio a capire se uno yogurt ha
>> dei problemi?
>> è sempre stata la base della mia colazione e adesso mi è venuta la fobia!
>
> Aggiungo: imho i tempi di reazione sono incompatibili con una reazione ad una
carica batterica. Per quella ci vogliono in genere 24/48 ore (l'E.coli ad
esempio si manifesta dopo 48 ore, e questo lo sanno in pochi. Se un cuoco va in
bagno e non si lava le mani, e tocca il tuo cibo, tu lo scopri NON il giorno
dopo, ma dopo DUE giorni. Info avuta ad un convegno presso la USL di TV).


Beh io e il mio compagno siamo stati male dopo essere stati ad un
giapponese poco meno di 48h dopo, con addirittura ******* e febbre alta,
la cosa per me ha avuto strascichi durati molto a lungo. Questo tipo di
infezioni a volte sconvolgono la flora addirittura slatentizzando
intolleranze e allergie. Quando riferii l'episo***** alla gastroenterologa
mi disse: ah, 48h dopo, tipico delle tossinfezioni alimentari!
Fino ad allora io avevo creduto che questo tipo di reazioni avvenissero
abbastanza in fretta, ma non è così, o almeno non sempre.
Invece ad esempio una cosa tipo la sindrome sgombroide arriva anche
mezz'ora dopo aver ingerito il cibo contaminato.
Poi ci sono i rotavirus, i norovirus...vai a capire!

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'arte di mangiar bene | Tutti i gruppi | it.hobby.cucina | Notizie e discussioni cucina | Cucina Mobile | Servizio di consultazione news.