L'arte di mangiar bene
 

[OT] Veneti a me!
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |

Jamie 16 Mar 2017 14:46
La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
Thanks
franco.bello27@gmail.com 16 Mar 2017 14:52
non so da dove parti ma non è bella neanche di giorno
Jamie 16 Mar 2017 14:54
On 16/03/2017 14:52, franco.bello27@gmail.com wrote:
> non so da dove parti ma non è bella neanche di giorno
>

da vicino bologna
eh infatti non mi piace per nulla... il pensiero di farla di notte mi
turba un po'.
però passando per la A22 andando poi da Brunico si allunga di quasi 100
km :-/
PMF 16 Mar 2017 15:17
Il 16/03/2017 14.46, Jamie ha scritto:
> La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
> tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
> Thanks

Sesto di Pusteria?


Google Maps dimostra una volta di più i disastri di cui è capace
Il sistema scolastico che ha abolito lo stu***** della geografia dimostra una
volta di più la volontà di convincere la gente della bontà di Google Maps.

PERCORSO
Da Bologna fai la A27, giusto?

Esci dall'Autostrada, e prendi la SS51, per Pieve di Cadore. E' la strada
delle fighette metropolitane milanesi che vanno a coVtina d'Ampezzo. Zero
difficoltà

A pieve di Cadore chi si dirige a coVtina svolta a sinistra: il tuo traffico
diminuisce sensibilmente

A Santo Stefano di Cadore giri a sinistra per il passo Monte Croce Comelico:
questo è l'unico pezzo che in auto può risultare indigesto. Non per nulla
ce lo godiamo in moto durante l'estate. Ma tu lo fai di notte, quindi a)
non hai teppisti motociclisti che ti escono contromano dal tornante; b) non
hai il traffico pesante diurno, o i camper che vanno dal comelico alla pusteria

Al passo Monte Croce la discesa verso *****ten è ampia, dolce, e con
pochissimi aspetti di difficoltà.


A sesto, soprattutto se arrivi dopo le 21, l'unico problema è che le
Konditorei sono chiuse, e non puoi scofanarti di strudel appena sfornato



SCORCIATOIA possibile: invece che il passo da Santo Stefano di Cadore, si
va ad Auronzo e si prende il passo Sant'antonio. MA questo los consiglio in
auto: è moolto più tortuoso, e in effetti ci fanno una gara del Campionato
Velocità Montagna.

In nessun caso troverai soverchie difficoltà di guida: l'inverno è quasi
finito, e salvo guidare _durante_ una nevicata, tutto il percorso è agevole.
I punti critici sono in realtà alcuni attraversamenti di paese, dove la
strada è obbligata a misure molto ridotte.

Paolo
Elwood 16 Mar 2017 15:31
On Thursday, March 16, 2017 at 2:46:57 PM UTC+1, Jamie wrote:
> La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
> tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
> Thanks

Mmh, non conosco quella strada a memoria. Ma io quando vado a Sesto (ci sono
stato a sciare a Natale, il comprensorio delle tre cime è veramente
spettacolare), faccio l'autostrada fino a Longarone, e poi passo per Cortina. E
la strada è ottima, fatta di notte e di giorno (di giorno ti godi le tofane).

--
Elwood (Peter S.)
Jamie 16 Mar 2017 15:38
On 16/03/2017 15:17, PMF wrote:
> Il 16/03/2017 14.46, Jamie ha scritto:
>> La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
>> tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
>> Thanks
>
> Sesto di Pusteria?
>
sì lui

> Google Maps dimostra una volta di più i disastri di cui è capace
> Il sistema scolastico che ha abolito lo stu***** della geografia dimostra
> una volta di più la volontà di convincere la gente della bontà di Google
> Maps.

a geografia ero una schiappa, il mio senso dell'orientamento è quello di
una scimmi ubriaca, quindi figurati XD
>
> PERCORSO
> Da Bologna fai la A27, giusto?

è la strada più veloce, secondo maps

> Esci dall'Autostrada, e prendi la SS51, per Pieve di Cadore. E' la
> strada delle fighette metropolitane milanesi che vanno a coVtina
> d'Ampezzo. Zero difficoltà
> A pieve di Cadore chi si dirige a coVtina svolta a sinistra: il tuo
> traffico diminuisce sensibilmente

noi siamo plebei e non giriamo a sinistra XD
e fin qui ci siamo

> A Santo Stefano di Cadore giri a sinistra per il passo Monte Croce
> Comelico: questo è l'unico pezzo che in auto può risultare indigesto.

perché dovrei passare per S. Stefano di Cadore? Guarda il percorso che
propone maps da bologna, mi fa passare per Auronzo di Cadore (beh,
quasi, ce lo troviamo sulla sinistra), sulla SP352 (che, in effetti
sembra molto tortuosa)
altrimenti tu suggeriresti che lì intorno ad Auronzo dovrei proseguire
verso destra sulla SS52 evitando la SP532?
il pezzo indigesto lo chiami così perché...?

> Non per nulla ce lo godiamo in moto durante l'estate. Ma tu lo fai di
> notte, quindi a) non hai teppisti motociclisti che ti escono contromano
> dal tornante; b) non hai il traffico pesante diurno, o i camper che
> vanno dal comelico alla pusteria
>
> Al passo Monte Croce la discesa verso *****ten è ampia, dolce, e con
> pochissimi aspetti di difficoltà.
>
non riesco a vedere dalla mappa il passo Monte Croce dov'è, qual è il
paese più vicino?
>
> A sesto, soprattutto se arrivi dopo le 21, l'unico problema è che le
> Konditorei sono chiuse, e non puoi scofanarti di strudel appena sfornato

fatto molto grave :D e sì, purtroppo non possiamo partire prima delle
18.30 quindi arriveremmo lì intorno non prima delle 22

> SCORCIATOIA possibile: invece che il passo da Santo Stefano di Cadore,
> si va ad Auronzo e si prende il passo Sant'antonio. MA questo los
> consiglio in auto: è moolto più tortuoso, e in effetti ci fanno una
> gara del Campionato Velocità Montagna.

è quello che stavo dicendo io più su?
>
> In nessun caso troverai soverchie difficoltà di guida: l'inverno è
> quasi finito, e salvo guidare _durante_ una nevicata, tutto il percorso
> è agevole. I punti critici sono in realtà alcuni attraversamenti di
> paese, dove la strada è obbligata a misure molto ridotte.

grazie, io vi amo davvero!
Jamie 16 Mar 2017 15:40
On 16/03/2017 15:31, Elwood wrote:
> On Thursday, March 16, 2017 at 2:46:57 PM UTC+1, Jamie wrote:
>> La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
>> tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
>> Thanks
>
> Mmh, non conosco quella strada a memoria. Ma io quando vado a Sesto (ci sono
stato a sciare a Natale, il comprensorio delle tre cime è veramente
spettacolare), faccio l'autostrada fino a Longarone, e poi passo per Cortina. E
la strada è ottima, fatta di notte e di giorno (di giorno ti godi le tofane).
>

perché passi per Cortina? fai quindi la SS51 e poi la SS49?
Elwood 16 Mar 2017 16:10
On Thursday, March 16, 2017 at 3:40:56 PM UTC+1, Jamie wrote:

> perché passi per Cortina? fai quindi la SS51 e poi la SS49?

Si, come diceva PMF ci sono anche altre vie, ma questa la strada non è brutta,
sono sicuro :)
A meno tu non vada con una corriera, dico.

Esci a Padova dall'autostrada e poi la riprendi a treviso, oppure passi per
venezia, non so cosa vada di moda adesso. Esci dall'autostrada a Longarone, e
poi prosegui fino a Tai di Cadore. Da lì giri per cortina e fai come dici tu.

--
Elwood (Peter S.)
Jamie 16 Mar 2017 16:46
On 16/03/2017 16:10, Elwood wrote:
> On Thursday, March 16, 2017 at 3:40:56 PM UTC+1, Jamie wrote:
>
>> perché passi per Cortina? fai quindi la SS51 e poi la SS49?
>
> Si, come diceva PMF ci sono anche altre vie, ma questa la strada non è
brutta, sono sicuro :)
> A meno tu non vada con una corriera, dico.
>
> Esci a Padova dall'autostrada e poi la riprendi a treviso, oppure passi per
venezia, non so cosa vada di moda adesso. Esci dall'autostrada a Longarone, e
poi prosegui fino a Tai di Cadore. Da lì giri per cortina e fai come dici tu.
>

ma è più lunga di tempo e di km, circa 20 km in più e mezz'ora in più,
perché dovrebbe convenire passare di lì?
Jamie 16 Mar 2017 16:52
On 16/03/2017 16:13, Giampaolo Natali wrote:
> Jamie wrote:
>> On 16/03/2017 15:31, Elwood wrote:
>>> On Thursday, March 16, 2017 at 2:46:57 PM UTC+1, Jamie wrote:
>>>> La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
>>>> tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
>>>> Thanks
>>>
>>> Mmh, non conosco quella strada a memoria. Ma io quando vado a Sesto (ci
>>> sono
>>> stato a sciare a Natale, il comprensorio delle tre cime è veramente
>>> spettacolare), faccio l'autostrada fino a Longarone, e poi passo per
>>> Cortina. E la strada è ottima, fatta di notte e di giorno (di giorno ti
>>> godi
>>> le tofane).
>>
>> perché passi per Cortina? fai quindi la SS51 e poi la SS49?
>
> Io ho sempre fatto come Elwood:
>
> autostrada fino al termine, poi Cortina --> passo Tre Croci -->
> Misurina --Dobbiaco --> San Candido --> Sesto.
>
> Variante: da Cortina a Dobbiaco passando dal passo Cimabanche - Carbonin -
> Direi che è più lunga della precedente, ma a me piaceva di più. Forse forza
> dell'abitudine.
>
> Questa la facevamo regolarmente di notte per arrivare a Versciaco per le
> 6:30 del mattino. Entrare nel bosco alle 7:00 per poter fare un'ora di
> raccolta funghi senza avere alle spalle l'orda dei cercatori della domenica.
> Chiaro che l'orario ufficiale era le 8:00 ......................
> :-DDDDDDDDDDDDDDDD

Dunque siamo meno matti di quel che pensavo, mi sento in buona compagnia
qui :)
In ogni caso secondo google maps passando per Cortina (e poi SS51 e
SS49) si allunga di una buona mezz'ora, e visto che avremo già alle
spalle quasi 3 ore di viaggio non penso ne valga la pena... a meno che
non mi dite che la strada è enormemente migliore!
Elwood 16 Mar 2017 16:55
On Thursday, March 16, 2017 at 4:46:56 PM UTC+1, Jamie wrote:

> ma è più lunga di tempo e di km, circa 20 km in più e mezz'ora in più,
> perché dovrebbe convenire passare di lì?

Fondamentalmente perchè io passo per Belluno, non Udine :)
Non conosco l'altra strada molto bene, quindi non posso darti pro contro delle
due opzioni.

--
Elwood (Peter S.)
Mardot 16 Mar 2017 16:56
Il 16/03/2017 14:46, Jamie ha scritto:
> La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
> tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
> Thanks

Evidentemente ai nostri amici niusgruppari piace stare in auto, a me no
:-P ci sto gia' abbastanza con i miei 60-70mila km/anno

IO, da Bologna, non avrei alcun dubbio, tornerei a Modena e mi fionderei
sull'A22 del Brennero fino a Bressanone, e poi via di statale fino a Sesto.

La allunghi di 75km complessivi (ma sono tutti di autostrada) e sono
75km che a 130km/h cubano meno di mezzora, praticamente un tempo che
dall'altra parte ci metti un attimo a mangiarteli entrando e uscendo da
ennemila paesi a 30-50 all'ora, con tanto di semaforo che se arrivi a 60
diventa rosso.

Conti alla mano:
BRESSANONE-SESTO sono 70KM
ESATTAMENTE come LONGARONE-SESTO, se facessi la strada che dicevi tu,
con la differenza che la scorrevolezza del fondovalle da Brixen a
Dobbiaco col cavolo che ce l'hai da sotto.

NON PARLIAMO DI PASSARE DA CORTINA dove i km fuori autostrada
passerebbero i 100 e le ore al volante deborderebbero in un epico
viaggio che di piacere avrebbe solo una sosta a meta' in qualche SPA ben
attrezzata :-P

Chiaramente se usassi una bici ti avrei consigliato altre strade, molto
piu' simili ai consigli sopra citati ;-)
franco.bello27@gmail.com 16 Mar 2017 17:00
se non vuoi fare l'A22 e passare per Brunico
che è una bella strada (io faccio Brunico/Bologna e ritorno in giornata senza
problemi l'alternativa è Bologna/Padova/Belluno/Cortina/Dobbiaco/s.
Candido/Sesto che è tutta autostrada escluso il tratto Pian di Vedoia/Sesto.
Elwood 16 Mar 2017 17:06
On Thursday, March 16, 2017 at 4:56:06 PM UTC+1, Mardot wrote:

> Conti alla mano:
> BRESSANONE-SESTO sono 70KM
> ESATTAMENTE come LONGARONE-SESTO, se facessi la strada che dicevi tu,
> con la differenza che la scorrevolezza del fondovalle da Brixen a
> Dobbiaco col cavolo che ce l'hai da sotto.

Beh, ma di notte.. secondo me non cambia molto la percorrenza di quei 70km.
Io quando andai a Sesto, poi tornai per bressanone, che andavo sul lago di
garda, e a fine giornata sciistica non era molto scorrevole, ahah. Ma certamente
per longarone è anche peggio, se non molto peggio, a quelle ore.

--
Elwood (Peter S.)
Jamie 16 Mar 2017 17:09
On 16/03/2017 16:55, Elwood wrote:
> On Thursday, March 16, 2017 at 4:46:56 PM UTC+1, Jamie wrote:
>
>> ma è più lunga di tempo e di km, circa 20 km in più e mezz'ora in più,
>> perché dovrebbe convenire passare di lì?
>
> Fondamentalmente perchè io passo per Belluno, non Udine :)
> Non conosco l'altra strada molto bene, quindi non posso darti pro contro delle
due opzioni.
>
nemmeno io passo per Udine!
Mardot 16 Mar 2017 17:11
Il 16/03/2017 17:06, Elwood ha scritto:
> On Thursday, March 16, 2017 at 4:56:06 PM UTC+1, Mardot wrote:
>
>> Conti alla mano:
>> BRESSANONE-SESTO sono 70KM
>> ESATTAMENTE come LONGARONE-SESTO, se facessi la strada che dicevi tu,
>> con la differenza che la scorrevolezza del fondovalle da Brixen a
>> Dobbiaco col cavolo che ce l'hai da sotto.
>
> Beh, ma di notte.. secondo me non cambia molto la percorrenza di quei 70km.
> Io quando andai a Sesto, poi tornai per bressanone, che andavo sul lago di
garda, e a fine giornata sciistica non era molto scorrevole, ahah. Ma certamente
per longarone è anche peggio, se non molto peggio, a quelle ore.
>
Beh di ritorno da sciare c'e' ******* ovunque, effettivamente, e di notte
i tempi si uniformano, pero' la scorrevolezza da Bressanone a Dobbiaco
secondo me e' molto maggiore.

OT: Un mio incubo ricorrente? Il tratto dell'A22 tra Riva e
Affi................. ogni anno lo faccio a ore insulse, piuttosto che
restare imbottigliato la' dentro, maledetti surfisti teteski!!!
Jamie 16 Mar 2017 17:19
On 16/03/2017 16:56, Mardot wrote:
> Il 16/03/2017 14:46, Jamie ha scritto:
>> La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
>> tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
>> Thanks
>
> Evidentemente ai nostri amici niusgruppari piace stare in auto, a me no
> :-P ci sto gia' abbastanza con i miei 60-70mila km/anno

nemmeno a me, fidati, che fra treno e strade i millemila km che sto
macinando negli ultimi anni sono diventati ragguardevoli. E sì pure io
o***** le statali che passano per mille paesini...
Però passando per la A22 si spende anche di più sia di carburante che di
autostrada, od***** penso che non parliamo di più di 20-30€ però sai
com'è, ci esce un pranzo :D
>
> IO, da Bologna, non avrei alcun dubbio, tornerei a Modena e mi fionderei
> sull'A22 del Brennero fino a Bressanone, e poi via di statale fino a Sesto.
>
> La allunghi di 75km complessivi (ma sono tutti di autostrada) e sono

A dire il vero sono esattamente 104 km di allungamento (non parto
esattamente da Bologna) e google maps mi dà 50 minuti in più di
percorrenza. Non sono pochi. Considera che i tempi di percorrenza di
maps sono sempre ben tarati, di solito.

> 75km che a 130km/h cubano meno di mezzora, praticamente un tempo che
> dall'altra parte ci metti un attimo a mangiarteli entrando e uscendo da
> ennemila paesi a 30-50 all'ora, con tanto di semaforo che se arrivi a 60
> diventa rosso.

Beh qui diventa un fatto di pazienza, io quella strada (Belluno etc.)
l'ho fatta una volta sola, che scendevamo dal Passo S. Pellegrino e
siamo passati di lì, ed effettivamente essendo tutta statale sembrava
non finire mai...

> Conti alla mano:
> BRESSANONE-SESTO sono 70KM
> ESATTAMENTE come LONGARONE-SESTO, se facessi la strada che dicevi tu,
> con la differenza che la scorrevolezza del fondovalle da Brixen a
> Dobbiaco col cavolo che ce l'hai da sotto.
>
> NON PARLIAMO DI PASSARE DA CORTINA dove i km fuori autostrada
> passerebbero i 100 e le ore al volante deborderebbero in un epico
> viaggio che di piacere avrebbe solo una sosta a meta' in qualche SPA ben
> attrezzata :-P

all'ora in cui arriviamo noi, ne dubito :D
però la strada per Cortina l'ho vista e non mi sembra male come alternativa.
Diventerebbero 3h e 55 minuti e 325 km (ci avviciniamo in effetti di più
alle 4 ore e passa che servono andando dalla a22).

> Chiaramente se usassi una bici ti avrei consigliato altre strade, molto
> piu' simili ai consigli sopra citati ;-)


c'è qualche pazzo che fa tutta quella strada in bici?! Cose dell'altro
mondo :-))
Jamie 16 Mar 2017 17:20
On 16/03/2017 16:56, Mardot wrote:

> NON PARLIAMO DI PASSARE DA CORTINA dove i km fuori autostrada
> passerebbero i 100 e le ore al volante deborderebbero in un epico
> viaggio che di piacere avrebbe solo una sosta a meta' in qualche SPA ben
> attrezzata :-P

da longarone a sesto passando per Cortina sono 69 km per 1 h e 18 di
tempo di percorrenza stimato
Jamie 16 Mar 2017 17:22
On 16/03/2017 17:20, Jamie wrote:
> On 16/03/2017 16:56, Mardot wrote:
>
>> NON PARLIAMO DI PASSARE DA CORTINA dove i km fuori autostrada
>> passerebbero i 100 e le ore al volante deborderebbero in un epico
>> viaggio che di piacere avrebbe solo una sosta a meta' in qualche SPA ben
>> attrezzata :-P
>
> da longarone a sesto passando per Cortina sono 69 km per 1 h e 18 di
> tempo di percorrenza stimato

no scusa, quello era passando per Auronzo etc., da Longarone a Sesto
passando per Cortina sono in effetti 1h e 41 per 91,4 km... mmm
Renato_VBI 16 Mar 2017 17:30
Il 16/03/2017 14:46, Jamie ha scritto:
> La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
> tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
> Thanks

Io non farei il Comelico di _notte_ neanche se mi pagano....
Ci ho lasciato 6000 Euro di danni in cambio di qualche chilo di carne di
cervo.

Illuminazione pressoché inesistente, strada martoriata (pare di essere
su di una mulattiera 15/18) e pericolo costante (il bosco oltretutto
malcurato arriva sino al ciglio stradale....

Dal passo Monte Croce ti accorgi di essere tornato alla civiltà.... Ma
sei subito arrivato.

--

Ciao, Renato
Jamie 16 Mar 2017 17:56
On 16/03/2017 17:30, Renato_VBI wrote:
> Il 16/03/2017 14:46, Jamie ha scritto:
>> La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
>> tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
>> Thanks
>
> Io non farei il Comelico di _notte_ neanche se mi pagano....
> Ci ho lasciato 6000 Euro di danni in cambio di qualche chilo di carne di
> cervo.

cioè ti ha attraversato un cervo?
>
> Illuminazione pressoché inesistente, strada martoriata (pare di essere
> su di una mulattiera 15/18) e pericolo costante (il bosco oltretutto
> malcurato arriva sino al ciglio stradale....
>
> Dal passo Monte Croce ti accorgi di essere tornato alla civiltà.... Ma
> sei subito arrivato.


quindi anche tu mi consigli di passare per la a22? oppure di passare
per Cortina?
Jamie 16 Mar 2017 17:58
On 16/03/2017 17:30, Renato_VBI wrote:
> Il 16/03/2017 14:46, Jamie ha scritto:
>> La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
>> tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
>> Thanks
>
> Io non farei il Comelico di _notte_ neanche se mi pagano....
> Ci ho lasciato 6000 Euro di danni in cambio di qualche chilo di carne di
> cervo.
>
> Illuminazione pressoché inesistente, strada martoriata (pare di essere
> su di una mulattiera 15/18) e pericolo costante (il bosco oltretutto
> malcurato arriva sino al ciglio stradale....
>
> Dal passo Monte Croce ti accorgi di essere tornato alla civiltà.... Ma
> sei subito arrivato.
>

il passo comelico si può evitare passando per la SP532, cioè la strada
che suggerisce google
Renato_VBI 16 Mar 2017 18:06
Il 16/03/2017 17:56, Jamie ha scritto:
> On 16/03/2017 17:30, Renato_VBI wrote:
>> Il 16/03/2017 14:46, Jamie ha scritto:
>>> La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
>>> tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
>>> Thanks
>>
>> Io non farei il Comelico di _notte_ neanche se mi pagano....
>> Ci ho lasciato 6000 Euro di danni in cambio di qualche chilo di carne di
>> cervo.
>
> cioè ti ha attraversato un cervo?

I cervi erano due ma solo uno ha provato la resistenza del muso della
mia Opel....:(
Mi dispiaceva più per lui che per l'auto (al momento).
Una esperienza che non vorrei più dover ripetere....

Calcola che lo stesso addetto dell'ACI mi ha detto che succedeva
abbastanza di frequente di dover intervenire per simili "incidenti" e
che la colpa principale era lo stato di abbandono dei boschi.....

>> Illuminazione pressoché inesistente, strada martoriata (pare di essere
>> su di una mulattiera 15/18) e pericolo costante (il bosco oltretutto
>> malcurato arriva sino al ciglio stradale....
>>
>> Dal passo Monte Croce ti accorgi di essere tornato alla civiltà.... Ma
>> sei subito arrivato.
>
>
> quindi anche tu mi consigli di passare per la a22? oppure di passare
> per Cortina?

Io ti consiglio di utilizzare l'autostrada sino a Varna, dopodiché fare
la Val Pusteria sino a Sesto.
Difficilmente in questo periodo trovi code chilometriche ed i tempi di
percorrenza stile "Tom tom" vengono rispettati....


--

Ciao, Renato
Renato_VBI 16 Mar 2017 18:10
Il 16/03/2017 17:58, Jamie ha scritto:
> On 16/03/2017 17:30, Renato_VBI wrote:
>> Il 16/03/2017 14:46, Jamie ha scritto:
>>> La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
>>> tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
>>> Thanks
>>
>> Io non farei il Comelico di _notte_ neanche se mi pagano....
>> Ci ho lasciato 6000 Euro di danni in cambio di qualche chilo di carne di
>> cervo.
>>
>> Illuminazione pressoché inesistente, strada martoriata (pare di essere
>> su di una mulattiera 15/18) e pericolo costante (il bosco oltretutto
>> malcurato arriva sino al ciglio stradale....
>>
>> Dal passo Monte Croce ti accorgi di essere tornato alla civiltà.... Ma
>> sei subito arrivato.
>>
>
> il passo comelico si può evitare passando per la SP532, cioè la strada
> che suggerisce google

Ma in tal caso, venendo da Dosoledo, devi andare sino a Cortina per poi
scendere a Dobbiaco e ritornare sulla Pusteria sino a Sesto.... Non ti
passa più (*).....


(*) sempre considerando un viaggio notturno in autovettura e non un
viaggio diurno in moto (che diventerebbe un bel giro domenicale....)


--

Ciao, Renato
PMF 16 Mar 2017 18:21
Il 16/03/2017 15.38, Jamie ha scritto:
>
>> SCORCIATOIA possibile: invece che il passo da Santo Stefano di Cadore,
>> si va ad Auronzo e si prende il passo Sant'antonio. MA questo los
>> consiglio in auto: è moolto più tortuoso, e in effetti ci fanno una
>> gara del Campionato Velocità Montagna.
>
> è quello che stavo dicendo io più su?
>>
Si, è quello che dicevi più su, e che il maledetto ******* lo stramaledica,
lui
e le sue logiche del piffero) googlemaps ti propone.
Ma tu non sei in auto, QUINDI fare un passo stretto, tortuoso (perché
googlemaps mica cià i colori delle strade come le cartine touring) solo
perché te lo accorcia di 20 minuti, è pura FOLLIA.

Credimi, se passi per Auronzo quei 20 minuti poi li perdi tutti, con oltre
due ore sulla tazza a vomitare. PEr capire il tipo di strada: in estate
quando ci passiamo sui tornanti ci sono i segni delle sgommate delle auto GT
e a lato ci sono le balle di paglia e i canotti per il passaggio della gara
di velocità. Ti sembra una buona idea farla?


Alla fine il suggerimento di allungare passando per coVtina non è poi così
peregrino, tenendo conto che manca il traffico.
Le fighette milanesi, per andare a coVtina hanno una strada larga,
comoda, molto più scorrevole delle alternative


Paolo
PMF 16 Mar 2017 18:22
Il 16/03/2017 17.11, Mardot ha scritto:
>
> OT: Un mio incubo ricorrente? Il tratto dell'A22 tra Riva e
> Affi................. ogni anno lo faccio a ore insulse, piuttosto che
> restare imbottigliato la' dentro, maledetti surfisti teteski!!!

Destra Adige, e passa la paura

oltre a trovare cantine e trattorie che... levati!

Paolo
PMF 16 Mar 2017 18:25
Il 16/03/2017 17.58, Jamie ha scritto:
>>> La strada per arrivare a Sesto (BZ) è brutta come sembra da google maps,
>>> tenendo conto di farla di notte? Mi riferisco alla SS52 Carnica.
>>> Thanks
>>
>> Io non farei il Comelico di _notte_ neanche se mi pagano....
>> Ci ho lasciato 6000 Euro di danni in cambio di qualche chilo di carne di
>> cervo.
>>
>> Illuminazione pressoché inesistente, strada martoriata (pare di essere
>> su di una mulattiera 15/18) e pericolo costante (il bosco oltretutto
>> malcurato arriva sino al ciglio stradale....
>>
>> Dal passo Monte Croce ti accorgi di essere tornato alla civiltà.... Ma
>> sei subito arrivato.
>>
>
> il passo comelico si può evitare passando per la SP532, cioè la strada che
> suggerisce google

Vero, ma è talmente più ridotta, come strada, che oltre ai cervi puoi sempre
trovarci caprioli, cerbiatti, e qualche camoscio :)
non è una battuta: sono tutte aree protette, parchi, sailacippa. Gli
ungulati ci sono, ovunque, e di notte hanno un pessimo comportamento:
vengono abbagliati dai fari e si immobilizano al centro del tuo cofano, come
ha potuto sperimentare Renato

Paolo
Jamie 16 Mar 2017 20:02
On 16/03/2017 18:25, PMF wrote:

> Vero, ma è talmente più ridotta, come strada, che oltre ai cervi puoi
> sempre trovarci caprioli, cerbiatti, e qualche camoscio :)
> non è una battuta: sono tutte aree protette, parchi, sailacippa. Gli
> ungulati ci sono, ovunque, e di notte hanno un pessimo comportamento:
> vengono abbagliati dai fari e si immobilizano al centro del tuo cofano,
> come ha potuto sperimentare Renato

Dunque tu mi dici di non passare per la SP532 perché troppo brutta e
tortuosa (ed in effetti si vede già dalla mappa), mentre Renato mi dice
non farebbe MAI il passo Comelico che invece è quello che dovrei
attraversare passando per la strada da te suggerita, cioè con
"deviazione" a Santo Stefano di Cadore...
tra l'altro io soffro pure di mal d'auto (meno se di notte e se guido io)!!
A questo punto o si va per Cortina e poi la SS51 e SS49 oppure per la
A22 Brunico etc...
Vediamo cosa dice il boss (AHAHAHA) quando torna.

A questo punto dovreste anche sganciare qualche suggerimento
mangereccio, già che ci siete, no? Forse sabato se il tempo lo consente
andremo sulle piste delle 3 cime, ovviamente io a camminare e lui a
sciare...quindi qualche rifugio, magari raggiungibile anche a
piedi/cabinovia...

Vi ho già detto che vi amo, vero?
Elwood 16 Mar 2017 21:07
On Thursday, March 16, 2017 at 5:11:55 PM UTC+1, Mardot wrote:

> OT: Un mio incubo ricorrente? Il tratto dell'A22 tra Riva e
> Affi................. ogni anno lo faccio a ore insulse, piuttosto che
> restare imbottigliato la' dentro, maledetti surfisti teteski!!!

Ah ah, non me ne parlare, ogni tanto lo faccio andando a prendere l'aereo a
Verona da Riva quando vado in trentino. Da una parte mi sembra di tornare in
Olanda, o Germania appunto.

Fra l'altro a giugno dovrò andare da Riva del GArda a Lazise, per un
matrimonio, il sabato mattina. Speriamo bene :D

--
Elwood (Peter S.)
PMF 17 Mar 2017 08:47
Il 16/03/2017 20.02, Jamie ha scritto:
>
> tra l'altro io soffro pure di mal d'auto (meno se di notte e se guido io)!!

Si, ma benedetta figliUola, se fornisci informazioni a rate poi i
suggerimenti non servono a una cippa:

"soffro di mal d'auto", o cmq fasti***** da guida in percorsi tortuosi, non è
un dettaglio irrilevante nel definire un percorso.
Messa così, si prende la A22, poi la statale della Pusteria che è quasi
tutta strada ascorrimento veloce, senza passi, senza tornanti. solo un paio
di tratti non sono stati raddrizzati.
E passa la paura

Paolo
franco.bello27@gmail.com 17 Mar 2017 09:51
se soffri di mal d'auto, ha ragione PMF, allora sempre A22 e Pusteria (ormai con
poche curve) perchè il tratto Longarone e Dobbiaco e la ss Carnica sono da
incubo (mia figlia docet). In ogni caso scordati le scorciatoie dei vari passi
lo sono per i km e non certo per il tempi. Se poi è questo fine settimana
potresti trovarci la neve fresca e l' anas veneta non è un esempio di solerzia
nello sgombero della neve soprattutto sulle strade che portano verso altre
regioni.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'arte di mangiar bene | Tutti i gruppi | it.hobby.cucina | Notizie e discussioni cucina | Cucina Mobile | Servizio di consultazione news.