L'arte di mangiar bene
 

Giapponese a Milano
1 | 2 |

Jamie 29 Mar 2017 23:43
Stavo pensando di fare un giro a Milano presto o tardi, forse
addirittura questo sabato.
Mi pare di aver letto in varie occasioni che a Milano ci sono ristoranti
******* degni di questo nome; posto che probabilmente andrò in treno
e quindi sarò nella zona del centro, ne avete qualcuno di buono, ma
comunque abbordabile, da consigliarmi?

Grazie!
Otto di Catania 30 Mar 2017 00:11
Jamie scriveva il 29/03/2017 :
> Stavo pensando di fare un giro a Milano presto o tardi, forse addirittura
> questo sabato.
> Mi pare di aver letto in varie occasioni che a Milano ci sono ristoranti
> ******* degni di questo nome; posto che probabilmente andrò in treno e
> quindi sarò nella zona del centro, ne avete qualcuno di buono, ma comunque
> abbordabile, da consigliarmi?
>
> Grazie!

Poporoya in via Eustachi, non lontano dalla stazione, oppure, vicino a
C.so Sempione, in Pier della Francesca 74 Iyo, stellato michelin ma
questo non l'ho provato.
Jamie 30 Mar 2017 11:50
On 30/03/2017 00:11, Otto di Catania wrote:

> Poporoya in via Eustachi, non lontano dalla stazione,

quanto si spende, in media?

oppure, vicino a
> C.so Sempione, in Pier della Francesca 74 Iyo, stellato michelin ma
> questo non l'ho provato.

quest'ultimo in effetti è citato anche sul gambero rosso, ma penso sia
al di fuori della mia portata

grazie
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 12:07
Jamie ha detto questo Thursday :

> quest'ultimo in effetti è citato anche sul gambero rosso, ma penso sia al di
> fuori della mia portata

I ******* a Milano, sono cari.
Finti giappo, in mano a cinesi, ne trovi a centinaia, anche all you can
eat.

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Jamie 30 Mar 2017 12:39
On 30/03/2017 12:07, Albus Dumbledore wrote:
> Jamie ha detto questo Thursday :
>
>> quest'ultimo in effetti è citato anche sul gambero rosso, ma penso sia
>> al di fuori della mia portata
>
> I ******* a Milano, sono cari.
> Finti giappo, in mano a cinesi, ne trovi a centinaia, anche all you can
> eat.
>
definisci "caro" (tieni presente che sono abituata ai prezzi di Bologna,
quindi niente può sconvolgermi :D)

fino a 30-40 a persona ci può stare
Otto di Catania 30 Mar 2017 12:44
Jamie ci ha detto :
> On 30/03/2017 00:11, Otto di Catania wrote:
>
>> Poporoya in via Eustachi, non lontano dalla stazione,
>
> quanto si spende, in media?
>
> oppure, vicino a
>> C.so Sempione, in Pier della Francesca 74 Iyo, stellato michelin ma
>> questo non l'ho provato.
>
> quest'ultimo in effetti è citato anche sul gambero rosso, ma penso sia al di
> fuori della mia portata
>
> grazie

Manco da un pezzo, però guardano in rete non si dovrebbe spendere piu
di 40 euri, è un sushi bar ed è piccolo, prova a sentire se si può
prenotare.
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 12:44
Jamie ha detto questo Thursday :

> definisci "caro" (tieni presente che sono abituata ai prezzi di Bologna,
> quindi niente può sconvolgermi :D)
> fino a 30-40 a persona ci può stare

Mai stato, ma mi pare siano piu' alti.

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 12:52
Scriveva Otto di Catania Thursday, 3/30/2017:

>>> C.so Sempione, in Pier della Francesca 74 Iyo, stellato michelin ma
>>> questo non l'ho provato.

>> quest'ultimo in effetti è citato anche sul gambero rosso, ma penso sia al
>> di fuori della mia portata

> Manco da un pezzo, però guardano in rete non si dovrebbe spendere piu di 40
> euri, è un sushi bar ed è piccolo, prova a sentire se si può prenotare.

E' gestito, anche questo, da cinesi, eh.

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Otto di Catania 30 Mar 2017 12:56
Albus Dumbledore ha pensato forte :
> Scriveva Otto di Catania Thursday, 3/30/2017:
>
>>>> C.so Sempione, in Pier della Francesca 74 Iyo, stellato michelin ma
>>>> questo non l'ho provato.
>
>>> quest'ultimo in effetti è citato anche sul gambero rosso, ma penso sia al
>>> di fuori della mia portata
>
>> Manco da un pezzo, però guardano in rete non si dovrebbe spendere piu di 40
>> euri, è un sushi bar ed è piccolo, prova a sentire se si può prenotare.
>
> E' gestito, anche questo, da cinesi, eh.

Non mi pare
http://www.poporoyamilano.com/
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 13:02
Otto di Catania scriveva il 3/30/2017 :

>> E' gestito, anche questo, da cinesi, eh.

> Non mi pare
> http://www.poporoyamilano.com/

Io trovo:

Clau***** e Iyo
Clau*****, 33 anni, carisma silenzioso e un’esperienza incredibile per
l’età, è stato il primo a rischiare il salto con Iyo, aperto nel 2006.
Un classico “giapponese” con gestione cinese, che pian piano è
diventato il punto di riferimento in Italia per la fusion:

Poi, oh, tutto va bene, ma a Milano, ristoranti ******* VERI ce ne
sono 2 o 3, non di piu'.
Come ho detto, ce ne sono centinaia gestiti da cinesi e di ogni
livello, dal take away, al AYCE al raffinato.
Ma sempre gestiti da cinesi.
Basta saperlo.

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 13:03
Scriveva Albus Dumbledore Thursday, 3/30/2017:

>> Non mi pare
>> http://www.poporoyamilano.com/

Parlavo di quello di Pier della Francesca.

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 13:08
Otto di Catania ha detto questo Thursday :

> Non mi pare
> http://www.poporoyamilano.com/

Boh, e' un sushi bar.
Io parlavo di ristoranti. E' una cosa diversa, questa, o e' sempre un
ristorante?

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Otto di Catania 30 Mar 2017 13:12
Albus Dumbledore ha usato la sua tastiera per scrivere :
> Otto di Catania scriveva il 3/30/2017 :
>
>>> E' gestito, anche questo, da cinesi, eh.
>
>> Non mi pare
>> http://www.poporoyamilano.com/
>
> Io trovo:
>
>
> Poi, oh, tutto va bene, ma a Milano, ristoranti ******* VERI ce ne sono 2
> o 3, non di piu'.
>Solo 30 veri ******* su 400

Abbiamo chiesto all’Associazione italiana ristoratori ******* di
Milano di consigliarci alcuni ristoranti ******* in cui trovare
pesce di qualità. Avvertenza: nella lista non troverete locali «All you
can eat», «perché questa formula non appartiene assolutamente alla
tradizione della ristorazione giapponese. Infatti — spiega Annalena De
Bortoli, portavoce dell’Airg — delle 400 insegne ******* che si
vedono a Milano solo 30 sono veramente tali. Le altre sono a gestione
non nipponica, soprattutto cinese. E non fanno riferimento alla nostra
associazione. Come Airg possiamo garantire solo per i nostri soci, una
dozzina, e per gli altri ristoratori ******* di cui conosciamo il
lavoro. Ovvero: grande controllo della materia prima, dalla provenienza
al trasporto fino alla lavorazione, e capacità di conservarla e
maneggiarla correttamente al ristorante».
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 13:19
Otto di Catania ci ha detto :

> dell’Airg — delle 400 insegne ******* che si vedono a Milano solo 30 sono
> veramente tali.

Ecco, ottimo.

> non fanno riferimento alla nostra associazione. Come Airg possiamo garantire
> solo per i nostri soci, una dozzina, e per gli altri ristoratori *******
> di cui conosciamo il lavoro. Ovvero: grande controllo della materia prima,
> dalla provenienza al trasporto fino alla lavorazione, e capacità di
> conservarla e maneggiarla correttamente al ristorante».

OK, qualcuno si e' aggiunto al gruppo, allora.
Poi, io distinguerei tra sushi bar e ristorante (la richiesta iniziale
tale era, se non ho letto male); io parlavo di locali in cui ti siedi a
tavola (in alcuni e' un modo di dire, dato che ti siedi in terra, ma va
be') e mangi tranquillo.
Comunque, tutto chiaro, ora.

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Jamie 30 Mar 2017 13:25
On 30/03/2017 12:44, Otto di Catania wrote:
> Jamie ci ha detto :
>> On 30/03/2017 00:11, Otto di Catania wrote:
>>
>>> Poporoya in via Eustachi, non lontano dalla stazione,
>>
>> quanto si spende, in media?
>>
>> oppure, vicino a
>>> C.so Sempione, in Pier della Francesca 74 Iyo, stellato michelin ma
>>> questo non l'ho provato.
>>
>> quest'ultimo in effetti è citato anche sul gambero rosso, ma penso sia
>> al di fuori della mia portata
>>
>> grazie
>
> Manco da un pezzo, però guardano in rete non si dovrebbe spendere piu di
> 40 euri, è un sushi bar ed è piccolo, prova a sentire se si può prenotare.

parli sempre del Poporoya? Un'amica milanese mi ha detto che comunque è
uno dei primi veri ******* della città.
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 13:27
Albus Dumbledore scriveva il 3/30/2017 :

> Comunque, tutto chiaro, ora.

Ecco, io ricordavo questo:
Tomoyoshi Endo: il primo ristorante giapponese di Milano
Il ristorante Tomoyoshi Endo apparteneva al signor Endo, nato in
Giappone e trasferitosi in Italia ormai 40 anni fa. Rilevato e
modernizzato dal signor Kato Shozo è uno dei pilastri della cucina
giapponese in città. Il ristorante è a due passi dalla stazione
centrale. Appena entrati si viene accolti da un coro di “irasshaimasen”
e si viene accompagnati al tavolo dai premurosi camerieri. Il menù non
è vastissimo ma sono tutti piatti della cucina tradizionale giapponese.
La cucina è a vista e il cuoco è giapponese. Si consigliano
l'onsentamago e il sushi-sashimi di ricciola e riccio.

e un altro in una traversa di via Larga, ma non saprei neppure
ritrovarlo. Passato troppo tempo.

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Otto di Catania 30 Mar 2017 13:30
Dopo dura riflessione, Albus Dumbledore ha scritto :
> Albus Dumbledore scriveva il 3/30/2017 :
>
>> Comunque, tutto chiaro, ora.
>
> Ecco, io ricordavo questo:
> Tomoyoshi Endo: il primo ristorante giapponese di Milano
> Il ristorante Tomoyoshi Endo apparteneva al signor Endo, nato in Giappone e
> trasferitosi in Italia ormai 40 anni fa. Rilevato e modernizzato dal signor
> Kato Shozo è uno dei pilastri della cucina giapponese in città. Il
ristorante
> è a due passi dalla stazione centrale. Appena entrati si viene accolti da un
> coro di “irasshaimasen” e si viene accompagnati al tavolo dai premurosi
> camerieri. Il menù non è vastissimo ma sono tutti piatti della cucina
> tradizionale giapponese. La cucina è a vista e il cuoco è giapponese. Si
> consigliano l'onsentamago e il sushi-sashimi di ricciola e riccio.
>
> e un altro in una traversa di via Larga, ma non saprei neppure ritrovarlo.
> Passato troppo tempo.

Endo dovrebbe esserci ancora in fabio filzi, quello che non c'è piu è
quello che c'era in via verdi, c'è l'osaka in corso garibaldi, un bento
propio affianco a Aimo e Nadia in legioni romane e da quelle parti
dovrebbe esserci qualcos'altro visto che in quella zona c'è una folta
comunità giappo.
Jamie 30 Mar 2017 13:30
On 30/03/2017 12:44, Otto di Catania wrote:
> Jamie ci ha detto :
>> On 30/03/2017 00:11, Otto di Catania wrote:
>>
>>> Poporoya in via Eustachi, non lontano dalla stazione,
>>
>> quanto si spende, in media?
>>
>> oppure, vicino a
>>> C.so Sempione, in Pier della Francesca 74 Iyo, stellato michelin ma
>>> questo non l'ho provato.
>>
>> quest'ultimo in effetti è citato anche sul gambero rosso, ma penso sia
>> al di fuori della mia portata
>>
>> grazie
>
> Manco da un pezzo, però guardano in rete non si dovrebbe spendere piu di
> 40 euri, è un sushi bar ed è piccolo, prova a sentire se si può prenotare.


ho visto un po' di foto dei piatti e se questo è il meglio che Milano ha
da offrire (a quel prezzo poi) mi sa che faccio passo! A Bologna con
quella cifra mangio, e tanto, nei migliori ******* della zona!
La location è da tavola calda, gli uramaki sono pieni di riso, insomma
l'impressione visiva non è delle migliori.
Otto di Catania 30 Mar 2017 13:32
Jamie ha usato la sua tastiera per scrivere :
> On 30/03/2017 12:44, Otto di Catania wrote:
>> Jamie ci ha detto :
>>> On 30/03/2017 00:11, Otto di Catania wrote:
>>>
>>>> Poporoya in via Eustachi, non lontano dalla stazione,
>>>
>>> quanto si spende, in media?
>>>
>>> oppure, vicino a
>>>> C.so Sempione, in Pier della Francesca 74 Iyo, stellato michelin ma
>>>> questo non l'ho provato.
>>>
>>> quest'ultimo in effetti è citato anche sul gambero rosso, ma penso sia
>>> al di fuori della mia portata
>>>
>>> grazie
>>
>> Manco da un pezzo, però guardano in rete non si dovrebbe spendere piu di
>> 40 euri, è un sushi bar ed è piccolo, prova a sentire se si può prenotare.
>
> parli sempre del Poporoya? Un'amica milanese mi ha detto che comunque è uno
> dei primi veri ******* della città.

Esatto, guarda la pagina facebook di poporoya, c'è il sushi bar e
proprio di fronte il ristorante.
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 13:36
Otto di Catania ha usato la sua tastiera per scrivere :

> Endo dovrebbe esserci ancora in fabio filzi,

Si', questo si'.

> quello che non c'è piu è quello
> che c'era in via verdi,

No, questo non lo conoscevo.

> c'è l'osaka in corso garibaldi,

Non l'ho presente.
A che altezza e'?

> un bento propio
> affianco a Aimo e Nadia in legioni romane e da quelle parti dovrebbe esserci
> qualcos'altro visto che in quella zona c'è una folta comunità giappo.

Urca, la' in fondo?
Se arriva in Centrale, pero', e' fuori di brutto; non e' magari meglio
farla scendere a Rogoredo?

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 13:37
Nel suo scritto precedente, Jamie ha sostenuto :

> è uno dei primi veri ******* della città.

Mah, non mi pare.

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Otto di Catania 30 Mar 2017 13:40
Albus Dumbledore ha usato la sua tastiera per scrivere :
> Otto di Catania ha usato la sua tastiera per scrivere :
>
>> Endo dovrebbe esserci ancora in fabio filzi,
>
> Si', questo si'.
>
>> quello che non c'è piu è quello che c'era in via verdi,
>
> No, questo non lo conoscevo.
>
>> c'è l'osaka in corso garibaldi,
>
> Non l'ho presente.
> A che altezza e'?
Arrivando da via Palermo a dx un 50 metri
>> un bento propio affianco a Aimo e Nadia in legioni romane e da quelle parti
>> dovrebbe esserci qualcos'altro visto che in quella zona c'è una folta
>> comunità giappo.
>
> Urca, la' in fondo?
> Se arriva in Centrale, pero', e' fuori di brutto; non e' magari meglio farla
> scendere a Rogoredo?

Non era per lei, era solo per darti un' info
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 13:44
Il 3/30/2017, Otto di Catania ha detto :

>>> c'è l'osaka in corso garibaldi,

>> Non l'ho presente.
>> A che altezza e'?

> Arrivando da via Palermo a dx un 50 metri

Mmmmhhh... no, non l'ho presente.
Guardero' alla prima occasione.

> Non era per lei, era solo per darti un' info

Ah, OK.
:-)

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Jamie 30 Mar 2017 14:18
On 30/03/2017 13:37, Albus Dumbledore wrote:
> Nel suo scritto precedente, Jamie ha sostenuto :
>
>> è uno dei primi veri ******* della città.
>
> Mah, non mi pare.
>

non lo so, magari si sbagliava eh
ho trovato anche questa classifica che è carina:
http://www.vanityfair.it/vanityfood/ristoranti/16/04/21/migliori-ristoranti
******* milano?gclid=CJae7taQ_tICFVYW0wodCJcLfA
Elwood 30 Mar 2017 14:25
On Thursday, March 30, 2017 at 1:17:28 PM UTC+2, Albus Dumbledore wrote:

> tale era, se non ho letto male); io parlavo di locali in cui ti siedi a
> tavola (in alcuni e' un modo di dire, dato che ti siedi in terra, ma va
> be') e mangi tranquillo.
> Comunque, tutto chiaro, ora.

C'è da dire che, se si vuole sushi, il *vero* sushi è il sushi-bar. Dove il
cuoco lavora davanti a te e ti mette un nigiri sul piatto pochi secondi prima di
mangiarlo, e aspetta che tu finisca prima di farti l'altro (o al massimo due
alla volta).

--
Elwood (Peter S.)
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 14:29
Scriveva Jamie Thursday, 3/30/2017:

> ho trovato anche questa classifica che è carina:
> http://www.vanityfair.it/vanityfood/ristoranti/16/04/21/migliori-ristoranti
******* milano?gclid=CJae7taQ_tICFVYW0wodCJcLfA

Sono classifiche che lasciano un po' il tempo che trovano.
E' verissimo che a Milano trovi ogni cosa, ma e' anche vero che trovi
il contraio, di ogni cosa.
E' difficilissimo riuscire, senza vedere direttamente, se qualcosa sia
autentica o meno.
E' vero che si trovi la carne wagyu (e' pure all'Esselunga), ma appena
una cosa diventa /di moda/ si scatena il falso e, a quel punto, perdi
ogni riferimento e ogni certezza.

Come riportava Otto, ci sono 400 ristoranti ******* a Milano (se
mettiamo anche l'hinterland piu' prossimo, e' facile raddoppiare o
quasi) ma meno del 10% sono VERI.
Saranno tutti veri, quelli della classifica?
Boh...


--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 14:31
Elwood ci ha detto :

> C'è da dire che, se si vuole sushi, il *vero* sushi è il sushi-bar. Dove il
> cuoco lavora davanti a te e ti mette un nigiri sul piatto pochi secondi prima
> di mangiarlo, e aspetta che tu finisca prima di farti l'altro (o al massimo
> due alla volta).

Non so come sia quello, ma i pochi che ho visto io hanno il nastro coi
piatti che girano e che tu prendi quando ti passa davanti.

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Elwood 30 Mar 2017 14:37
On Thursday, March 30, 2017 at 2:29:37 PM UTC+2, Albus Dumbledore wrote:

> Non so come sia quello, ma i pochi che ho visto io hanno il nastro coi
> piatti che girano e che tu prendi quando ti passa davanti.
>

No no :)
Quello è un tipo di ristorante i kaiten sushi, col nastro trasportatore ecc...
in cui non puntano sulla qualità (anche se in giappone si difendono bene)

Il sushi bar che intendo io è tipo questo:
http://www.natsunoyahawaii.com/wp-content/uploads/2012/12/sushi-bar2.jpg
Dietro il banco c'è 1-2 cuochi che servono al volo gli avventori, e ti
consigliano su come evitare errori come mettere il riso nella salsa di soia, se
sono buoni :)

--
Elwood (Peter S.)
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 14:41
Il 3/30/2017, Albus Dumbledore ha detto :

> Saranno tutti veri, quelli della classifica?
> Boh...

Ecco un passaggio interessante:

Nella maggioranza dei "ristoranti ******* che hanno una gestione
cinese il problema è culturale: «Alcuni ingredienti delle due cucine
sono simili, ma non uguali. Prendiamo per esempio la salsa di soia:
sembra sempre la stessa, in realtà invece è come il vino per noi, ne
esistono tante varianti. Anche i parametri di acquisto, conservazione e
lavorazione del cibo tra ******* e cinesi non sono gli stessi.
Insomma, un giapponese la differenza la sente».

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Albus Dumbledore 30 Mar 2017 14:42
Elwood ha pensato forte :

>> Non so come sia quello, ma i pochi che ho visto io hanno il nastro coi
>> piatti che girano e che tu prendi quando ti passa davanti.

> No no :)
> Quello è un tipo di ristorante i kaiten sushi, col nastro trasportatore
> ecc... in cui non puntano sulla qualità (anche se in giappone si difendono
> bene)

Ah.

> Il sushi bar che intendo io è tipo questo:
> http://www.natsunoyahawaii.com/wp-content/uploads/2012/12/sushi-bar2.jpg
> Dietro il banco c'è 1-2 cuochi che servono al volo gli avventori, e ti
> consigliano su come evitare errori come mettere il riso nella salsa di soia,
> se sono buoni :)

Boh, dovrei chiedere a mai figlia che e' maniaca di 'sti cosi'.

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Ghost Dog 30 Mar 2017 14:48
Il 29/03/2017 23:43, Jamie ha scritto:
> Stavo pensando di fare un giro a Milano presto o tardi, forse
> addirittura questo sabato.
> Mi pare di aver letto in varie occasioni che a Milano ci sono ristoranti
> ******* degni di questo nome; posto che probabilmente andrò in treno
> e quindi sarò nella zona del centro, ne avete qualcuno di buono, ma
> comunque abbordabile, da consigliarmi?
>
> Grazie!

E' un po' che manco da Milano, ma alla prima occasione voglio provare
questi due posti:

https://bottegadelramen.com/
e ******* Table
(non ho trovato il sito ufficiale, ti linko una recensione marchettara
http://www.puntarellarossa.it/2017/03/02 *******
table-milano-ristorante-giapponese-via-vigevano/)

Sono commerciali ma Giappo autentici, e penso permettano di provare
anche una parte della cucina giapponese nuova (per me, perlomeno).
GD

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'arte di mangiar bene | Tutti i gruppi | it.hobby.cucina | Notizie e discussioni cucina | Cucina Mobile | Servizio di consultazione news.