L'arte di mangiar bene
 

Coloranti alimentari.

Renato_VBI 22 Mar 2017 12:49
Mi trovo a fare - spesso - per diletto delle ottime vellutate di verdure
varie.

Mi interesserebbe utilizzare dei coloranti alimentari insapori/neutri
*TOTALMENTE* *SICURI* per ravvivare il "solito" colore indefinito
tendente al verde pallido con un qualcosa di nuovo.

Consigli?
Idee?
Esperienze in merito?

Grazie anticipato per un'eventuale risposta o per eseprienze personali.....


--

Ciao, Renato
Er Capoccetta 22 Mar 2017 12:55
Il giorno mercoledì 22 marzo 2017 12:49:23 UTC+1, Renato_VBI ha scritto:
> Mi trovo a fare - spesso - per diletto delle ottime vellutate di verdure
> varie.
>
> Mi interesserebbe utilizzare dei coloranti alimentari insapori/neutri
> *TOTALMENTE* *SICURI* per ravvivare il "solito" colore indefinito
> tendente al verde pallido con un qualcosa di nuovo.
>
> Consigli?
> Idee?
> Esperienze in merito?
>
> Grazie anticipato per un'eventuale risposta o per eseprienze personali.....
>
curcuma e zafferano danno un bel colore ma non sono neutre...bè alle vellutate
danno un buon sapore
poca barbabietola aggiunta alle verdure non influisce tanto sul gusto ma anche
lei colora tanto (peraltro la vellutata di barbabietole l'ho fatta recentemente
ed è gustosa)
Renato_VBI 22 Mar 2017 13:10
Il 22/03/2017 12:55, Er Capoccetta ha scritto:
> Il giorno mercoledì 22 marzo 2017 12:49:23 UTC+1, Renato_VBI ha scritto:
>> Mi trovo a fare - spesso - per diletto delle ottime vellutate di verdure
>> varie.
>>
>> Mi interesserebbe utilizzare dei coloranti alimentari insapori/neutri
>> *TOTALMENTE* *SICURI* per ravvivare il "solito" colore indefinito
>> tendente al verde pallido con un qualcosa di nuovo.
>>
>> Consigli?
>> Idee?
>> Esperienze in merito?
>>
>> Grazie anticipato per un'eventuale risposta o per eseprienze personali.....
>>
> curcuma e zafferano danno un bel colore ma non sono neutre...bè alle
vellutate danno un buon sapore
> poca barbabietola aggiunta alle verdure non influisce tanto sul gusto ma anche
lei colora tanto (peraltro la vellutata di barbabietole l'ho fatta recentemente
ed è gustosa)
>


Ho già provato con questo

<https://www.decorfooditaly.it/it/coloranti-alimentari-naturali/78-bietola-viola-100-g-250-g.html>

ma mi ha modificato il sapore finale....
Per quello chiedevo consigli....


--

Ciao, Renato
Jamie 22 Mar 2017 13:29
On 22/03/2017 12:55, Er Capoccetta wrote:
> Il giorno mercoledì 22 marzo 2017 12:49:23 UTC+1, Renato_VBI ha scritto:
>> Mi trovo a fare - spesso - per diletto delle ottime vellutate di verdure
>> varie.
>>
>> Mi interesserebbe utilizzare dei coloranti alimentari insapori/neutri
>> *TOTALMENTE* *SICURI* per ravvivare il "solito" colore indefinito
>> tendente al verde pallido con un qualcosa di nuovo.
>>

nessun colorante artificiale è totalmente sicuro ma se ne utilizza una
quantità così piccola che onestamente preoccuparsene mi sembra assurdo,
a meno di non assumerli giornalmente in ogni pasto!

> curcuma e zafferano danno un bel colore ma non sono neutre...bè alle
vellutate danno un buon sapore
> poca barbabietola aggiunta alle verdure non influisce tanto sul gusto ma anche
lei colora tanto (peraltro la vellutata di barbabietole l'ho fatta recentemente
ed è gustosa)
>

quoto. la curcuma in piccole quantità non si sente affatto e colora
tantissimo
adamski 22 Mar 2017 17:22
Il giorno mercoledì 22 marzo 2017 12:49:23 UTC+1, Renato_VBI ha scritto:

> Consigli?
> Idee?
> Esperienze in merito?

Blu spirulina, colorante naturale:
https://www.algheria.it/colorante-per-dolci-blu-spirulina

Blu brillante fcf o blu di metile come coloranti artificiali.

Un bel purè di patate azzurro accostato a delle carote al vapore e a delle
barbabietole rosse!
Doobie 22 Mar 2017 17:38
On Wed, 22 Mar 2017 09:22:13 -0700 (PDT), adamski
<alessandroguerra@gmail.com> wrote:

>Un bel purè di patate azzurro

Usare le patate viola troppo complicato? :)
Er Capoccetta 22 Mar 2017 17:41
Il giorno mercoledì 22 marzo 2017 17:38:47 UTC+1, Doobie ha scritto:
> On Wed, 22 Mar 2017 09:22:13 -0700 (PDT), adamski
> <alessandroguerra@gmail.com> wrote:
>
>>Un bel purè di patate azzurro
>
> Usare le patate viola troppo complicato? :)

io ho provato a fare purè e gatò...buone ma il colore cuocendo l'hanno perso!
Renato_VBI 22 Mar 2017 17:41
Il 22/03/2017 17:22, adamski ha scritto:

[C U T]


> Blu spirulina, colorante naturale:
> https://www.algheria.it/colorante-per-dolci-blu-spirulina


Ringrazio.... Segnato.

--

Ciao, Renato
gretel 22 Mar 2017 18:21
Il giorno mercoledì 22 marzo 2017 17:22:14 UTC+1, adamski ha scritto:

> blu di metile come coloranti artificiali.


gli spaghetti cielo e nutella! :D
Doobie 22 Mar 2017 18:45
On Wed, 22 Mar 2017 09:41:48 -0700 (PDT), Er Capoccetta
<er_capoccetta@tiscali.it> wrote:

>io ho provato a fare purè e gatò...buone ma il colore cuocendo l'hanno perso!

Prima le sbollento, che non so nemmeno se è corretto come verbo, a
microonde e poi ci faccio quello che devo fare. Per adesso il purè,
davvero scenografico :D
Er Capoccetta 22 Mar 2017 18:54
Il giorno mercoledì 22 marzo 2017 18:45:18 UTC+1, Doobie ha scritto:
> On Wed, 22 Mar 2017 09:41:48 -0700 (PDT), Er Capoccetta
> <er_capoccetta@tiscali.it> wrote:
>
>>io ho provato a fare purč e gatň...buone ma il colore cuocendo l'hanno
perso!
>
> Prima le sbollento, che non so nemmeno se č corretto come verbo, a
> microonde e poi ci faccio quello che devo fare. Per adesso il purč,
> davvero scenografico :D

quindi il purè (con latte, formaggio, etc.etc.) lo fai a partire dalle patate
ammorbidite nel micro?
Doobie 22 Mar 2017 19:06
On Wed, 22 Mar 2017 10:54:26 -0700 (PDT), Er Capoccetta
<er_capoccetta@tiscali.it> wrote:

>lo fai a partire dalle patate ammorbidite nel micro?

Esatto, invece che da lesse in acqua. Sono anni che le patate, di
qualsiasi colore tranne le dolci americane arancioni che devo ancora
provare, da me non vedono acqua. Meno tempo, 9 minuti coperte con la
buccia bucata di solito bastano per tre patatone grosse, gusto
infinitamente migliore, consistenza piu piacevole perlomeno a gsto
mio. Specialmente se mangiate così come sono, con un filo di evo ed
erba cipollina buttarle in acqua è rovinarle. Ripeto, a gusto mio
Er Capoccetta 22 Mar 2017 20:03
Il giorno mercoledì 22 marzo 2017 19:06:57 UTC+1, Doobie ha scritto:
> On Wed, 22 Mar 2017 10:54:26 -0700 (PDT), Er Capoccetta
> <er_capoccetta@tiscali.it> wrote:
>
>>lo fai a partire dalle patate ammorbidite nel micro?
>
> Esatto, invece che da lesse in acqua. Sono anni che le patate, di
> qualsiasi colore tranne le dolci americane arancioni che devo ancora
> provare, da me non vedono acqua. Meno tempo, 9 minuti coperte con la
> buccia bucata di solito bastano per tre patatone grosse, gusto
> infinitamente migliore, consistenza piu piacevole perlomeno a gsto
> mio. Specialmente se mangiate cosě come sono, con un filo di evo ed
> erba cipollina buttarle in acqua č rovinarle. Ripeto, a gusto mio

di solito se ho patate buone, tipo cetica o colfiorito, che voglio gustare "in
purezza" le faccio al vapore. però effettivamente il MW è molto più veloce e
semplice, la prossima volta provo
adamski 23 Mar 2017 08:56
Il giorno mercoledì 22 marzo 2017 20:03:05 UTC+1, Er Capoccetta ha scritto:

> di solito se ho patate buone, tipo cetica o colfiorito, che voglio gustare "in

> purezza" le faccio al vapore. però effettivamente il MW è molto più veloce

Al vapore in pentola a pressione. I tempi si riducono parecchio.

Comunque io trovo che al mw abbiano proprio una consistenza diversa, che a me
piace. Tagliate a "bastoncelloni" (non so come dirlo meglio) si "asciugano" in
superficie (non è che si rosolino né diventano croccanti) rimanendo morbide
all'interno.
Elwood 23 Mar 2017 10:11
On Wednesday, March 22, 2017 at 12:49:23 PM UTC+1, Renato_VBI wrote:
> Mi trovo a fare - spesso - per diletto delle ottime vellutate di verdure
> varie.
>
> Mi interesserebbe utilizzare dei coloranti alimentari insapori/neutri
> *TOTALMENTE* *SICURI* per ravvivare il "solito" colore indefinito
> tendente al verde pallido con un qualcosa di nuovo.

Nel senso che i coloranti per torte non sono sicuri? Secondo me sono l'unica
possibilità per non alterare il gusto.

I colori devono corrispondere al gusto, secondo me, nel cibo.

--
Elwood (Peter S.)
Albus Dumbledore 27 Mar 2017 08:53
Renato_VBI ha usato la sua tastiera per scrivere :

> Mi interesserebbe utilizzare dei coloranti alimentari insapori/neutri
> *TOTALMENTE* *SICURI* per ravvivare il "solito" colore indefinito tendente
> al verde pallido con un qualcosa di nuovo.

Premessa: per sua natura, un colorante non e' MAI totalmente sicuro.
Quel che ti posso dire e' che, molti, nelle quantita' necessarie sono
sotto il loro limite di tossicita', per cui MAI abusare.

In Spagna, chi non ama il gusto dello zafferano nella paella (in zona
Valencia, so che quasi tutti usino 'sta roba), usa un colorante giallo
che, pero', qui in Italia non si trova (per lo meno, non lo trovavo
fino a qualche anno fa, poi ho smesso di cercarlo).
Magari a cercarlo in rete qualcosa riesci a recuperare.
Mi pare sia Ducros (prendila con le molle, perche' non lo uso da
qualche anno).
Se servisse, appena mi ricordo do un occhio a casa; dovrei avere ancora
un flaconcino.

So che ne esistono per dolci, ma non ho mai avuto modo di verificare se
siano la stessa cosa. In apparenza, no, ma non ho mai verificato con
attenzione.

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Elwood 27 Mar 2017 09:05
On Monday, March 27, 2017 at 8:53:32 AM UTC+2, Albus Dumbledore wrote:

> Premessa: per sua natura, un colorante non e' MAI totalmente sicuro.
> Quel che ti posso dire e' che, molti, nelle quantita' necessarie sono
> sotto il loro limite di tossicita', per cui MAI abusare.
>

O_O
Nel senso, che tipo di sostanze ci sono per esempio?

--
Elwood (Peter S.)
Renato_VBI 27 Mar 2017 14:20
Il 27/03/2017 08:53, Albus Dumbledore ha scritto:
> Renato_VBI ha usato la sua tastiera per scrivere :
>
>> Mi interesserebbe utilizzare dei coloranti alimentari insapori/neutri
>> *TOTALMENTE* *SICURI* per ravvivare il "solito" colore indefinito
>> tendente al verde pallido con un qualcosa di nuovo.
>
> Premessa: per sua natura, un colorante non e' MAI totalmente sicuro.
> Quel che ti posso dire e' che, molti, nelle quantita' necessarie sono
> sotto il loro limite di tossicita', per cui MAI abusare.
>
> In Spagna, chi non ama il gusto dello zafferano nella paella (in zona
> Valencia, so che quasi tutti usino 'sta roba), usa un colorante giallo
> che, pero', qui in Italia non si trova (per lo meno, non lo trovavo fino
> a qualche anno fa, poi ho smesso di cercarlo).
> Magari a cercarlo in rete qualcosa riesci a recuperare.
> Mi pare sia Ducros (prendila con le molle, perche' non lo uso da qualche
> anno).
> Se servisse, appena mi ricordo do un occhio a casa; dovrei avere ancora
> un flaconcino.
>
> So che ne esistono per dolci, ma non ho mai avuto modo di verificare se
> siano la stessa cosa. In apparenza, no, ma non ho mai verificato con
> attenzione.

Più mi informo e più mi preoccupo....

http://www.tuttogreen.it/coloranti-alimentari-nocivi/

Mi sa che seguirò i primi consigli e vado (con moderazione) sulle
spezie.Ti ringrazio comunque per l'ulteriore intervento.

--

Ciao, Renato
Albus Dumbledore 27 Mar 2017 14:55
Renato_VBI scriveva il 3/27/2017 :

> Più mi informo e più mi preoccupo....

lol
Ma no, dai.
A loro supporto c'e' da dire che si tratta pur sempre molecole molto
attive dal punto di vista colorante, per cui ne basta pochissimo, per
avere un effetto.
Come sempre, basta non esagerare.

> http://www.tuttogreen.it/coloranti-alimentari-nocivi/

Non dare troppo peso a questi articoli.

> Mi sa che seguirò i primi consigli e vado (con moderazione) sulle spezie.Ti
> ringrazio comunque per l'ulteriore intervento.

Occhio, comunque.
Quando parlavo di coloranti non mi riferivo a quelli di sintesi e
basta, ma a TUTTI i coloranti, in senso lato.
In genere, una molecola colorante e' una molecola molto particolare e
per la sua natura ha sempre una tossicita'.
Sempre.
Non e' che si trova nello zafferano sia innocua, mentre se la prepari
in laboratorio diventi tossicissima.
Lo svantaggio delle spezie e' duplice: non sai mai quanto colorante usi
e, comunque, c'e' un sapore che nel caso del colorante puro non hai.

Poi, ovviamente, sono scelte personali.

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Elwood 27 Mar 2017 17:10
On Monday, March 27, 2017 at 2:54:36 PM UTC+2, Albus Dumbledore wrote:

> Occhio, comunque.
> Quando parlavo di coloranti non mi riferivo a quelli di sintesi e
> basta, ma a TUTTI i coloranti, in senso lato.
> In genere, una molecola colorante e' una molecola molto particolare e
> per la sua natura ha sempre una tossicita'.

Ah ok, ho capito cosa intendessi.
Poi c'è da valutare di che tossicità stiamo parlando, stile noce moscata o di
più (non è che lo chieda a te visto che dipende dal tipo di colorante, è più
una considerazione in senso lato).

--
Elwood (Peter S.)
Albus Dumbledore 27 Mar 2017 17:13
Nel suo scritto precedente, Elwood ha sostenuto :

> Poi c'è da valutare di che tossicità stiamo parlando,

Esatto.

--
Se negli header appare "Message-ID: <mn....121682@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un ******* che mi morpha.
Albus Dumbledore
Renato_VBI 27 Mar 2017 18:28
Il 27/03/2017 14:55, Albus Dumbledore ha scritto:
> Renato_VBI scriveva il 3/27/2017 :
>
>> Più mi informo e più mi preoccupo....
>
> lol
> Ma no, dai.
> A loro supporto c'e' da dire che si tratta pur sempre molecole molto
> attive dal punto di vista colorante, per cui ne basta pochissimo, per
> avere un effetto.
> Come sempre, basta non esagerare.
>
>> http://www.tuttogreen.it/coloranti-alimentari-nocivi/
>
> Non dare troppo peso a questi articoli.
>
>> Mi sa che seguirò i primi consigli e vado (con moderazione) sulle
>> spezie.Ti ringrazio comunque per l'ulteriore intervento.
>
> Occhio, comunque.
> Quando parlavo di coloranti non mi riferivo a quelli di sintesi e basta,
> ma a TUTTI i coloranti, in senso lato.
> In genere, una molecola colorante e' una molecola molto particolare e
> per la sua natura ha sempre una tossicita'.
> Sempre.
> Non e' che si trova nello zafferano sia innocua, mentre se la prepari in
> laboratorio diventi tossicissima.
> Lo svantaggio delle spezie e' duplice: non sai mai quanto colorante usi
> e, comunque, c'e' un sapore che nel caso del colorante puro non hai.
>
> Poi, ovviamente, sono scelte personali.

Ringrazio e continuo nella ricerca.....:)

--

Ciao, Renato

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'arte di mangiar bene | Tutti i gruppi | it.hobby.cucina | Notizie e discussioni cucina | Cucina Mobile | Servizio di consultazione news.