L'arte di mangiar bene
 

Problema crepe nella smaltatura della Slow Cooker e consiglio acquisto

ryloth 3 Gen 2017 10:57
Dopo ca. un annetto di utilizzo (sporadico) ho notato che lo smalto della
pentola di coccio della slow cooker (Russell Hobbs, modello base) presenta molte
microcrepe (sia lato interno che esterno). Questo ha come conseguenza che il
liquido di cottura penetra nel coccio e non è possibile pulire quindi
completamente il recipiente. Infatti, se poi si lascia il recipiente nella
pentola, piano piano si forma della muffa proprio in prossimità delle fessure.

Qualcuno ha avuto un'esperienza simile?

Ovviamente la pentoa non è utilizzabile in queste condizioni.

Ho visto che adesso Russell Hobbs vende la stessa pentola però con il
contenitore interno di metallo (antiaderente) invece che di coccio, per cui ci
stavo facendo un pensiero. Consigli?

Un ultimo punto, ho visto che alcuni fanno notare che la smaltatura di queste
pentole contiene piombo.
Qualcuno può consigliare un modello di slow cooker con cui si trova bene
(tenete conto che la dimensione 3.5L della Russell Hobbs per me era l'ideale).

Grazie e Buon Anno a tutti.

Gianluca
adamski 9 Gen 2017 18:07
Il giorno martedì 3 gennaio 2017 10:57:37 UTC+1, ryloth ha scritto:

> Qualcuno ha avuto un'esperienza simile?

Anche a me sono comparse. Delle crepe talmente sottili da essere impercettibili
al passaggio di un'unghia. Non ho avuto però problemi di muffa.

> Ovviamente la pentoa non è utilizzabile in queste condizioni.

Io la uso. La userò due volte al mese, credo di poter soprassedere alle
microcrepe.
[Claudio] Red-Block ! 12 Gen 2017 16:52
Il 03/01/2017 10:57, ryloth ha scritto:
> Qualcuno ha avuto un'esperienza simile?

Non con questa, ma in ogni caso i tegami di coccio (SC comprese) tendono
a crettarsi con una certa facilità, ma se non versano non vedo il problema.
La mia ha una crettata profonda (probabilmete per qualche colpo) tanto
che sulla parte esterna ho messo della resina adesiva bicomponente da
qualche anno per assicurarmi non si dividesse in due con l'uso. :-)

Se assorbe così tanta umidità da muffare penso che sia smaltata
veramente di ******* :-) In ogni caso appena lavata la puoi mettere ad
asciugare in un posto particolarmente caldo che perda prima l'umidità.

Non penso che il metallo sia paragonabile alla comodità del coccio per
la scarsa inerzia termica (di solito ci fanno le multifunzione non le
SC) vedo ad esempio la rostiera in metallo che si comporta in modo assai
diverso quando la devi portare in tavola ...e pure per uniformità di
distribuzione durante la cottura avrei dei dubbi che la parte vicina
alle resistenze stia a temperatura simile alla parte alta.

Per il piombo me ne frego, la quantità rilasciata da una smaltatura è
decisamente poca roba, inoltre la uso se va bene una volta la settimana,
e in ogni caso non sarei affatto certo che la smaltatura avvenga ancora
a ossido di piombo (altresì noto come minio) visto le normative che
hanno tolto il piombo da praticamente ogni prodotto industriale.
Albus Dumbledore 12 Gen 2017 16:53
Nel suo scritto precedente, [Clau*****] Red-Block ! ha sostenuto :

> Per il piombo me ne frego, la quantità rilasciata da una smaltatura è
> decisamente poca roba, inoltre la uso se va bene una volta la settimana, e in
> ogni caso non sarei affatto certo che la smaltatura avvenga ancora a ossido
> di piombo (altresì noto come minio) visto le normative che hanno tolto il
> piombo da praticamente ogni prodotto industriale.

Lo credo anch'io.
In ogni caso, se ce ne fosse, non e' troppo da trascurare, visto che si
accumula; per cui, poco importa se ne rilascia poco, e' solo questione
di tempo prima che sbuchi il saturnismo.
:-(

--

Albus Dumbledore
[Claudio] Red-Block ! 12 Gen 2017 17:53
Il 12/01/2017 16:53, Albus Dumbledore ha scritto:
> Lo credo anch'io.
> In ogni caso, se ce ne fosse, non e' troppo da trascurare, visto che si
> accumula; per cui, poco importa se ne rilascia poco, e' solo questione
> di tempo prima che sbuchi il saturnismo.


senza dubbio ma siamo passati dagli anni 50-60 dove avevamo piombo nelle
otturazioni, nei tubi dell'acqua, in tutti i tegami di coccio e in tutti
i tegami di rame stagnati (visto che lo stagno si usava in lega con il
Pb) e pure nell'aria visto era usato come antidetonante nella super
.....minimo minimo si è decimato la quantità, da 70-80 anni di vita
media dei miei nonni dovrei arrivare almeno a 700-800 :-D
Hermooz 13 Gen 2017 10:01
Il giorno martedì 3 gennaio 2017 10:57:37 UTC+1, ryloth ha scritto:
> Dopo ca. un annetto di utilizzo (sporadico) ho notato che lo smalto della
pentola di coccio della slow cooker (Russell Hobbs, modello base) presenta molte
microcrepe (sia lato interno che esterno). Questo ha come conseguenza che il
liquido di cottura penetra nel coccio e non è possibile pulire quindi
completamente il recipiente. Infatti, se poi si lascia il recipiente nella
pentola, piano piano si forma della muffa proprio in prossimità delle fessure.
> Qualcuno ha avuto un'esperienza simile?

Io, se cerchi sul gruppo ho fatto un post al riguardo proprio qui sopra qualche
mese fa, stessa pentola. Alla fine ho dato la colpa al fatto che devo averla
tolta dalla base e trasferita nel lavello quando ancora non era fredda
causandole uno shock termico (andrebbe sempre fatta raffreddare lentamente nella
base, invece).

> Ovviamente la pentoa non è utilizzabile in queste condizioni.

concordo, l'ho dismessa anche io. Fino a qualche tempo fa si trovava la pentola
interna come pezzo di ricambio per pochi euro, ma ora quel modello è fuori
catalogo e quindi non c'e' molto da fare.

> Ho visto che adesso Russell Hobbs vende la stessa pentola però con il
contenitore interno di metallo (antiaderente) invece che di coccio, per cui ci
stavo facendo un pensiero. Consigli?

Io sono passato ad una IP che in effetti ha la pentola interna in acciaio inox,
e inoltre fa anche altre cose. Pero' in effetti ha lo svantaggio di essere molto
più grossa e ingombrante, la vecchia SC era molto più agile M)

Ciao!
ryloth 17 Gen 2017 13:38
On Monday, January 9, 2017 at 6:07:32 PM UTC+1, adamski wrote:
> Il giorno martedì 3 gennaio 2017 10:57:37 UTC+1, ryloth ha scritto:
>
>> Qualcuno ha avuto un'esperienza simile?
>
> Anche a me sono comparse. Delle crepe talmente sottili da essere
impercettibili al passaggio di un'unghia. Non ho avuto però problemi di muffa.
>
>> Ovviamente la pentoa non è utilizzabile in queste condizioni.
>
> Io la uso. La userò due volte al mese, credo di poter soprassedere alle
microcrepe.

Io ho fatto questa prova:
messo acqua e fatto cuocere per ca. 12-14 ore, poi appoggiata sul piano cottura
e dopo alcune ore si osserva la formazione di (poco) liquido sotto la pentola,
ma, secondo me importante, il liquido è scuro e appiccicoso, indice del fatto
che nel corso del tempo i brodi/sughi delle pietanze sono stati assorbiti dal
coccio e l'acqua calda ne provoca il rilascio.

E' per questo principalmente che ho deciso di non usarla più.
fulvio_ capsy_Pll 18 Gen 2017 06:26
Il 03/01/2017 10:57, ryloth ha scritto:
> Dopo ca. un annetto di utilizzo (sporadico) ho notato che lo smalto della
pentola di coccio della slow cooker (Russell Hobbs, modello base) presenta molte
microcrepe (sia lato interno che esterno). Questo ha come conseguenza che il
liquido di cottura penetra nel coccio e non è possibile pulire quindi
completamente il recipiente. Infatti, se poi si lascia il recipiente nella
pentola, piano piano si forma della muffa proprio in prossimità delle fessure.
>
> Qualcuno ha avuto un'esperienza simile?
>
> Ovviamente la pentoa non è utilizzabile in queste condizioni.
>
> Ho visto che adesso Russell Hobbs vende la stessa pentola però con il
contenitore interno di metallo (antiaderente) invece che di coccio, per cui ci
stavo facendo un pensiero. Consigli?
>
> Un ultimo punto, ho visto che alcuni fanno notare che la smaltatura di queste
pentole contiene piombo.
> Qualcuno può consigliare un modello di slow cooker con cui si trova bene
(tenete conto che la dimensione 3.5L della Russell Hobbs per me era l'ideale).
>
> Grazie e Buon Anno a tutti.
>
> Gianluca
>

letto tutti i post:
parlate generalmente di "coccio" mentre la pentola "deve" essere in gres
*****ellanato; accadde anche a me dopo uso intensivo e presi una pentola
, solo la pentola interna, nuova e la vecchia mi fa da fioriera.

--
le mie ricette sul mio sito "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'arte di mangiar bene | Tutti i gruppi | it.hobby.cucina | Notizie e discussioni cucina | Cucina Mobile | Servizio di consultazione news.