L'arte di mangiar bene
 

per jamie (e per chi lo sa) forno combinato MW+tradizionale?
1 | 2 | 3 |

gretel 16 Ago 2016 09:43
avevo messo nei preferiti marca e modello di quel MW che conoscevi tu, ma un
virus si è fumato tutti i dati "recenti"... :(

stamattina (ferragosto, ov corz) il mio MW si accende ma si rifiuta di partire,
con qualunque tasto. dato che ha più di 20 anni coglierei l'occasione per
cambiarlo, e prendere il combinato, ma non mi ricordo proprio quale fosse...
aiuuuuuuto! :P
Jamie 17 Ago 2016 15:39
On 16/08/2016 09:43, gretel wrote:
> avevo messo nei preferiti marca e modello di quel MW che conoscevi tu, ma un
virus si è fumato tutti i dati "recenti"... :(
>
> stamattina (ferragosto, ov corz) il mio MW si accende ma si rifiuta di
partire, con qualunque tasto. dato che ha più di 20 anni coglierei l'occasione
per cambiarlo, e prendere il combinato, ma non mi ricordo proprio quale fosse...
aiuuuuuuto! :P
>
credo fosse questo:
https://www.amazon.it/Samsung-MC28H5015CS-Microonde-Capacit%C3%A0-Colore/dp/B00KBIMAOU/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1471441124&sr=8-2&keywords=microonde+samsung
gretel 18 Ago 2016 11:46
Il giorno mercoledì 17 agosto 2016 15:39:14 UTC+2, Jamie ha scritto:

> credo fosse questo:
>
https://www.amazon.it/Samsung-MC28H5015CS-Microonde-Capacit%C3%A0-Colore/dp/B00KBIMAOU/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1471441124&sr=8-2&keywords=microonde+samsung

grazie mille!

in tre giorni è come essere tornati al me*****evo: misura il latte nella tazza
(la prima volta ho fatto a occhio e ho esagerato), versa il latte nel pentolino,
accendi il fuoco, non dimenticartelo, metti mignolino per sentire se il lattino
è caldo, rivuota nella tazza, bevi e lava tazza+pentolino... un incubo! :P
Jamie 18 Ago 2016 17:52
On 18/08/2016 11:46, gretel wrote:
> Il giorno mercoledì 17 agosto 2016 15:39:14 UTC+2, Jamie ha scritto:
>
>> credo fosse questo:
>>
https://www.amazon.it/Samsung-MC28H5015CS-Microonde-Capacit%C3%A0-Colore/dp/B00KBIMAOU/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1471441124&sr=8-2&keywords=microonde+samsung
>
> grazie mille!
>
> in tre giorni è come essere tornati al me*****evo: misura il latte nella
tazza (la prima volta ho fatto a occhio e ho esagerato), versa il latte nel
pentolino, accendi il fuoco, non dimenticartelo, metti mignolino per sentire se
il lattino è caldo, rivuota nella tazza, bevi e lava tazza+pentolino... un
incubo! :P
>

ahahahah è lo stesso modo in cui mi sento io quando sono da mia mamma
scaldare il latte nel pentolino, che oVVoVe :D
gretel 19 Ago 2016 15:49
Il giorno giovedì 18 agosto 2016 17:52:40 UTC+2, Jamie ha scritto:

> ahahahah è lo stesso modo in cui mi sento io quando sono da mia mamma
> scaldare il latte nel pentolino, che oVVoVe :D

orribilante, mi sembra di essere la strega nocciola alle prese col caldedrone!
:P
Jamie 19 Ago 2016 22:48
On 19/08/2016 15:49, gretel wrote:
> Il giorno giovedì 18 agosto 2016 17:52:40 UTC+2, Jamie ha scritto:
>
>> ahahahah è lo stesso modo in cui mi sento io quando sono da mia mamma
>> scaldare il latte nel pentolino, che oVVoVe :D
>
> orribilante, mi sembra di essere la strega nocciola alle prese col caldedrone!
:P
>

ahah addirittura!! vabbè io mi scoccio fondamentalmente perché di rado
riesco ad azzeccare la temperatura giusta!! Non uso quei metodi barbari
tipo infilare il dito :P
gretel 20 Ago 2016 10:18
Il giorno venerdì 19 agosto 2016 22:48:04 UTC+2, Jamie ha scritto:

> ahah addirittura!! vabbè io mi scoccio fondamentalmente perché di rado
> riesco ad azzeccare la temperatura giusta!! Non uso quei metodi barbari
> tipo infilare il dito :P

:P
Albus Dumbledore 1 Set 2016 15:17
gretel ha spiegato il 8/18/2016 :

> se il lattino è caldo,

PLONK!!!
:/

--

Albus Dumbledore
gretel 1 Set 2016 17:12
Il giorno giovedì 1 settembre 2016 15:15:50 UTC+2, Albus Dumbledore ha scritto:

>> se il lattino è caldo,

tu bevi caffelatte freddo, stile coppa del nonno?
Albus Dumbledore 1 Set 2016 17:16
Scriveva gretel Thursday, 9/1/2016:

>>> se il lattino è caldo,

> tu bevi caffelatte freddo, stile coppa del nonno?

Il latte si beve freddo, alla peggio, fresco.
Altrimenti, tanto vale bersi un te'.

:/

--

Albus Dumbledore
gretel 1 Set 2016 18:03
Il giorno giovedì 1 settembre 2016 17:14:44 UTC+2, Albus Dumbledore ha scritto:
> Scriveva gretel Thursday, 9/1/2016:
>
>>>> se il lattino è caldo,
>
>>
>
> Il latte si beve freddo, alla peggio, fresco.

tu bevi caffelatte freddo, stile coppa del nonno?

> Altrimenti, tanto vale bersi un te'.

d'estate, con 30 gradi in cucina? latte à la mouque con caffè e zucchero!
Albus Dumbledore 2 Set 2016 08:56
Il 9/1/2016, gretel ha detto :

>> Il latte si beve freddo, alla peggio, fresco.

> tu bevi caffelatte freddo, stile coppa del nonno?

Se devi scaldarlo, tanto vale usare latte di soia o di riso o altra
*****heria annacquata.
Perche' sprecare del buon latte?
:-\

>> Altrimenti, tanto vale bersi un te'.

> d'estate, con 30 gradi in cucina? latte à la mouque con caffè e zucchero!

In nord Africa, in Turchia e in ogni altra zona calda e desertica del
mondo ci si disseta con infusi bollenti a ogni ora del giorno.
E, prima che tu ti opponga, ti assicuro che funzia.
8-)

--

Albus Dumbledore
Jk 2 Set 2016 09:35
Il 16/08/2016 9.43, gretel ha scritto:
> avevo messo nei preferiti marca e modello di quel MW che conoscevi tu, ma un
virus si è fumato tutti i dati "recenti"... :(
>
> stamattina (ferragosto, ov corz) il mio MW si accende ma si rifiuta di
partire,

l'hai poi comprato?
Jk 2 Set 2016 09:36
Il 02/09/2016 8.56, Albus Dumbledore ha scritto:

> Se devi scaldarlo, tanto vale usare latte di soia o di riso o altra
> *****heria annacquata.
> Perche' sprecare del buon latte?

non capisco prorpio il senso.
intanto se lo scalda a 50° non credo perda granchè delle sue
caratteristiche, poi scusa ma il sapore è completamente diverso...
Albus Dumbledore 2 Set 2016 09:43
Sembra che Jk abbia detto :

>> Se devi scaldarlo, tanto vale usare latte di soia o di riso o altra
>> *****heria annacquata.
>> Perche' sprecare del buon latte?

> non capisco prorpio il senso.
> intanto se lo scalda a 50° non credo perda granchè delle sue
caratteristiche,

Ti sei gia' perso meta' delle vitamine termolabili.

> poi scusa ma il sapore è completamente diverso...

E fa schifissimo.

--

Albus Dumbledore
Jk 2 Set 2016 10:33
Il 02/09/2016 9.43, Albus Dumbledore ha scritto:

> Ti sei gia' perso meta' delle vitamine termolabili.

metà! almeno... Adesso per curiosità misuro a che T scaldiamo il latte
dei bimbi. Che per inciso ho la mamma che rompe sempre il ca.. quando il
bimbo grande (10y) lo vorrebbe bere freddo e lei non vuole... me la
spendo questa tua cosa

>> poi scusa ma il sapore è completamente diverso...
>
> E fa schifissimo.
>

boh! A me il latte non piace, io vedo che le volte che la mamma in
paranoia ("sempre latte tutti i giorni, BISOGNA alternare" mah!) ha
provato a sostituire con altri latti-finti sono tutti finiti male...
Elwood 2 Set 2016 10:41
On Friday, September 2, 2016 at 10:34:54 AM UTC+2, Jk wrote:

> metà! almeno... Adesso per curiosità misuro a che T scaldiamo il latte
> dei bimbi. Che per inciso ho la mamma che rompe sempre il ca.. quando il
> bimbo grande (10y) lo vorrebbe bere freddo e lei non vuole... me la
> spendo questa tua cosa
>

È latte crudo? Altrimenti se fosse pastorizzato, non vedo perchè la mamma non
dovrebbe lasciarglielo bere freddo.

--
Elwood (Peter S.)
Jk 2 Set 2016 10:51
Il 02/09/2016 10.41, Elwood ha scritto:

> È latte crudo?

no, è quello in bottiglia "semi-fresco" quello che dura tipo 7gg

> Altrimenti se fosse pastorizzato, non vedo perchè la mamma non dovrebbe
lasciarglielo bere freddo.
>

SEI MATTO?!
non lo sai che bere latte freddo UCCIDE?
:-\
paranoie...
Albus Dumbledore 2 Set 2016 11:11
Jk ha detto questo Friday :

>> Ti sei gia' perso meta' delle vitamine termolabili.

> metà! almeno... Adesso per curiosità misuro a che T scaldiamo il latte dei
> bimbi. Che per inciso ho la mamma che rompe sempre il ca.. quando il bimbo
> grande (10y) lo vorrebbe bere freddo e lei non vuole... me la spendo questa
> tua cosa

Una volta si scaldava (bolliva) perche' non pastorizzato e, quindi,
potenzialmente infetto.
Ma da almeno 50 anni questa procedura non serve piu'; se i bimbi sono
piccoli, posso capire non darlo a 4 gradi, ma non scaldarlo a 50.
Diciamo che un minuto in microonde a potenza media (intorno ai 500 W;
poi, ovvio, dipende dai forni) dovrebbe bastare a portarlo intorno ai
10/15, tanto da evitare problemi.

>>> poi scusa ma il sapore è completamente diverso...

>> E fa schifissimo.

> boh! A me il latte non piace,

Io impazzisco.
Ma detesto il sapore di "cotto", tipo, ad esempio, quello dell'UHT.
Mamma mia che *****heria.
Ma so che c'e' chi lo apprezza o chi non ci fa caso, altrimenti non se
ne venderebbe nemmeno un litro.
:-)
Lo detesto perfino nel cappuccino.

> io vedo che le volte che la mamma in paranoia
> ("sempre latte tutti i giorni, BISOGNA alternare" mah!)

Si deve considerare SEMPRE una cosa: il latte e' un alimento, NON una
bevanda.
Quindi, non si deve esagerare, anche se per i bambini questa cosa conta
relativamente.
A quell'eta' possono berne anche mezzo litro alla volta senza il minimo
inconveniente (parlo di situazioni normali, eh).
Come colazione e' la cosa migliore perche' fornisce gli zuccheri
semplici che servono a combattere il digiuno notturno e a preparare per
la giornata, soprattutto se vanno a scuola. Certo, va accompagnato da
alimenti con zuccheri complessi, a piu' lunga digestione, che
assicurino le scorte fino al pranzo (o alla merenda di mezza mattina,
se il caso). Ottime le fette biscottate o, meglio ancora, fette di pane
(meno grasso) con la marmellata (non necessaria, col latte, ma chi
mangia pane e latte, sotto gli 80 anni?).

> ha provato a
> sostituire con altri latti-finti sono tutti finiti male...

Ci credo.
Se, proprio, vuoi alternarlo per non darlo 7/7, prova con qualche
yogurt.
Mettendoci dentro cereali, qualche pezzo di biscotto o fetta
biscottata, pezzi di frutta o quel che meglio vuoi, potrebbero
apprezzarli di piu'.

Ah, se proprio proprio trovi resistenze, vai di parzialmente scremato.
Quello scremato andrebbe anche meglio, ma e' difficile distinguerlo
dall'acqua fresca.
8-)

--

Albus Dumbledore
Albus Dumbledore 2 Set 2016 11:16
Jk scriveva il 9/2/2016 :

>> È latte crudo?

> no, è quello in bottiglia "semi-fresco" quello che dura tipo 7gg

Anche di piu', se e' quello che penso io. mi pare 14 o 15.
A me non piace perche' verso la scadenza inizia a formare pellicole
galleggianti che a me fanno schifissimo.
Dovrei filtrarlo ogni volta e diventerebbe una scassata di maroni
insopportabile.
Non lo prendo piu'
:-\

>> Altrimenti se fosse pastorizzato, non vedo perchè la mamma non dovrebbe
>> lasciarglielo bere freddo.

> SEI MATTO?!
> non lo sai che bere latte freddo UCCIDE?

Scherzi a parte, se lo bevi LENTAMENTE, anche freddo di frigorifero va
benissimo, anzi meglio.
In estate, poi, e' meraviglioso.

Messo in tazza e mangiato con cereali o biscotti o altro, finisci per
berlo poco per volta e il freddo non lo senti nemmeno piu'.

--

Albus Dumbledore
Albus Dumbledore 2 Set 2016 11:26
Jk scriveva il 9/2/2016 :

>> Ti sei gia' perso meta' delle vitamine termolabili.

> metà! almeno... Adesso per curiosità misuro a che T scaldiamo

Se ricordo bene una lezione di biologia all'uni, mi pare che in 30
minuti a 20 gradi il latte perda il 50% della sua vitamina C e di
quelle della classe B.
Praticamente la quasi totalita' delle vitamine presenti.
:-\

--

Albus Dumbledore
Jk 2 Set 2016 15:16
Il 02/09/2016 11.11, Albus Dumbledore ha scritto:

> piccoli, posso capire non darlo a 4 gradi, ma non scaldarlo a 50.

il più piccolo ha 8 anni...
cmq ho detto 50 ma non lo so di preciso, lo misurerò, tanto ne ho di
termometri da cucina istantanei..
Fosse 40° cambierebbe molto?

> Diciamo che un minuto in microonde a potenza media (intorno ai 500 W;
> poi, ovvio, dipende dai forni) dovrebbe bastare a portarlo intorno ai
> 10/15, tanto da evitare problemi.

see 15° in invermo x mia moglie DEVE essere caldo, non "fuori dal freddo"

> Si deve considerare SEMPRE una cosa: il latte e' un alimento, NON una
> bevanda.
> Quindi, non si deve esagerare, anche se per i bambini questa cosa conta
> relativamente.
> A quell'eta' possono berne anche mezzo litro alla volta senza il minimo
> inconveniente (parlo di situazioni normali, eh).

ne bevono 1 tazza (200ml) al mattino!

> Come colazione e' la cosa migliore perche' fornisce gli zuccheri
> semplici che servono a combattere il digiuno notturno e a preparare per
> la giornata, soprattutto se vanno a scuola. Certo, va accompagnato da
> alimenti con zuccheri complessi, a piu' lunga digestione, che assicurino
> le scorte fino al pranzo (o alla merenda di mezza mattina, se il caso).
> Ottime le fette biscottate o, meglio ancora, fette di pane

dissento.
Ottimi i fiocchi di avena, unico vero alimento che ha amidi complessi
che "tengono" ore.
Le fette dopo 2 ore al max sono andate nel sangue.

> (meno grasso) con la marmellata (non necessaria, col latte, ma chi
> mangia pane e latte, sotto gli 80 anni?).

un mio amico coetaneo, 42y. Se non ha smesso, lo vedevo farlo spesso.

>> ha provato a sostituire con altri latti-finti sono tutti finiti male...
>
> Ci credo.
> Se, proprio, vuoi alternarlo per non darlo 7/7, prova con qualche yogurt.
> Mettendoci dentro cereali, qualche pezzo di biscotto o fetta biscottata,
> pezzi di frutta o quel che meglio vuoi, potrebbero apprezzarli di piu'.

eh ma x mia moglie non vale lo yogurt, è sempre un latticino.
Sai non è razionalità, è... deviazioni dovute al marketing!

> Ah, se proprio proprio trovi resistenze, vai di parzialmente scremato.

ma di problemi di kcal non ne hanno eh.
Albus Dumbledore 2 Set 2016 15:25
Scriveva Jk Friday, 9/2/2016:

>> piccoli, posso capire non darlo a 4 gradi, ma non scaldarlo a 50.

> il più piccolo ha 8 anni...
> cmq ho detto 50 ma non lo so di preciso, lo misurerò, tanto ne ho di
> termometri da cucina istantanei..
> Fosse 40° cambierebbe molto?

No.

> ne bevono 1 tazza (200ml) al mattino!

E allora...

>> Come colazione e' la cosa migliore perche' fornisce gli zuccheri
>> semplici che servono a combattere il digiuno notturno e a preparare per
>> la giornata, soprattutto se vanno a scuola. Certo, va accompagnato da
>> alimenti con zuccheri complessi, a piu' lunga digestione, che assicurino
>> le scorte fino al pranzo (o alla merenda di mezza mattina, se il caso).
>> Ottime le fette biscottate o, meglio ancora, fette di pane

> dissento.
> Ottimi i fiocchi di avena, unico vero alimento che ha amidi complessi che
> "tengono" ore.
> Le fette dopo 2 ore al max sono andate nel sangue.

Ma, infatti, DEVONO essere digerite entro le 2/3 ore, non di piu'.

>> Ah, se proprio proprio trovi resistenze, vai di parzialmente scremato.

> ma di problemi di kcal non ne hanno eh.

Ma da un punto di vista di marketing fa molto effetto.

--

Albus Dumbledore
Jk 2 Set 2016 16:19
Il 02/09/2016 15.25, Albus Dumbledore ha scritto:

> Ma, infatti, DEVONO essere digerite entro le 2/3 ore, non di piu'.

guarda, io sono uno molto sensibile al carico glicemico, per cui se non
mangio carboidrati a alto peso molecolare (visto che sei chmico!) faccio
un bel rimbalzone e alle 9-10 casco di sonno sulla scrivania.
Quindi io ci faccio attenzione.
Però poi ho propagato il frutto delle mie prove e anche amici e parenti
che NON hanno la mia sensibilità mi hanno testimoniato che la differenza
è sensibile, senza cambiare le kcal della colazione e senza modificare
lo spuntino (chi lo fa) TUTTI mi hanno detto che arrivano a pranzo meno
affamati e passano tutta la giornata meglio, più svegli e attivi.

Detto questo "digerite" io lo intendo compresi i processi intestinali,
mentre in 2-3 ore senza mangiare roba pesante al più svuoti solo lo stomaco
Albus Dumbledore 2 Set 2016 16:30
Sembra che Jk abbia detto :

>> Ma, infatti, DEVONO essere digerite entro le 2/3 ore, non di piu'.

> guarda, io sono uno molto sensibile al carico glicemico, per cui se non
> mangio carboidrati a alto peso molecolare (visto che sei chmico!) faccio un
> bel rimbalzone e alle 9-10 casco di sonno sulla scrivania.
> Quindi io ci faccio attenzione.
> Però poi ho propagato il frutto delle mie prove e anche amici e parenti che
> NON hanno la mia sensibilità mi hanno testimoniato che la differenza è
> sensibile, senza cambiare le kcal della colazione e senza modificare lo
> spuntino (chi lo fa) TUTTI mi hanno detto che arrivano a pranzo meno affamati
> e passano tutta la giornata meglio, più svegli e attivi.

Questo mi suona molto strano, dato che la roba che ti gira nello
stomaco aumenta, non certo riduce, il senso di stanchezza e sonno.
Tanto e' vero che questo e' il sistema che, in genere, si suggerisce a
chi pratica sport: un paio d'ore prima della prestazione fette
biscottate e marmellata, per coprire il fabbisogno di zuccheri fino
alla fine della prestazione, senza pesi sullo stomaco (parlo di
prestazione anaerobiche, ovviamente, dove l'energia e' ricavata solo da
zuccheri e non da grassi), eventualmente integrando in corso d'opera
con acqua e zucchero.

> Detto questo "digerite" io lo intendo compresi i processi intestinali, mentre
> in 2-3 ore senza mangiare roba pesante al più svuoti solo lo stomaco

Le molecole semplici non producono grosse differenze di tempo tra
digestione e assimilazione intestinale (in buona parte, anzi, vengono
gia' assorbite attraverso lo stomaco).

--

Albus Dumbledore
Jk 2 Set 2016 18:05
Il 02/09/2016 16.30, Albus Dumbledore ha scritto:

> Questo mi suona molto strano, dato che la roba che ti gira nello stomaco
> aumenta, non certo riduce, il senso di stanchezza e sonno.

io dopo aver mangiato roba anche non leggera come carne magari ben cotta
non ho nessun senso di stanchezza, anzi, quando mangio iperproteico
fatico a dormire.

> Tanto e' vero che questo e' il sistema che, in genere, si suggerisce a
> chi pratica sport: un paio d'ore prima della prestazione fette
> biscottate e marmellata, per coprire il fabbisogno di zuccheri fino alla

eh!
o magari riso in bianco (senza prorpio nulla, cotto in acqua)!
ci ho perso una gara, poi sono tornato alla mia "teoria" che allora non
poggiava su null' altro che lamia esperienza: piuttosto meglio a digiuno!
Adesso che ho studiato so gestire bene.

> fine della prestazione, senza pesi sullo stomaco (parlo di prestazione
> anaerobiche, ovviamente, dove l'energia e' ricavata solo da zuccheri e
> non da grassi), eventualmente integrando in corso d'opera con acqua e
> zucchero.

guarda, visto che non mi credi: coppetta di gelato arigi*****e da 2€ (e
scusa, ma io ho un gelataio qui, che lèvati!) sia frutta che creme (che
cmq oggi il mio gelataio fa al 6-7% di massa grassa, 30 anni fa mi
diceva che si stava anche oltre il 20%, cambiati i gusti)

dicevo, coppetta gelato.
Mangiata a stomaco vuoto, lontano dai pasti, mi fa un rimbalzo che poi
posso solo "divanarmi"
in tempi anche piuttosto rapidi, meno di 1 ora
Se lo mangio a stomaco pieno, nessun problema.
Poi se vuoi parliamo anche di destrosio, maltodestrine con DE<20 ecc ecc
credimi.


> Le molecole semplici non producono grosse differenze di tempo tra
> digestione e assimilazione intestinale (in buona parte, anzi, vengono
> gia' assorbite attraverso lo stomaco).

certo, i mono e disaccaridi sì. E infatti hanno un tempo brevissimo e si
rischia facilmente di andare a fare un carico glicemico eccessivo (oh io
a colazione faccio 4-500kcal, mica 2 biscotti e un caffè)
Invece una maltodestrina buona o i fiocchi di avena non ti lasciano a
secco e non sovraccaricano.
Oh Albus tieni presente che io ho fatto più di un anno con un diario
alimentare dove annotavo TUTTO quello che mangiavo con relativi pesi...
non sono uno che "mangio variato, un po di tutto"...
Quando *mi alimento* (quando faccio molto sport) sono peggio di un
medico nazista.
boffi 3 Set 2016 12:52
Albus Dumbledore <asdf@asdf.it> writes:

> Jk ha detto questo Friday :
>
>> boh! A me il latte non piace,
>
> Io impazzisco.
> Ma detesto il sapore di "cotto", tipo, ad esempio, quello dell'UHT.

Al bar io prenderei sempre "latte macchiato con latte freddo",
solo che esistono dei bar, dove non ritorno, dove usano l'UHT.

> Mamma mia che *****heria.

quoto --- devo dire che il microfiltrato, detto anche "latte più giorni"
non fa cagare uguale all'UHT ma la differenza è sensibile

ciao
Albus Dumbledore 5 Set 2016 09:33
Jk ha spiegato il 9/2/2016 :

> Quando *mi alimento* (quando faccio molto sport) sono peggio di un medico
> nazista.

Oh, non discuto quel che dici, ma sappi che TU non sei la regola.
Solo questo.

--

Albus Dumbledore
Albus Dumbledore 5 Set 2016 09:36
boffi ha usato la sua tastiera per scrivere :

>> Io impazzisco.
>> Ma detesto il sapore di "cotto", tipo, ad esempio, quello dell'UHT.

> Al bar io prenderei sempre "latte macchiato con latte freddo",
> solo che esistono dei bar, dove non ritorno, dove usano l'UHT.

Mamma mia, i cappuccini col latte UHT sono da versare nel lavandino.
:-\

>> Mamma mia che *****heria.

> quoto --- devo dire che il microfiltrato, detto anche "latte più giorni"
> non fa cagare uguale all'UHT ma la differenza è sensibile

Il microfiltrato e', formalmente, una figata, perche' ha i vantaggi
dell'UHT senza averne gli svantaggi (il sapore e' diverso, dal fresco,
ma piu' che accettabile).
Purtroppo, la filtrazione toglie molti nutrienti, rendendolo un po'
piu' "acquetta".
No, alla fine, meglio del fresco non c'e' niente.
SBONK

--

Albus Dumbledore
gretel 6 Set 2016 16:31
Il giorno venerdì 2 settembre 2016 09:36:50 UTC+2, Jk ha scritto:

>> stamattina (ferragosto, ov corz) il mio MW si accende ma si rifiuta di
partire,
>
> l'hai poi comprato?

mi si è guastato anche l'internette, leggo solo ora! :P

qui intorno non si trova quasi niente, mi toccherà andare in qualche
iper-super-centrone tipo "mondovicino"...
gretel 6 Set 2016 16:33
Il giorno venerdì 2 settembre 2016 08:54:31 UTC+2, Albus Dumbledore ha scritto:

> Se devi scaldarlo,

"tu bevi caffelatte freddo, stile coppa del nonno?"

> tanto vale usare latte di soia o di riso o altra
> *****heria annacquata.

non dire gazzade: io adoro le mandorle e i loro derivati, come si evince dal
nick, ma una volta che per sbaglio ho fatto il cappuccino col latte di mandorla
ho vomitato per una settimana! :P

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'arte di mangiar bene | Tutti i gruppi | it.hobby.cucina | Notizie e discussioni cucina | Cucina Mobile | Servizio di consultazione news.