L'arte di mangiar bene
 

Pasta non a norma

Mardot 3 Ago 2016 15:19
Lunedì sera cena in terrazza con amici, gli ho preparato una pasta di
stagione, con ingredienti quasi tutti a km 0.

- fondo in padella a soffriggere con olio, acciughe (salate da me),
capperi sotto sale lavati e olive taggiasche

- appena inizia a frigolare ho aggiunto un bel po' di melanzane
dell'orto, grigliate e tagliate poi a listarelle

- saltato per bene tutto per almeno 5-7 min a fuoco altino, sfumando con
un po' di C*****onnay appena aperto per altri scopi

- aggiunto popodori dell'orto (costoluti cuori di bue), pelati e
tagliati a pezzi, lasciati da qualche giorno sulla finestra

- alzato fuoco al massimo per abbreviare l'evaporazione e lasciare il
pomodoro il piu' possibile fresco e acido

- aggiunto mezzo bicchiere di acqua di cottura e fatto evaporare, mentre
un bel quantitativo di foglie di basilico del terrazzo lo aggiungevo in
padella, appassiva dolcemente

- colato la pasta e saltata in padella, spolverata finale di ricotta salata

Successone, merito anche della pasta. Trenette del pastificio della
Valle Scrivia, davvero notevoli a discapito di quanto fossi prima
prevenuto nei confronti di una pasta non meri*****nale.
http://www.pastificioaltavallescrivia.com/
monk 3 Ago 2016 16:11
Il 03/08/2016 15:19, Mardot ha scritto:
> Lunedì sera cena in terrazza con amici, gli ho preparato una pasta di
> stagione, con ingredienti quasi tutti a km 0.
>
> - fondo in padella a soffriggere con olio, acciughe (salate da me),
> capperi sotto sale lavati e olive taggiasche
>
> - appena inizia a frigolare ho aggiunto un bel po' di melanzane
> dell'orto, grigliate e tagliate poi a listarelle
>
> - saltato per bene tutto per almeno 5-7 min a fuoco altino, sfumando con
> un po' di C*****onnay appena aperto per altri scopi
>
> - aggiunto popodori dell'orto (costoluti cuori di bue), pelati e
> tagliati a pezzi, lasciati da qualche giorno sulla finestra
>
> - alzato fuoco al massimo per abbreviare l'evaporazione e lasciare il
> pomodoro il piu' possibile fresco e acido
>
> - aggiunto mezzo bicchiere di acqua di cottura e fatto evaporare, mentre
> un bel quantitativo di foglie di basilico del terrazzo lo aggiungevo in
> padella, appassiva dolcemente
>
> - colato la pasta e saltata in padella, spolverata finale di ricotta salata
>
> Successone, merito anche della pasta. Trenette del pastificio della
> Valle Scrivia, davvero notevoli a discapito di quanto fossi prima
> prevenuto nei confronti di una pasta non meri*****nale.
> http://www.pastificioaltavallescrivia.com/
>
>
>
>
Le melanzane vanno fatte spurgare con sale a strati e peso sopra e poi
fritte
Mardot 3 Ago 2016 16:16
Il 03/08/2016 16:11, monk ha scritto:
> Il 03/08/2016 15:19, Mardot ha scritto:
>> Lunedì sera cena in terrazza con amici, gli ho preparato una pasta di
>> stagione, con ingredienti quasi tutti a km 0.
>>
>> - fondo in padella a soffriggere con olio, acciughe (salate da me),
>> capperi sotto sale lavati e olive taggiasche
>>
>> - appena inizia a frigolare ho aggiunto un bel po' di melanzane
>> dell'orto, grigliate e tagliate poi a listarelle
>>
>> - saltato per bene tutto per almeno 5-7 min a fuoco altino, sfumando con
>> un po' di C*****onnay appena aperto per altri scopi
>>
>> - aggiunto popodori dell'orto (costoluti cuori di bue), pelati e
>> tagliati a pezzi, lasciati da qualche giorno sulla finestra
>>
>> - alzato fuoco al massimo per abbreviare l'evaporazione e lasciare il
>> pomodoro il piu' possibile fresco e acido
>>
>> - aggiunto mezzo bicchiere di acqua di cottura e fatto evaporare, mentre
>> un bel quantitativo di foglie di basilico del terrazzo lo aggiungevo in
>> padella, appassiva dolcemente
>>
>> - colato la pasta e saltata in padella, spolverata finale di ricotta
>> salata
>>
>> Successone, merito anche della pasta. Trenette del pastificio della
>> Valle Scrivia, davvero notevoli a discapito di quanto fossi prima
>> prevenuto nei confronti di una pasta non meri*****nale.
>> http://www.pastificioaltavallescrivia.com/
>>
>>
>>
>>
> Le melanzane vanno fatte spurgare con sale a strati e peso sopra e poi
> fritte

A - non vanno fatte purgare, perche' non sono amare

B - ho scritto apposta "non a norma" ;-)
fulvio_ capsy_Pll 3 Ago 2016 16:30
> Successone, merito anche della pasta. Trenette del pastificio della
> Valle Scrivia, davvero notevoli a discapito di quanto fossi prima
> prevenuto nei confronti di una pasta non meri*****nale.
> http://www.pastificioaltavallescrivia.com/
>
>
>
senz'altro buono ma non avrei saltato col vino.


--
le mie ricette sul mio sito "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Mardot 3 Ago 2016 16:38
Il 03/08/2016 16:30, fulvio_ capsy_Pll ha scritto:
>> Successone, merito anche della pasta. Trenette del pastificio della
>> Valle Scrivia, davvero notevoli a discapito di quanto fossi prima
>> prevenuto nei confronti di una pasta non meri*****nale.
>> http://www.pastificioaltavallescrivia.com/
>>
>>
>>
> senz'altro buono ma non avrei saltato col vino.
>
>
si' ci sta, non che abbia conferito molto eh, uno C*****onnay abbastanza
blando, ma se non lo avesso usato si sarebbero sentite di piu' le melanzane
Elwood 3 Ago 2016 16:54
On Wednesday, August 3, 2016 at 4:30:38 PM UTC+2, fulvio_ capsy_Pll wrote:

> senz'altro buono ma non avrei saltato col vino.

Supporto. Anche secondo me vino e verdure non c'azzeccano.

Poi volendo essere precisini rompiballe, si potrebbe anche far notare che prima
asciuga in fretta e poi mette acqua, ma capisco benissimo la dinamica ;-)

--
Elwood (Peter S.)
Mardot 3 Ago 2016 16:59
Il 03/08/2016 16:54, Elwood ha scritto:
> On Wednesday, August 3, 2016 at 4:30:38 PM UTC+2, fulvio_ capsy_Pll wrote:
>
>> senz'altro buono ma non avrei saltato col vino.
>
> Supporto. Anche secondo me vino e verdure non c'azzeccano.

No questo no, prova a spadellare i peperoni e vedi la differenza tra
con/senza vin bianco. Certo che dipende dal vin bianco, se usi un
traminer da 14.5 gradi magari rovini tutto.

> Poi volendo essere precisini rompiballe, si potrebbe anche far notare che
prima asciuga in fretta e poi mette acqua, ma capisco benissimo la dinamica ;-)

In questa operazione la padella spessa gioca a favore: asciugo in fretta
in maniera che il pomodoro non cuocia molto, poi aggiungo mezzo
bicchiere di acqua (avendo cura di raccogliere il piu' possibile la
schiumetta bianca superficiale) che evapora di nuovo in un baleno, e nel
mentre arrotonda il sapore.
Alessandro Cara 3 Ago 2016 17:32
Il 03/08/2016 16:16, Mardot ha scritto:

> B - ho scritto apposta "non a norma" ;-)

Vedi come ci si sbaglia?
ed io che pensavo fosse dovuto ai /popodori/ ;-)

--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
monk 3 Ago 2016 17:44
Il 03/08/2016 16:16, Mardot ha scritto:
> Il 03/08/2016 16:11, monk ha scritto:
>> Il 03/08/2016 15:19, Mardot ha scritto:
>>> Lunedì sera cena in terrazza con amici, gli ho preparato una pasta di
>>> stagione, con ingredienti quasi tutti a km 0.
>>>
>>> - fondo in padella a soffriggere con olio, acciughe (salate da me),
>>> capperi sotto sale lavati e olive taggiasche
>>>
>>> - appena inizia a frigolare ho aggiunto un bel po' di melanzane
>>> dell'orto, grigliate e tagliate poi a listarelle
>>>
>>> - saltato per bene tutto per almeno 5-7 min a fuoco altino, sfumando con
>>> un po' di C*****onnay appena aperto per altri scopi
>>>
>>> - aggiunto popodori dell'orto (costoluti cuori di bue), pelati e
>>> tagliati a pezzi, lasciati da qualche giorno sulla finestra
>>>
>>> - alzato fuoco al massimo per abbreviare l'evaporazione e lasciare il
>>> pomodoro il piu' possibile fresco e acido
>>>
>>> - aggiunto mezzo bicchiere di acqua di cottura e fatto evaporare, mentre
>>> un bel quantitativo di foglie di basilico del terrazzo lo aggiungevo in
>>> padella, appassiva dolcemente
>>>
>>> - colato la pasta e saltata in padella, spolverata finale di ricotta
>>> salata
>>>
>>> Successone, merito anche della pasta. Trenette del pastificio della
>>> Valle Scrivia, davvero notevoli a discapito di quanto fossi prima
>>> prevenuto nei confronti di una pasta non meri*****nale.
>>> http://www.pastificioaltavallescrivia.com/
>>>
>>>
>>>
>>>
>> Le melanzane vanno fatte spurgare con sale a strati e peso sopra e poi
>> fritte
>
> A - non vanno fatte purgare, perche' non sono amare
>
> B - ho scritto apposta "non a norma" ;-)
E falle come ******* vuoi,tanto oramai ci sentiamo tutti IO IO IO ,poi
vallo a raccontare in sicilia.GLi spaghetti alla NORMA vanno fatti alla
NORMA
Mardot 3 Ago 2016 17:49
Il 03/08/2016 17:44, monk ha scritto:

> E falle come ******* vuoi,

su questo puoi starne certo

> tanto oramai ci sentiamo tutti IO IO IO

IO IO IO mangio come ******* mi pare

> ,poi
> vallo a raccontare in sicilia.

e perche'?

> GLi spaghetti alla NORMA vanno fatti alla
> NORMA

Giusto!
The Cheese 0n3 3 Ago 2016 18:06
monk ci ha detto :
> E falle come ******* vuoi,tanto oramai ci sentiamo tutti IO IO IO ,poi vallo a

> raccontare in sicilia.GLi spaghetti alla NORMA vanno fatti alla NORMA

Quindi io non posso fare dei ******* di spaghetti con le melanzane se non
rispettando la ricetta di quelli alla norma?
Ma ROTFL, tu stai male...

--
XBOX Live: The Cheese 0n3
PSN:The_Cheese_0n3
Fatina_degli_Elfi 4 Ago 2016 22:36
Il 03/08/2016 17:44, monk ha scritto:
> E falle come ******* vuoi,tanto oramai ci sentiamo tutti IO IO IO ,poi
> vallo a raccontare in sicilia.GLi spaghetti alla NORMA vanno fatti alla
> NORMA

Non per difendere Mardot, ma difatti l'oggetto del suo messaggio
recitava: 'Pasta NON alla norma', magari avrebbe dovuto cambiare titolo,
non saprei, non accostare quel tipo di preparazione alla classica
'norma', ma insomma... questo essere così talebani non è che giovi molto
alla cucina e all'amore per la stessa.
Ricordo solo che per aver parlato di 'pizza marinara' senza aglio sono
stata attaccata da moltissimi qui, incluso Mardot :-)
E' vero, le ricette tradizionali vanno rispettate, ma personalmente
ammetto anche varianti ed inventiva, purché lo si faccia presente.
Anche perché un piatto tradizionale e codificato non sempre rispecchia i
gusti di tutti, a volte per gradirlo davvero occorre applicare piccole
varianti e trasformarlo, chiamandolo diversamente certo, ma partendo
sempre dalla sua peculiare ricetta.
fulvio_ capsy_Pll 5 Ago 2016 05:59
Il 04/08/2016 22:36, Fatina_degli_Elfi ha scritto:
> Il 03/08/2016 17:44, monk ha scritto:
>> E falle come ******* vuoi,tanto oramai ci sentiamo tutti IO IO IO ,poi
>> vallo a raccontare in sicilia.GLi spaghetti alla NORMA vanno fatti alla
>> NORMA
>
> Non per difendere Mardot, ma difatti l'oggetto del suo messaggio
> recitava: 'Pasta NON alla norma', magari avrebbe dovuto cambiare titolo,
> non saprei, non accostare quel tipo di preparazione alla classica
> 'norma', ma insomma... questo essere così talebani non è che giovi molto
> alla cucina e all'amore per la stessa.
> Ricordo solo che per aver parlato di 'pizza marinara' senza aglio sono
> stata attaccata da moltissimi qui, incluso Mardot :-)
> E' vero, le ricette tradizionali vanno rispettate, ma personalmente
> ammetto anche varianti ed inventiva, purché lo si faccia presente.
> Anche perché un piatto tradizionale e codificato non sempre rispecchia i
> gusti di tutti, a volte per gradirlo davvero occorre applicare piccole
> varianti e trasformarlo, chiamandolo diversamente certo, ma partendo
> sempre dalla sua peculiare ricetta.
>

basta dargli il suo nome; come il "pesto senza aglio", NON è pesto!
è una salsa al basilico.

--
le mie ricette sul mio sito "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Mardot 5 Ago 2016 09:45
Il 04/08/2016 22:36, Fatina_degli_Elfi ha scritto:

> Non per difendere Mardot, ma difatti l'oggetto del suo messaggio
> recitava: 'Pasta NON alla norma',

appunto

> magari avrebbe dovuto cambiare titolo,

e perche'? se la ricetta ricorda proprio la pasta alla norma, ma non e'
pasta alla norma, che titolo migliore avrei potuto usare per unire i due
concetti, quell delle della pasta alla norma, evidenziando che pero' non
e' pasta alla norma?

> Ricordo solo che per aver parlato di 'pizza marinara' senza aglio sono
> stata attaccata da moltissimi qui, incluso Mardot :-)

infatti tu hai scritto pizza marinara, molto diverso dallo scrivere
pizza NON marinara (facendo il pararrelismo con la pasta NON a norma)

la logica, questa sconosciuta ai piu'
Elwood 5 Ago 2016 10:01
On Friday, August 5, 2016 at 9:45:38 AM UTC+2, Mardot wrote:

> la logica, questa sconosciuta ai piu'

Si, bon, diciamo anche che se qua ci perdiamo a discutere sui nomi non ne
veniamo più a capo. È più utile, per me, discutere su cosa sia buono e come
migliorarlo.

Io nella mia non-norma ci metto anche qualche cappero, tanto per dire ;)

--
Elwood (Peter S.)
Mardot 5 Ago 2016 10:29
Il 05/08/2016 10:01, Elwood ha scritto:
> On Friday, August 5, 2016 at 9:45:38 AM UTC+2, Mardot wrote:
>
>> la logica, questa sconosciuta ai piu'
>
> Si, bon, diciamo anche che se qua ci perdiamo a discutere sui nomi non ne
veniamo più a capo. È più utile, per me, discutere su cosa sia buono e come
migliorarlo.
>
> Io nella mia non-norma ci metto anche qualche cappero, tanto per dire ;)
>
mi piace
Albus Dumbledore 29 Ago 2016 17:12
Scriveva monk Wednesday, 8/3/2016:

> E falle come ******* vuoi,

rotfl

Questo e' quello del "in modo educato".

lol lol lol
lol lol
lol

--

Albus Dumbledore
Albus Dumbledore 29 Ago 2016 17:14
Mardot ha pensato forte :

>> Io nella mia non-norma ci metto anche qualche cappero, tanto per dire ;)

> mi piace

?????????
Ma non hai messo anche tu i capperi sotto sale?

:-O

--

Albus Dumbledore
Mardot 5 Set 2016 16:22
Il 29/08/2016 17:14, Albus Dumbledore ha scritto:
> Mardot ha pensato forte :
>
>>> Io nella mia non-norma ci metto anche qualche cappero, tanto per dire ;)
>
>> mi piace
>
> ?????????
> Ma non hai messo anche tu i capperi sotto sale?

infatti! altrimenti avre scritto "non mi piace"

> :-O

;-)

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'arte di mangiar bene | Tutti i gruppi | it.hobby.cucina | Notizie e discussioni cucina | Cucina Mobile | Servizio di consultazione news.