L'arte di mangiar bene
 

Olio, lmpada ad olio
1 | 2 |

Greg 13 Ago 2016 23:12
Ho comprato in un negozio una lpmada ad olio, un modello simile a questo:
https://www.amazon.it/riempibile-trasparente-decorazioni-Oberstdorfer-Glashütte/dp/B01FQNRDW8/ref=sr_1_17?s=kitchen&ie=UTF8&qid=1471122456&sr=1-17

Ho rimpito per metà di olio, ho bagnato tutto lo stoppino, riusciuso, acceso.

Il problema è che funziona finchè non si comusna l'olio che ho usato per
gnafare lo stoppino, dopodiche non viene piu
richiamato altro olio vesrso l'alto, verso la fiamma, e quindi si spegne. Cosa
sto bagliando?
Posto che a naso dovrebbe funzionare... non dovrebbe essere complicato

--
Greg
fulvio_ capsy_Pll 13 Ago 2016 23:50
Il 13/08/2016 23:12, Greg ha scritto:
> Ho comprato in un negozio una lpmada ad olio, un modello simile a questo:
>
https://www.amazon.it/riempibile-trasparente-decorazioni-Oberstdorfer-Glashütte/dp/B01FQNRDW8/ref=sr_1_17?s=kitchen&ie=UTF8&qid=1471122456&sr=1-17
>
>
> Ho rimpito per metà di olio, ho bagnato tutto lo stoppino, riusciuso,
> acceso.
>
> Il problema è che funziona finchè non si comusna l'olio che ho usato per
> gnafare lo stoppino, dopodiche non viene piu richiamato altro olio
> vesrso l'alto, verso la fiamma, e quindi si spegne. Cosa sto bagliando?
> Posto che a naso dovrebbe funzionare... non dovrebbe essere complicato
>

a) è una "lampada" o un soprammobile\giocattolo\ecc?
b) che olio hai usato?

--
le mie ricette sul mio sito "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Greg 14 Ago 2016 09:22
Il 13/08/2016 23:50:23 fulvio_ capsy_Pll ha scritto:
> Il 13/08/2016 23:12, Greg ha scritto:
>> Ho comprato in un negozio una lpmada ad olio, un modello simile a questo:
>>
https://www.amazon.it/riempibile-trasparente-decorazioni-Oberstdorfer-Glashütte/dp/B01FQNRDW8/ref=sr_1_17?s=kitchen&ie=UTF8&qid=1471122456&sr=1-17
>>
>>
>> Ho rimpito per metà di olio, ho bagnato tutto lo stoppino, riusciuso,
>> acceso.
>>
>> Il problema è che funziona finchè non si comusna l'olio che ho usato per
>> gnafare lo stoppino, dopodiche non viene piu richiamato altro olio
>> vesrso l'alto, verso la fiamma, e quindi si spegne. Cosa sto bagliando?
>> Posto che a naso dovrebbe funzionare... non dovrebbe essere complicato
>>
>
> a) è una "lampada" o un soprammobile\giocattolo\ecc?

oggi sembra un soprammobile, ma dovrebbe funzionare, ci sono pure le istruzioni
nella confezione per poterla usare

> b) che olio hai usato?

evo del supermercato di poco costo; la negoziante ha raccomandato di usare olio
vegetale

--
Greg
Gi 14 Ago 2016 12:20
"Greg" ha scritto nel messaggio news:nop67o$4ej$1@solani.org...

>evo del supermercato di poco costo;

:-(

> la negoziante ha raccomandato di usare olio vegetale

Ma non quello per condire.
Cerca in rete, anche su Amazon, olio per lampada.

Gi
Greg 14 Ago 2016 22:47
Il 14/08/2016 12:20:10 Gi ha scritto:
> "Greg" ha scritto nel messaggio news:nop67o$4ej$1@solani.org...
>
>>evo del supermercato di poco costo;
>
> :-(
>
>> la negoziante ha raccomandato di usare olio vegetale
>
> Ma non quello per condire.
> Cerca in rete, anche su Amazon, olio per lampada.
>
> Gi

Capito, ci vuole l'olio apposta, trovato, ma costa piu della lampada :(

--
Greg
Gi 15 Ago 2016 10:21
"Greg" ha scritto nel messaggio news:noqlde$6sm$1@solani.org...

>Capito, ci vuole l'olio apposta, trovato, ma costa piu della lampada :(

Eh eh!
Questa è dei primi 900, solo il cannone non è più l'originale, purtroppo.
Però non la metto certo in funzione.
Gi

http://it.tinypic.com/r/sws83s/9
Greg 15 Ago 2016 12:40
Il 15/08/2016 10:21:35 Gi ha scritto:
> "Greg" ha scritto nel messaggio news:noqlde$6sm$1@solani.org...
>
>>Capito, ci vuole l'olio apposta, trovato, ma costa piu della lampada :(
>
> Eh eh!
> Questa è dei primi 900, solo il cannone non è più l'originale, purtroppo.
> Però non la metto certo in funzione.
> Gi
>
> http://it.tinypic.com/r/sws83s/9

Ecco giustappunto! E come faceva a funzionare visto visto che l'olio di amazon
allora non esisteva? Io ho sempre saputo
di lampade ad olio, laddove veniva usato il residuo dell'olio, o quello andato a
male, o quello vecchio.
Tuttavia mi par di capire che serve qualosa che abbia una componente volatile
che riesca a risalire lo stoppino
portandosi dietro un poco d'olio. E quindi mi chiedo come facevano i nostri
nonni a usarle?

--
Greg
fulvio_ capsy_Pll 15 Ago 2016 13:32
Il 15/08/2016 12:40, Greg ha scritto:
> Il 15/08/2016 10:21:35 Gi ha scritto:
>> "Greg" ha scritto nel messaggio news:noqlde$6sm$1@solani.org...
>>
>>> Capito, ci vuole l'olio apposta, trovato, ma costa piu della lampada :(
>>
>> Eh eh!
>> Questa è dei primi 900, solo il cannone non è più l'originale, purtroppo.
>> Però non la metto certo in funzione.
>> Gi
>>
>> http://it.tinypic.com/r/sws83s/9
>
> Ecco giustappunto! E come faceva a funzionare visto visto che l'olio di
> amazon allora non esisteva? Io ho sempre saputo di lampade ad olio,
> laddove veniva usato il residuo dell'olio, o quello andato a male, o
> quello vecchio.

mai sentito parlare di "olio lampante"? googla un po'

> Tuttavia mi par di capire che serve qualosa che abbia una componente
> volatile che riesca a risalire lo stoppino portandosi dietro un poco
> d'olio. E quindi mi chiedo come facevano i nostri nonni a usarle?
>

secondo me tu hai un oggetto più simile a un gadget/soprammobile che ad
una vera lampada ad olio

--
le mie ricette sul mio sito "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Gi 15 Ago 2016 14:16
"Greg" ha scritto nel messaggio news:nos661$2km$1@solani.org...

>Ecco giustappunto! E come faceva a funzionare visto visto che l'olio di
>amazon allora non esisteva? Io ho >sempre saputo di lampade ad olio,
>laddove veniva usato il residuo dell'olio, o quello andato a male, o quello
>vecchio.
>Tuttavia mi par di capire che serve qualosa che abbia una componente
>volatile che riesca a risalire lo >stoppino portandosi dietro un poco
>d'olio. E quindi mi chiedo come facevano i nostri nonni a usarle?

Petrolio per illuminazione.
O meglio, loro mi ricordo che lo chiamavano petrolio; molto più
probabilmente era olio lampante, ma all'epoca sentirlo chiamare olio avrebbe
fatto in modo che non lo usassero per il timore di sprecare olio. :-(
Sino al '53, alla sera, mangiavo alla luce del lume a petrolio acceso e
appeso in mezzo alla stanza, facevo le scale per andare a letto con la
candela o con la luma (a olio/petrolio).

Gi
Gi 15 Ago 2016 14:17
"fulvio_ capsy_Pll" ha scritto nel messaggio
news:e1dni6F2nl4U1@mid.individual.net...

>secondo me tu hai un oggetto più simile a un gadget/soprammobile che ad una
>vera lampada ad olio

Forse sbaglio, ma secondo me dovrebbe funzionare comunque, con il giusto
prodotto ovviamente
Gi
Greg 15 Ago 2016 15:29
Il 15/08/2016 14:16:03 Gi ha scritto:

> O meglio, loro mi ricordo che lo chiamavano petrolio; molto più probabilmente
era olio lampante, ma all'epoca
> sentirlo chiamare olio avrebbe fatto in modo che non lo usassero per il timore
di sprecare olio. :-(

Ripondo a te e a Capsy: per me l'olio lampante è l'olio di oliva da 8-10 gradi
di acidità in su, quando le olive si
raccoglievano da terra o dalle reti dopo molto tempo che erano cadute.

> Sino al '53, alla sera, mangiavo alla luce del lume a petrolio acceso e appeso
in mezzo alla stanza, facevo le scale
> per andare a letto con la candela o con la luma (a olio/petrolio).

Io mi ricordo vagamente di un aggeggio ad olio che si usava per andare di notte
in stalla o nel magazzino dove non
c'era luce elettrica, e mi ricordo che si usava il rediduo dell'olio, quello
proprio s*****o immangiabile. L'aggeggio
era molto rudimentale, si chiamava "lumera" e veniva realizzato da un fabbro,
era certo una bella lampada tanto bella
sta stare sun mobile

--
Greg
Gi 15 Ago 2016 17:58
"Greg" ha scritto nel messaggio news:nosg4k$923$1@solani.org...

>Ripondo a te e a Capsy: per me l'olio lampante è l'olio di oliva da 8-10
>gradi di acidità in su, quando le olive >si raccoglievano da terra o dalle
>reti dopo molto tempo che erano cadute.
>Io mi ricordo vagamente di un aggeggio ad olio che si usava per andare di
>notte in stalla o nel magazzino >dove non c'era luce elettrica, e mi
>ricordo che si usava il rediduo dell'olio, quello proprio s*****o
>immangiabile.

Se parti da li, posso dirti che qualunque grasso con cui impasti/imbevi uno
stoppino ti darà modo di essere acceso e bruciare.
Ma sempre che mi ricordi bene, allora si usava un liquido che veniva
chiamato petrolio e non aveva certamente odore/puzza di olio

Gi.
Gianni 15 Ago 2016 19:37
Il Sun, 14 Aug 2016 09:22:31 +0200, Greg <greg@alicie.com> ha scritto:

>Il 13/08/2016 23:50:23 fulvio_ capsy_Pll ha scritto:
>> Il 13/08/2016 23:12, Greg ha scritto:
>>> Ho comprato in un negozio una lpmada ad olio, un modello simile a questo:
>>>
https://www.amazon.it/riempibile-trasparente-decorazioni-Oberstdorfer-Glashütte/dp/B01FQNRDW8/ref=sr_1_17?s=kitchen&ie=UTF8&qid=1471122456&sr=1-17
>>>
>>>
>>> Ho rimpito per metà di olio, ho bagnato tutto lo stoppino, riusciuso,
>>> acceso.
>>>
>>> Il problema è che funziona finchè non si comusna l'olio che ho usato per
>>> gnafare lo stoppino, dopodiche non viene piu richiamato altro olio
>>> vesrso l'alto, verso la fiamma, e quindi si spegne. Cosa sto bagliando?
>>> Posto che a naso dovrebbe funzionare... non dovrebbe essere complicato
>>>
>>
>> a) è una "lampada" o un soprammobile\giocattolo\ecc?
>
>oggi sembra un soprammobile, ma dovrebbe funzionare, ci sono pure le istruzioni
nella confezione per poterla usare
>
>> b) che olio hai usato?
>
>evo del supermercato di poco costo; la negoziante ha raccomandato di usare olio
vegetale

Ti suggerisco di provare con l'olio di sansa; costa pochissimo e se non ricordo
male, mia madre lo
adoperava per tenere un lumicino acceso tutta la notte. E' probabile che
funzioni anche con il tuo
"lume".
Ciao
Greg 15 Ago 2016 21:29
Il 15/08/2016 19:37:55 Gianni ha scritto:

> Ti suggerisco di provare con l'olio di sansa; costa pochissimo e se non
ricordo male, mia madre lo
> adoperava per tenere un lumicino acceso tutta la notte. E' probabile che
funzioni anche con il tuo
> "lume".

Turro dipende da come era fatto il lumino, per il resto penso lìolio si sansa
sia uguale al vergine o extravergine
oppure di semi

--
Greg
Greg 15 Ago 2016 21:30
Il 15/08/2016 19:37:55 Gianni ha scritto:

> Ti suggerisco di provare con l'olio di sansa; costa pochissimo e se non
ricordo male, mia madre lo
> adoperava per tenere un lumicino acceso tutta la notte. E' probabile che
funzioni anche con il tuo
> "lume".
> Ciao

Tutto dipende da come era fatto il lumino, per il resto penso che l'olio si
sansa sia uguale al vergine o extravergine
oppure di semi

--
Greg
Gianni 16 Ago 2016 18:45
Il Mon, 15 Aug 2016 21:30:29 +0200, Greg <greg@alicie.com> ha scritto:

>Il 15/08/2016 19:37:55 Gianni ha scritto:
>
>> Ti suggerisco di provare con l'olio di sansa; costa pochissimo e se non
ricordo male, mia madre lo
>> adoperava per tenere un lumicino acceso tutta la notte. E' probabile che
funzioni anche con il tuo
>> "lume".
>> Ciao
>
>Tutto dipende da come era fatto il lumino, per il resto penso che l'olio si
sansa sia uguale al vergine o extravergine
>oppure di semi
Certo, tranne che per il costo.
DrMorbius 16 Ago 2016 19:04
Greg <greg@alicie.com> ha scritto:

> Ho comprato in un negozio una lpmada ad olio, un modello simile a
questo:
> https://www.amazon.it/riempibile-trasparente-decorazioni-Oberstdorfer-
Glashütte/dp/B01FQNRDW8/ref=sr_1_17?s=kitchen&ie=UTF8&qid=1471122456&sr=1-
17
>
> Ho rimpito per metà di olio, ho bagnato tutto lo stoppino, riusciuso,
acceso.
>
> Il problema è che funziona finchè non si comusna l'olio che ho usato per
gnafare lo stoppino, dopodiche non viene piu
> richiamato altro olio vesrso l'alto, verso la fiamma, e quindi si
spegne. Cosa sto bagliando?

Se è una lampada a petrolio dovresti usare il cherosene ( che è molto piu
fluido dell'olio ) chiamato anche petrolio bianco lampante.
dalla descrizione id amazo non si capisce bene

--
DrMorbius
Doobie 16 Ago 2016 21:15
On Mon, 15 Aug 2016 15:29:55 +0200, Greg <greg@alicie.com> wrote:

> per me l'olio lampante è l'olio di oliva da 8-10 gradi di acidità in su

Se invece vai in colorificio o in un bricocenter, che mi sembra un
posto piu adatto del frantoio per trovare dei carburanti, ne esci con
una latta da un litro tipo acquaragia con dentro un liquido incolore
nemmeno troppo viscoso chiamato appunto olio lampante, aka petrolio
bianco aka kerosene. Ti serve lui, un paio di euro al litro
Greg 16 Ago 2016 22:32
Il 16/08/2016 21:15:14 Doobie ha scritto:
> On Mon, 15 Aug 2016 15:29:55 +0200, Greg <greg@alicie.com> wrote:
>
>> per me l'olio lampante è l'olio di oliva da 8-10 gradi di acidità in su
>
> Se invece vai in colorificio o in un bricocenter, che mi sembra un
> posto piu adatto del frantoio per trovare dei carburanti, ne esci con
> una latta da un litro tipo acquaragia con dentro un liquido incolore
> nemmeno troppo viscoso chiamato appunto olio lampante, aka petrolio
> bianco aka kerosene. Ti serve lui, un paio di euro al litro

E sull'etichetta cosa c'è scritto? Non per nulla, ma l'olio lampante è
commestibile, il petrolio no!

--
Greg
fulvio_ capsy_Pll 16 Ago 2016 22:34
Il 16/08/2016 21:15, Doobie ha scritto:
> On Mon, 15 Aug 2016 15:29:55 +0200, Greg <greg@alicie.com> wrote:
>
>> per me l'olio lampante è l'olio di oliva da 8-10 gradi di acidità in su
>
> Se invece vai in colorificio o in un bricocenter, che mi sembra un
> posto piu adatto del frantoio per trovare dei carburanti, ne esci con
> una latta da un litro tipo acquaragia con dentro un liquido incolore
> nemmeno troppo viscoso chiamato appunto olio lampante, aka petrolio
> bianco aka kerosene. Ti serve lui, un paio di euro al litro
>

oppure taglia la testa al toro e prendi il liquido profumato per le
torce estive con tro le zanzare, va bene, costa poco e profuma

--
le mie ricette sul mio sito "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Greg 16 Ago 2016 22:37
Il 16/08/2016 19:04:25 DrMorbius ha scritto:

> Se è una lampada a petrolio dovresti usare il cherosene ( che è molto piu
> fluido dell'olio ) chiamato anche petrolio bianco lampante.
> dalla descrizione id amazo non si capisce bene

E' una lampada ad olio, stile vintage, della Happycasa

--
Greg
Greg 16 Ago 2016 22:39
Il 16/08/2016 22:34:33 fulvio_ capsy_Pll ha scritto:

> oppure taglia la testa al toro e prendi il liquido profumato per le torce
estive con tro le zanzare, va bene, costa
> poco e profuma

Ma si, farò qullo, anche perchè l'olio di oliva quando spegni puzza alquanto e
fuma. Ma ero curioso di sapere come
facevano i nostri nonni, e io non glielo posso piu chiedere :(

--
Greg
fulvio_ capsy_Pll 17 Ago 2016 05:34
Il 16/08/2016 22:37, Greg ha scritto:
> Il 16/08/2016 19:04:25 DrMorbius ha scritto:
>
>> Se è una lampada a petrolio dovresti usare il cherosene ( che è molto
>> piu fluido dell'olio ) chiamato anche petrolio bianco lampante.
>> dalla descrizione id amazo non si capisce bene
>
> E' una lampada ad olio, stile vintage, della Happycasa
>

ahia!! happycasa è nota per vendere ciarabattole!!

--
le mie ricette sul mio sito "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Doobie 17 Ago 2016 07:11
On Tue, 16 Aug 2016 22:32:39 +0200, Greg <greg@alicie.com> wrote:

>Non per nulla, ma l'olio lampante è commestibile

Ma quello che pensi tu, alimentare, è commestibile, quello che viene
usato come combustibile NO. Guardacaso si chiamano allo stesso modo in
ambiti diversi ma a te serve un combustibile non qualcosa per consumo
umano
Gi 17 Ago 2016 09:09
"Greg" ha scritto nel messaggio news:novtme$fkv$1@solani.org...

>Ma si, farò qullo, anche perchè l'olio di oliva quando spegni puzza
>alquanto e fuma. Ma ero curioso di sapere >come facevano i nostri nonni, e
>io non glielo posso piu chiedere :(

Li ascolteresti?
Prova a rileggerti i tanti msg di risposta che hai avuto e troverai le
risposte che ti avrebbero dato i tuoi nonni con uguali o simili parole.

Gi
Greg 17 Ago 2016 11:43
Il 17/08/16 05:34:34 fulvio_ capsy_Pll ha scritto:
> Il 16/08/2016 22:37, Greg ha scritto:
>> Il 16/08/2016 19:04:25 DrMorbius ha scritto:
>>
>>> Se è una lampada a petrolio dovresti usare il cherosene ( che è molto
>>> piu fluido dell'olio ) chiamato anche petrolio bianco lampante.
>>> dalla descrizione id amazo non si capisce bene
>>
>> E' una lampada ad olio, stile vintage, della Happycasa
>>
>
> ahia!! happycasa è nota per vendere ciarabattole!!

Si, può essere, ma devo prima provare con un altro comustibile come suggerito
in altri posti

--
Greg
Greg 17 Ago 2016 11:46
Il 17/08/16 09:09:02 Gi ha scritto:
> "Greg" ha scritto nel messaggio news:novtme$fkv$1@solani.org...
>
>>Ma si, farò qullo, anche perchè l'olio di oliva quando spegni puzza alquanto
e fuma. Ma ero curioso di sapere >come
>> facevano i nostri nonni, e io non glielo posso piu chiedere :(
>
> Li ascolteresti?
> Prova a rileggerti i tanti msg di risposta che hai avuto e troverai le
risposte che ti avrebbero dato i tuoi nonni
> con uguali o simili parole.
>
> Gi

Ma si, infatti andrò a comprare questo olio. Volevo solo cercare di capire la
differenza tra i due olii che vengono
chiamati allo stesso modo: olio lampante (commestibile e non commestibile)

--
Greg
FabMind 17 Ago 2016 15:28
Il giorno mercoledì 17 agosto 2016 11:43:33 UTC+2, Greg ha scritto:
> Si, può essere, ma devo prima provare con un altro comustibile come suggerito
in altri posti

Da studente avevo comprato nei mercatini dell'usato un paio di lampade "a
petrolio".
Andavano col petrolio bianco.
Lo compravo in ferramenta in lattine.
Mai avuto problemi di combustione.
Certo, le lampade che usavo erano "vere" e non modelli finti come mi pare quello
che hai comprato tu.

--
FabMind
Herik 18 Ago 2016 16:01
Greg <greg@alicie.com> wrote:

> Ripondo a te e a Capsy: per me l'olio lampante è l'olio di oliva da 8-10
gradi
> di acidità in su, quando le olive si
> raccoglievano da terra o dalle reti dopo molto tempo che erano cadute.

l'olio lampante è il prodotto maggiore degli ulivi salentini, sono stati
messi apposta, quelli della xylella che le anime belle vogliono salvare,
vedremo quando il batterio arriverà dove ci sono gli ulivi per
alimentazione umana.
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
Greg 18 Ago 2016 20:13
Il 18/08/2016 16:01:51 Herik ha scritto:

> l'olio lampante è il prodotto maggiore degli ulivi salentini, sono stati
> messi apposta, quelli della xylella che le anime belle vogliono salvare,
> vedremo quando il batterio arriverà dove ci sono gli ulivi per
> alimentazione umana.

Io penso che tu non sappia cosa dici

--
Greg
Herik 18 Ago 2016 21:05
Greg <greg@alicie.com> wrote:

> Io penso che tu non sappia cosa dici

ok.
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'arte di mangiar bene | Tutti i gruppi | it.hobby.cucina | Notizie e discussioni cucina | Cucina Mobile | Servizio di consultazione news.