L'arte di mangiar bene
 

Tonno sott'olio
1 | 2 |

Greg 25 Mar 2016 20:08
Ho comprato del buon tonno in scatola sott'olio, aperto e buttato l'olio di
conserva.
Poi aggiungo il vero olio di olivea extravergine e noto che il tonno (che è
già zuppo di olio)
assorbe l'evo come se fosse melanzane alla griglia. E' proprpio cosi (e come
mai?) o è solo una
mia impressione?

--
Greg
alleja 19 Apr 2016 17:41
Il giorno venerdì 25 marzo 2016 20:08:37 UTC+1, Greg ha scritto:
> Ho comprato del buon tonno in scatola sott'olio, aperto e buttato l'olio di
conserva.
> Poi aggiungo il vero olio di olivea extravergine e noto che il tonno (che è
già zuppo di olio)
> assorbe l'evo come se fosse melanzane alla griglia. E' proprpio cosi (e come
mai?) o è solo una
> mia impressione?
>
> --
> Greg

Al tonno in scatola di olio tanto ne dai tanto ne prende.
Jamie 19 Apr 2016 17:50
On 25/03/2016 20:08, Greg wrote:
> Ho comprato del buon tonno in scatola sott'olio, aperto e buttato l'olio di
conserva.
> Poi aggiungo il vero olio di olivea extravergine e noto che il tonno (che è
già zuppo di olio)
> assorbe l'evo come se fosse melanzane alla griglia. E' proprpio cosi (e come
mai?) o è solo una
> mia impressione?
>

Non fai prima a comprarti del tonno al naturale lasciandolo poi un
pochino a "marinarsi" con il tuo olio?
Greg 20 Apr 2016 07:40
Il 19/04/2016 17:50:19 Jamie ha scritto:

> Non fai prima a comprarti del tonno al naturale lasciandolo poi un pochino a
> "marinarsi" con il tuo olio?

Stando vicino al mere facevo cosi, ma adesso i manca la materia prima

--
Greg
Giampaolo Natali 20 Apr 2016 07:59
Greg wrote:
> Il 19/04/2016 17:50:19 Jamie ha scritto:
>
>> Non fai prima a comprarti del tonno al naturale lasciandolo poi un
>> pochino a
>> "marinarsi" con il tuo olio?
>
> Stando vicino al mere facevo cosi, ma adesso i manca la materia prima

Forse Jamie intendeva "tonno al naturale" da acquistare al super, invece di
"tonno sott'olio" :.-) :-)


--
Giampaolo Natali
giampaolo_natali@alice.it
Jamie 20 Apr 2016 10:44
On 20/04/2016 07:59, Giampaolo Natali wrote:
> Greg wrote:
>> Il 19/04/2016 17:50:19 Jamie ha scritto:
>>
>>> Non fai prima a comprarti del tonno al naturale lasciandolo poi un
>>> pochino a
>>> "marinarsi" con il tuo olio?
>>
>> Stando vicino al mere facevo cosi, ma adesso i manca la materia prima
>
> Forse Jamie intendeva "tonno al naturale" da acquistare al super, invece di
> "tonno sott'olio" :.-) :-)
>
>
esatto, intendevo quello in scatola al naturale (lo chiamano così,
invece che affogare nell'olio affoga in una salamoia di acqua e sale)
Greg 20 Apr 2016 11:43
Il 20/04/16 10:44:09 Jamie ha scritto:

> esatto, intendevo quello in scatola al naturale (lo chiamano così, invece che

> affogare nell'olio affoga in una salamoia di acqua e sale)

Ah capito! Si posso farlo, non ci avevo pensato.
Per un attimo mi era venuto in mente il procedimento che partiva dal
pesce fresco, lessato, tagliato a listarelle e poi messo nei vasetti di
vetro e ricoperto di olio :)

--
Greg
Mardot 20 Apr 2016 12:02
Il 20/04/2016 10:44, Jamie ha scritto:
> On 20/04/2016 07:59, Giampaolo Natali wrote:
>> Greg wrote:
>>> Il 19/04/2016 17:50:19 Jamie ha scritto:
>>>
>>>> Non fai prima a comprarti del tonno al naturale lasciandolo poi un
>>>> pochino a
>>>> "marinarsi" con il tuo olio?
>>>
>>> Stando vicino al mere facevo cosi, ma adesso i manca la materia prima
>>
>> Forse Jamie intendeva "tonno al naturale" da acquistare al super,
>> invece di
>> "tonno sott'olio" :.-) :-)
>>
>>
> esatto, intendevo quello in scatola al naturale (lo chiamano così,
> invece che affogare nell'olio affoga in una salamoia di acqua e sale)

tra l'altro stendiamo un velo pietoso sull'olio che usano i produttori,
anche quelli "di qualita'"...

molto meglio il tonno al naturale e condito a posteriori
fil rouge 20 Apr 2016 12:52
Il 20/04/2016 11:43, Greg ha scritto:
> Il 20/04/16 10:44:09 Jamie ha scritto:
>
>> esatto, intendevo quello in scatola al naturale (lo chiamano così,
>> invece che affogare nell'olio affoga in una salamoia di acqua e sale)
>
> Ah capito! Si posso farlo, non ci avevo pensato.
> Per un attimo mi era venuto in mente il procedimento che partiva dal
> pesce fresco, lessato, tagliato a listarelle e poi messo nei vasetti di
> vetro e ricoperto di olio :)
>

Anche io non avevo mai pensato a questa finezza :)
Per esempio quanto tempo andrebbe tenuto il tonno al naturale con l'olio
buono per renderlo "all'olio"?
Mi ha sempre fatto una brutta impressione l'olio "d'oliva" (LOL)
trasparente delle scatolette!
Greg 20 Apr 2016 16:28
Il 20/04/16 12:52:36 fil rouge ha scritto:

> Anche io non avevo mai pensato a questa finezza :)
> Per esempio quanto tempo andrebbe tenuto il tonno al naturale con l'olio
> buono per renderlo "all'olio"?
> Mi ha sempre fatto una brutta impressione l'olio "d'oliva" (LOL) trasparente
> delle scatolette!


I mesi di marzo aprile maggio si preparava e poi si mangiava tutto
l'anno fino alla successiva primavera.
E non solo il tonno, in genere tutti i pesci senza aghi erano candidati
a finire sotto'olio nel momento di massima pesca quando costavano
pochissimo. Tonni e tonnetti, pesce spada, "palamati" non so il nome
corretto in italiano

--
Greg
fil rouge 20 Apr 2016 17:40
Il 20/04/2016 16:28, Greg ha scritto:
> Il 20/04/16 12:52:36 fil rouge ha scritto:
>
>> Anche io non avevo mai pensato a questa finezza :)
>> Per esempio quanto tempo andrebbe tenuto il tonno al naturale con
>> l'olio buono per renderlo "all'olio"?
>> Mi ha sempre fatto una brutta impressione l'olio "d'oliva" (LOL)
>> trasparente delle scatolette!
>
>
> I mesi di marzo aprile maggio si preparava e poi si mangiava tutto
> l'anno fino alla successiva primavera.
> E non solo il tonno, in genere tutti i pesci senza aghi erano candidati
> a finire sotto'olio nel momento di massima pesca quando costavano
> pochissimo. Tonni e tonnetti, pesce spada, "palamati" non so il nome
> corretto in italiano
>

No, io intendevo una cosa più terra terra, come dal post di jamie.
Se prendo una scatoletta di tonno al naturale, la svuoto del suo liquido
e ci metto olio d'oliva... dopo quanto tempo il gusto del tonno si modifica?
Greg 20 Apr 2016 19:21
Il 20/04/2016 17:40:02 fil rouge ha scritto:
> Il 20/04/2016 16:28, Greg ha scritto:
>> Il 20/04/16 12:52:36 fil rouge ha scritto:
>>
>>> Anche io non avevo mai pensato a questa finezza :)
>>> Per esempio quanto tempo andrebbe tenuto il tonno al naturale con
>>> l'olio buono per renderlo "all'olio"?
>>> Mi ha sempre fatto una brutta impressione l'olio "d'oliva" (LOL)
>>> trasparente delle scatolette!
>>
>>
>> I mesi di marzo aprile maggio si preparava e poi si mangiava tutto
>> l'anno fino alla successiva primavera.
>> E non solo il tonno, in genere tutti i pesci senza aghi erano candidati
>> a finire sotto'olio nel momento di massima pesca quando costavano
>> pochissimo. Tonni e tonnetti, pesce spada, "palamati" non so il nome
>> corretto in italiano
>>
>
> No, io intendevo una cosa più terra terra, come dal post di jamie.
> Se prendo una scatoletta di tonno al naturale, la svuoto del suo liquido e ci
> metto olio d'oliva... dopo quanto tempo il gusto del tonno si modifica?

Ah questo non saprei perchè una quantità di vecchio o.lio rimane sempre
dentro nonstante lo pigi bene con la forchetta.
Bisognrebbe tirarlo fuori, sgrassarlo sotto l'acqua in uno scolino, poi
rimetterlo in un vasetto con olio buono e aspettare qualche giorno o
settimana. Mai fatto.

--
Greg
alleja 20 Apr 2016 19:50
Il giorno mercoledì 20 aprile 2016 19:21:56 UTC+2, Greg ha scritto:

> Bisognrebbe tirarlo fuori, sgrassarlo sotto l'acqua in uno scolino, poi
> rimetterlo in un vasetto con olio buono e aspettare qualche giorno o
> settimana. Mai fatto.
>
> --
> Greg


Siete dei folli totali. E non è un complimento.
Greg 21 Apr 2016 07:58
Il 20/04/2016 19:50:26 alleja ha scritto:

> Siete dei folli totali. E non è un complimento.

Si sta cercando di cambiare (in meglio) il liquido che contiene il
tonno, (olio o salamoia). Dove sta la follia? Spiega :)

--
Greg
Jk 21 Apr 2016 09:35
Il 20/04/2016 12.02, Mardot ha scritto:

> molto meglio il tonno al naturale e condito a posteriori


Amen.
Il mio tonno al naturale preferito è il Tonno Moro, quanto alle
scatolette. Quelli che hanno il naturale in vasetti di vetro a filetti,
son più o meno tutti buoni
Raido 21 Apr 2016 09:44
Mardot <marco.dotta.antispam ******* it> ha scritto:


> molto meglio il tonno al naturale e condito a posteriori

Un po' di tempo fa (eufemismo: alcuni anni) Stefano Beltrame aveva postato qui
la
sua ricetta per il tonno sott'olio con la bollitura in acqua aromatizzata,
magari
san Google ce la rende :-)

--
Raido
Immeritatamente_pll
Raido 21 Apr 2016 09:54
Raido <raidod@bigfoot.com> ha scritto:

Zac !

----
stefano_pll 8/2/11
preparazione di oggi, domani se va tutto bene, palamite da bollire.
http://img844.images*****.us/i/tonno1.jpg/
http://img146.images*****.us/i/tonno2.jpg/
bollito con sedano carote cipolle, bicchiere di marsala.
raffreddato nel brodo (in abbattitore ma chi sta in padania puň usare la
finestra)
lasciato asciugare per due giorni, invasettato, chiuso, bollito gli 11
vasetti per circa 30-40 minuti, ora in fase di immagazzinamento per
eventuali raduni.
giŕ il 11-12-13 marzo uno di questi sarŕ disponibile all'assaggio.

---
a un post successivo risponde che invasetta con EVO

--
Raido
Immeritatamente_pll
Albus Dumbledore 21 Apr 2016 10:16
Scriveva fil rouge Wednesday, 4/20/2016:

> Mi ha sempre fatto una brutta impressione l'olio "d'oliva" (LOL) trasparente
> delle scatolette!

E' olio lampante.
D'oliva, tecnicamente, solo per marketing.

--

Albus Dumbledore
Mardot 21 Apr 2016 12:25
Il 21/04/2016 09:54, Raido ha scritto:
> Raido <raidod@bigfoot.com> ha scritto:
>
> Zac !
>
> ----
> stefano_pll 8/2/11
> preparazione di oggi, domani se va tutto bene, palamite da bollire.
> http://img844.images*****.us/i/tonno1.jpg/
> http://img146.images*****.us/i/tonno2.jpg/
> bollito con sedano carote cipolle, bicchiere di marsala.
> raffreddato nel brodo (in abbattitore ma chi sta in padania puň usare la
> finestra)
> lasciato asciugare per due giorni, invasettato, chiuso, bollito gli 11
> vasetti per circa 30-40 minuti, ora in fase di immagazzinamento per
> eventuali raduni.
> giŕ il 11-12-13 marzo uno di questi sarŕ disponibile all'assaggio.
>
> ---
> a un post successivo risponde che invasetta con EVO
>

Purtroppo ho finito i vasetti che mi aveva dato. Tocchera' andare a
sollecitare una nuova fornitura.... ;-)
Jamie 21 Apr 2016 14:14
On 20/04/2016 12:02, Mardot wrote:

> tra l'altro stendiamo un velo pietoso sull'olio che usano i produttori,
> anche quelli "di qualita'"...
>
> molto meglio il tonno al naturale e condito a posteriori

lo vado dicendo da un bel po'!
l'unico problema è che effettivamente forse ci sarebbe bisogno di
lasciarlo in "infusione" per un po' prima di gustarlo
Jamie 21 Apr 2016 14:16
On 20/04/2016 11:43, Greg wrote:
> Il 20/04/16 10:44:09 Jamie ha scritto:
>
>> esatto, intendevo quello in scatola al naturale (lo chiamano così,
>> invece che affogare nell'olio affoga in una salamoia di acqua e sale)
>
> Ah capito! Si posso farlo, non ci avevo pensato.
> Per un attimo mi era venuto in mente il procedimento che partiva dal
> pesce fresco, lessato, tagliato a listarelle e poi messo nei vasetti di
> vetro e ricoperto di olio :)
>

eh quello sarebbe il top :)
la mi' mamma lo faceva, eoni fa, quando il pesce fresco non era roba da
ricchi e soprattutto il mio babbo andava a pesca col cugino e lo portava
aggratis :D
Greg 21 Apr 2016 15:47
Il 21/04/16 09:54:54 Raido ha scritto:

> preparazione di oggi, domani se va tutto bene, palamite da bollire.

Però visto adesso su wiki che palamita assomiglia al tonno ma in realtà
è una sarda che può arrivare a una lunghezza di 80 cm

https://it.wikipedia.org/wiki/Sarda_sarda

--
Greg
Raido 21 Apr 2016 17:11
Mardot <marco.dotta.antispam ******* it> ha scritto:

> Purtroppo ho finito i vasetti che mi aveva dato. Tocchera' andare a
> sollecitare una nuova fornitura.... ;-)
>

Vero, una valida alternativa al fare e'.. farselo dare :-)

--
Raido
Immeritatamente_pll
Mardot 21 Apr 2016 17:49
Il 21/04/2016 17:11, Raido ha scritto:
> Mardot <marco.dotta.antispam ******* it> ha scritto:
>
>> Purtroppo ho finito i vasetti che mi aveva dato. Tocchera' andare a
>> sollecitare una nuova fornitura.... ;-)
>>
>
> Vero, una valida alternativa al fare e'.. farselo dare :-)
>
e-satto! :-)
alleja 21 Apr 2016 20:29
Il giorno giovedì 21 aprile 2016 07:58:32 UTC+2, Greg ha scritto:
> Il 20/04/2016 19:50:26 alleja ha scritto:
>
>> Siete dei folli totali. E non è un complimento.
>
> Si sta cercando di cambiare (in meglio) il liquido che contiene il
> tonno, (olio o salamoia). Dove sta la follia? Spiega :)
>
> --
> Greg

E per cambiare in meglio il tonno in scatoletta, lo tiri fuori, lo sbatti sotto
l'acqua e lo spiaccichi in un colino?
Un po' di candeggina e una centrifugatina niente?

Ma come ******* state di testa?
Greg 21 Apr 2016 22:51
Il 21/04/2016 20:29:28 alleja ha scritto:

> E per cambiare in meglio il tonno in scatoletta, lo tiri fuori, lo sbatti
> sotto l'acqua e lo spiaccichi in un colino? Un po' di candeggina e una
> centrifugatina niente?

No, solo una strizzatina :)

> Ma come ******* state di testa?

Mah, noi almeno siamo oliati :)

--
Greg
alleja 21 Apr 2016 23:55
Il giorno giovedì 21 aprile 2016 22:51:11 UTC+2, Greg ha scritto:
> Il 21/04/2016 20:29:28 alleja ha scritto:
>
>> E per cambiare in meglio il tonno in scatoletta, lo tiri fuori, lo sbatti
>> sotto l'acqua e lo spiaccichi in un colino? Un po' di candeggina e una
>> centrifugatina niente?
>
> No, solo una strizzatina :)
>
>> Ma come ******* state di testa?
>
> Mah, noi almeno siamo oliati :)
>
> --
> Greg

è un tonno in scatoletta ******* santo. Ha già sofferto di suo. Perchè vuoi
infierire?
Greg 22 Apr 2016 10:36
Il 21/04/16 23:55:52 alleja ha scritto:

> è un tonno in scatoletta ******* santo. Ha già sofferto di suo. Perchè vuoi

> infierire?

Quello in scatola è l'unico tonno che posso mangiare, qui dove sono il
fresco non arriva, e che problema c'è a sostituire il pessimo olio di
conserva con il mio extravergine?
Non ci vedo alcun accanimento terapeutico

--
Greg
Mardot 22 Apr 2016 14:05
Il 22/04/2016 12:07, Giampaolo Natali ha scritto:
> Greg wrote:
>> Il 21/04/16 23:55:52 alleja ha scritto:
>>
>>> è un tonno in scatoletta ******* santo. Ha già sofferto di suo. Perchè
>>> vuoi
>>> infierire?
>>
>> Quello in scatola è l'unico tonno che posso mangiare, qui dove sono il
>> fresco non arriva, e che problema c'è a sostituire il pessimo olio di
>> conserva con il mio extravergine?
>> Non ci vedo alcun accanimento terapeutico
>
> Forse il consiglio migliore è acquistare quello al naturale poi metterlo
> per un paio di giorni sott'olio EVO.
>
>
Secondo me e' sufficiente aprire la scatola del tonno al naturale,
svuotare/scolare per bene tutto il liquido, e poi riempire d'olio
lasciando cosi' per mezza giornata.

Poi magari l'olio si usa per un sugo a tema se non si vuole buttare (e
ci mancherebbe altro).
felice_pago@yahoo.it 22 Apr 2016 14:46
Il giorno venerdì 22 aprile 2016 14:05:09 UTC+2, Mardot ha scritto:
> Il 22/04/2016 12:07, Giampaolo Natali ha scritto:

>> Forse il consiglio migliore è acquistare quello al naturale poi metterlo
>> per un paio di giorni sott'olio EVO.
>>
>>
> Secondo me e' sufficiente aprire la scatola del tonno al naturale,
> svuotare/scolare per bene tutto il liquido, e poi riempire d'olio
> lasciando cosi' per mezza giornata.

se lo faccio con il mio evo, ad***** sapore/gusto del tonno,
sentirei solo il sapore dell'evo

tutte le volte che mi hanno portato tonno sott'olio, evo,
fatto in casa, il sapore del tonno non si sentiva

IMOH mettere olio di semi, il piu' insapore possibile,
forse e' meglio.

per quello al naturale la signora non gradisce,
e sono anni che non lo compriamo piu'


felice pago

tonno subito
.
Mardot 22 Apr 2016 15:02
Il 22/04/2016 14:46, felice_pago@yahoo.it ha scritto:
> Il giorno venerdì 22 aprile 2016 14:05:09 UTC+2, Mardot ha scritto:
>> Il 22/04/2016 12:07, Giampaolo Natali ha scritto:
>
>>> Forse il consiglio migliore è acquistare quello al naturale poi metterlo
>>> per un paio di giorni sott'olio EVO.
>>>
>>>
>> Secondo me e' sufficiente aprire la scatola del tonno al naturale,
>> svuotare/scolare per bene tutto il liquido, e poi riempire d'olio
>> lasciando cosi' per mezza giornata.
>
> se lo faccio con il mio evo, ad***** sapore/gusto del tonno,
> sentirei solo il sapore dell'evo
>
> tutte le volte che mi hanno portato tonno sott'olio, evo,
> fatto in casa, il sapore del tonno non si sentiva

beh si tu hai l'olio terronico che e' buonissimo ma e' anche fortissimo

> IMOH mettere olio di semi, il piu' insapore possibile,
> forse e' meglio.

per me no perche' il sapore (e il non sapore) dell'olio di semi crudo mi
fa letteralmente bleah

> per quello al naturale la signora non gradisce,
> e sono anni che non lo compriamo piu'

spesso compero anche io quello sott'olio, la prima cosa che faccio e'
scolare bene e a lungo l'olio pero'....... e poi ne aggungo un filo del
mio, che essendo ligure non copre tanto quanto il tuo

> felice pago
>
> tonno subito
> .

mardot

ligure ma anche un po' terronico

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'arte di mangiar bene | Tutti i gruppi | it.hobby.cucina | Notizie e discussioni cucina | Cucina Mobile | Servizio di consultazione news.