L'arte di mangiar bene
 

Liquori d'antan

Huyg 31 Mar 2016 12:33
Cari tutti, intanto vi saluto, torno su questi lidi dopo parecchi mesi
di lite proditoria con i newsserver, ma alla fine l'ho spuntata io
(eroico).

Senza che vi sto a spiegare i perché e i percome, mi ritrovo per le
mani una discreta quantità di bottiglie di liquore (alcuni anche
ragionevolmente prestigiosi, senza impazzire ma comunque di buona
qualità) che sono stati abbandonati per - almeno - vent'anni in un
armadietto, in posizione verticale. Mai aperti, perlopiù mai neanche
tolti dalle loro confezioni originali.

Ho il concreto timore che si siano rovinati, ma tenendo conto che non
ne capisco nulla, prima di prendere decisioni in proposito preferisco
chiedere a voi che ne sapete senz'altro più di me. Vai a sape', magari
il modo giusto per conservare il porto è in posizione verticale e
quindi quelle bottiglie sono delle prelibatezze.
fulvio_ capsy 31 Mar 2016 12:43
> Ho il concreto timore che si siano rovinati, ma tenendo conto che
non ne
> capisco nulla, prima di prendere decisioni in proposito preferisco
> chiedere a voi che ne sapete senz'altro più di me. Vai a sape', magari
> il modo giusto per conservare il porto è in posizione verticale e quindi
> quelle bottiglie sono delle prelibatezze.

difficilmente saranno bevibili ma potrebbero interessare ai collezionisti

--
le mie ricette "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php

--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: news@netfront.net ---
The Cheese 0n3 31 Mar 2016 12:54
Huyg ha usato la sua tastiera per scrivere :
> liquore (alcuni anche ragionevolmente prestigiosi, senza impazzire ma
> comunque di buona qualità) che sono stati abbandonati per - almeno -
> vent'anni in un armadietto, in posizione verticale. Mai aperti, perlopiù mai
> neanche tolti dalle loro confezioni originali.

Liquori e non distillati, vero? Credo che se la bottiglia è sigillata,
la posizione di conservazione sia ininfluente.
Huyg 31 Mar 2016 12:55
Il 31/03/2016, The Cheese 0n3 ha detto :
> Huyg ha usato la sua tastiera per scrivere :
>> liquore (alcuni anche ragionevolmente prestigiosi, senza impazzire ma
>> comunque di buona qualità) che sono stati abbandonati per - almeno -
>> vent'anni in un armadietto, in posizione verticale. Mai aperti, perlopiù
>> mai neanche tolti dalle loro confezioni originali.
>
> Liquori e non distillati, vero?

!help
PMF 31 Mar 2016 13:08
Il 31/03/2016 12.55, Huyg ha scritto:
> Il 31/03/2016, The Cheese 0n3 ha detto :
>> Huyg ha usato la sua tastiera per scrivere :
>>> liquore (alcuni anche ragionevolmente prestigiosi, senza impazzire ma
>>> comunque di buona qualità) che sono stati abbandonati per - almeno -
>>> vent'anni in un armadietto, in posizione verticale. Mai aperti, perlopiù
>>> mai neanche tolti dalle loro confezioni originali.
>>
>> Liquori e non distillati, vero?
>
> !help
Velenosissimi, mortali anche in piccole quantità
Non si possono svuotare nel lavello, e neppure nel water, causa
l'elevatissimo rischio di inquinamento
Possiedo, per tua fortuna, una piccola società di smaltimento rifiuti
tossico/nocivi.
Per gli amici di IHC pratico prezzi modici per il loro smaltimento. Mi
basta sapere numero e tipologia, per darti un preventivo di massima

Paolo
Albus Dumbledore 31 Mar 2016 13:13
PMF scriveva il 3/31/2016 :

> Velenosissimi, mortali anche in piccole quantità
> Non si possono svuotare nel lavello, e neppure nel water, causa
> l'elevatissimo rischio di inquinamento
> Possiedo, per tua fortuna, una piccola società di smaltimento rifiuti
> tossico/nocivi.
> Per gli amici di IHC pratico prezzi modici per il loro smaltimento. Mi
> basta sapere numero e tipologia, per darti un preventivo di massima

Definire subito le classi HP.

B-)

--

Albus Dumbledore
Huyg 31 Mar 2016 13:16
PMF ha pensato forte :
> Il 31/03/2016 12.55, Huyg ha scritto:
>> Il 31/03/2016, The Cheese 0n3 ha detto :
>>> Huyg ha usato la sua tastiera per scrivere :
>>>> liquore (alcuni anche ragionevolmente prestigiosi, senza impazzire ma
>>>> comunque di buona qualità) che sono stati abbandonati per - almeno -
>>>> vent'anni in un armadietto, in posizione verticale. Mai aperti, perlopiù
>>>> mai neanche tolti dalle loro confezioni originali.
>>>
>>> Liquori e non distillati, vero?
>>
>> !help
> Velenosissimi, mortali anche in piccole quantità
> Non si possono svuotare nel lavello, e neppure nel water, causa
> l'elevatissimo rischio di inquinamento
> Possiedo, per tua fortuna, una piccola società di smaltimento rifiuti
> tossico/nocivi.
> Per gli amici di IHC pratico prezzi modici per il loro smaltimento. Mi
> basta sapere numero e tipologia, per darti un preventivo di massima

Non so perché ma subodoro un vago senso di fregatura.

Ciò detto, l'invocazione di aiuto nello specifico era legata alla
differenza tra distillati e liquori. Magari spiegata come a un bambino
di sei anni.
Albus Dumbledore 31 Mar 2016 13:21
Huyg scriveva il 3/31/2016 :

> Ciò detto, l'invocazione di aiuto nello specifico era legata alla differenza
> tra distillati e liquori. Magari spiegata come a un bambino di sei anni.

La butto li': distillazione o infusione.

--

Albus Dumbledore
fulvio_ capsy 31 Mar 2016 13:31
Il 31/03/2016 13:30, last.one ha scritto:
>> Ciò detto, l'invocazione di aiuto nello specifico era legata alla
>> differenza tra distillati e liquori. Magari spiegata come a un bambino di
>> sei anni.
>
> Una grappa o un brandy o una vodka o un wisky è un distillato
> Una limoncello, un vermouth, un cynar o fernet o un marsala è un liquore
> Forse.
>
>
>
> ---
> Questa e-mail e stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
> https://www.avast.com/antivirus
>

il marsala è un vino

--
le mie ricette "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php

--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: news@netfront.net ---
Teseo 31 Mar 2016 13:37
On 2016-03-31 13:31:52 +0200, fulvio_ capsy said:

> Il 31/03/2016 13:30, last.one ha scritto:
>>> Ciò detto, l'invocazione di aiuto nello specifico era legata alla
>>> differenza tra distillati e liquori. Magari spiegata come a un bambino di
>>> sei anni.
>>
>> Una grappa o un brandy o una vodka o un wisky è un distillato
>> Una limoncello, un vermouth, un cynar o fernet o un marsala è un liquore
>> Forse.
>>
>>
>>
>> ---
>> Questa e-mail e stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
>> https://www.avast.com/antivirus
>>
>
> il marsala è un vino

Il marsala dopo 20 anni è sicuramente marsalato...
PMF 31 Mar 2016 13:38
Il 31/03/2016 13.16, Huyg ha scritto:
> PMF ha pensato forte :
>> Il 31/03/2016 12.55, Huyg ha scritto:
>>> Il 31/03/2016, The Cheese 0n3 ha detto :
>>>> Huyg ha usato la sua tastiera per scrivere :
>>>>> liquore (alcuni anche ragionevolmente prestigiosi, senza impazzire ma
>>>>> comunque di buona qualità) che sono stati abbandonati per - almeno -
>>>>> vent'anni in un armadietto, in posizione verticale. Mai aperti, perlopiù
>>>>> mai neanche tolti dalle loro confezioni originali.
>>>>
>>>> Liquori e non distillati, vero?
>>>
>>> !help
>> Velenosissimi, mortali anche in piccole quantità
>> Non si possono svuotare nel lavello, e neppure nel water, causa
>> l'elevatissimo rischio di inquinamento
>> Possiedo, per tua fortuna, una piccola società di smaltimento rifiuti
>> tossico/nocivi.
>> Per gli amici di IHC pratico prezzi modici per il loro smaltimento. Mi
>> basta sapere numero e tipologia, per darti un preventivo di massima
>
> Non so perché ma subodoro un vago senso di fregatura.
>
Credimi, è puro altruismo.
E' il mio animo generoso che m'impone di aiutarti

Paolo
Albus Dumbledore 31 Mar 2016 13:38
Teseo ha pensato forte :

> Il marsala dopo 20 anni è sicuramente marsalato...

E il porto sara' sicuramente portato.

B-)

--

Albus Dumbledore
Albus Dumbledore 31 Mar 2016 13:39
PMF ha pensato forte :

>>> Velenosissimi, mortali anche in piccole quantità
>>> Non si possono svuotare nel lavello, e neppure nel water, causa
>>> l'elevatissimo rischio di inquinamento
>>> Possiedo, per tua fortuna, una piccola società di smaltimento rifiuti
>>> tossico/nocivi.
>>> Per gli amici di IHC pratico prezzi modici per il loro smaltimento. Mi
>>> basta sapere numero e tipologia, per darti un preventivo di massima

>> Non so perché ma subodoro un vago senso di fregatura.

> Credimi, è puro altruismo.
> E' il mio animo generoso che m'impone di aiutarti

Io mi occupo del trasporto.

--

Albus Dumbledore
Huyg 31 Mar 2016 15:12
PMF ha usato la sua tastiera per scrivere :
> Il 31/03/2016 13.16, Huyg ha scritto:
>> PMF ha pensato forte :
>>> Il 31/03/2016 12.55, Huyg ha scritto:
>>>> Il 31/03/2016, The Cheese 0n3 ha detto :
>>>>> Huyg ha usato la sua tastiera per scrivere :
>>>>>> liquore (alcuni anche ragionevolmente prestigiosi, senza impazzire ma
>>>>>> comunque di buona qualità) che sono stati abbandonati per - almeno -
>>>>>> vent'anni in un armadietto, in posizione verticale. Mai aperti,
>>>>>> perlopiù
>>>>>> mai neanche tolti dalle loro confezioni originali.
>>>>>
>>>>> Liquori e non distillati, vero?
>>>>
>>>> !help
>>> Velenosissimi, mortali anche in piccole quantità
>>> Non si possono svuotare nel lavello, e neppure nel water, causa
>>> l'elevatissimo rischio di inquinamento
>>> Possiedo, per tua fortuna, una piccola società di smaltimento rifiuti
>>> tossico/nocivi.
>>> Per gli amici di IHC pratico prezzi modici per il loro smaltimento. Mi
>>> basta sapere numero e tipologia, per darti un preventivo di massima
>>
>> Non so perché ma subodoro un vago senso di fregatura.
>>
> Credimi, è puro altruismo.
> E' il mio animo generoso che m'impone di aiutarti

Ma quindi, scherzi a parte, secondo te sono uguali a prima/meglio di
prima/peggio di prima ma ancora buoni?
Huyg 31 Mar 2016 15:13
Sembra che Albus Dumbledore abbia detto :
> PMF ha pensato forte :
>
>>>> Velenosissimi, mortali anche in piccole quantità
>>>> Non si possono svuotare nel lavello, e neppure nel water, causa
>>>> l'elevatissimo rischio di inquinamento
>>>> Possiedo, per tua fortuna, una piccola società di smaltimento rifiuti
>>>> tossico/nocivi.
>>>> Per gli amici di IHC pratico prezzi modici per il loro smaltimento.
>>>> Mi
>>>> basta sapere numero e tipologia, per darti un preventivo di massima
>
>>> Non so perché ma subodoro un vago senso di fregatura.
>
>> Credimi, è puro altruismo.
>> E' il mio animo generoso che m'impone di aiutarti
>
> Io mi occupo del trasporto.

Daje! Guida sicura!
Huyg 31 Mar 2016 15:13
fulvio_ capsy ha spiegato il 31/03/2016 :
> Il 31/03/2016 13:30, last.one ha scritto:
>>> Ciò detto, l'invocazione di aiuto nello specifico era legata alla
>>> differenza tra distillati e liquori. Magari spiegata come a un bambino di
>>> sei anni.
>>
>> Una grappa o un brandy o una vodka o un wisky è un distillato
>> Una limoncello, un vermouth, un cynar o fernet o un marsala è un liquore
>> Forse.
>>
>>
>>
>> ---
>> Questa e-mail e stata controllata per individuare virus con Avast
>> antivirus.
>> https://www.avast.com/antivirus
>>
>
> il marsala è un vino

E come lui credo anche il porto.
Elwood 31 Mar 2016 15:24
On Thursday, March 31, 2016 at 3:12:44 PM UTC+2, Huyg wrote:

> Ma quindi, scherzi a parte, secondo te sono uguali a prima/meglio di
> prima/peggio di prima ma ancora buoni?

Un distillato tipo whisky, se conservato a temperatura/umidità buone, secondo
me non cambia molto.
Un porto non sarei altrettanto sicuro.

Ma pensavi di venderli, o di berteli? Nel secondo caso assaggiane uno, se è
buono lo tieni, altrimenti lo butti.

Per come la vedo io: bere un liquore rovinato o di bassa qualità non vale la
pena: l'alcool fa male, e se il gusto non appaga, prefersco bermi una birra
buona, per gli stessi grammi d'alcool.
Ma se son buoni, hai la mia benedizione :)

--
Elwood (Peter S.)
Albus Dumbledore 31 Mar 2016 15:35
Elwood ha usato la sua tastiera per scrivere :

> Ma pensavi di venderli, o di berteli? Nel secondo caso assaggiane uno, se è
> buono lo tieni, altrimenti lo butti.

O lo tieni per cucinare.

--

Albus Dumbledore
Gi 31 Mar 2016 15:46
"Huyg" ha scritto nel messaggio news:ndiudk$qgj$1@gioia.aioe.org...

>mani una discreta quantità di bottiglie di liquore (alcuni anche
>ragionevolmente prestigiosi, senza impazzire ma comunque di buona qualità)
>che sono stati abbandonati per - almeno - vent'anni in un armadietto, in
>posizione verticale. Mai aperti, perlopiù mai neanche tolti dalle loro
>confezioni originali.

>Ho il concreto timore che si siano rovinati,

Cosa te lo fa pensare?
Se parliamo di gradazione superiore ai 43°, cioè distillati, se non sono mai
stati aperti sono ancora come appena imbottigliati; soprattutto se
conservati in ambiente domestico, normale cantina compresa.
Se sono bottiglie iniziate ma sono state ben chiuse, hai ancora un buon
prodotto; se proprio, avrà perso qualche cosa delle caratteristiche ma
sicuramente è ancora ben bevibile. Al limite queste aperte utilizzale in
cucina; molte pietanze saranno ottime con una innaffiata di cognac, brandy
o, perché no, whisky.

Gi
Mardot 31 Mar 2016 16:10
Il 31/03/2016 12:33, Huyg ha scritto:
> Cari tutti, intanto vi saluto, torno su questi lidi dopo parecchi mesi
> di lite proditoria con i newsserver, ma alla fine l'ho spuntata io
> (eroico).
>
> Senza che vi sto a spiegare i perché e i percome, mi ritrovo per le mani
> una discreta quantità di bottiglie di liquore (alcuni anche
> ragionevolmente prestigiosi, senza impazzire ma comunque di buona
> qualità) che sono stati abbandonati per - almeno - vent'anni in un
> armadietto, in posizione verticale. Mai aperti, perlopiù mai neanche
> tolti dalle loro confezioni originali.
>
> Ho il concreto timore che si siano rovinati, ma tenendo conto che non ne
> capisco nulla, prima di prendere decisioni in proposito preferisco
> chiedere a voi che ne sapete senz'altro più di me. Vai a sape', magari
> il modo giusto per conservare il porto è in posizione verticale e quindi
> quelle bottiglie sono delle prelibatezze.

Credo che siano tutti buoni, sia i distillati che gli infusi.
A parte il caso in cui un tappo non abbia tenuto, in quel caso e' ovvio
che l'alcool e' evaporato e quindi e' da buttare.
Per il resto, invece, credo che se li assaggi sentirai che sono tutti a
posto.

Quando mi sono sposato nel 2003 portai a casa due bottiglie di
limoncello e cherry fatti in casa, poi me li dimenticai in cantina,
presi l'anno scorso erano esattamente come il giorno che li ho
assaggiati 13 anni prima.
Huyg 31 Mar 2016 16:15
Elwood ha detto questo giovedì :
> On Thursday, March 31, 2016 at 3:12:44 PM UTC+2, Huyg wrote:
>
>> Ma quindi, scherzi a parte, secondo te sono uguali a prima/meglio di
>> prima/peggio di prima ma ancora buoni?
>
> Un distillato tipo whisky, se conservato a temperatura/umidità buone, secondo

> me non cambia molto. Un porto non sarei altrettanto sicuro.
>
> Ma pensavi di venderli, o di berteli? Nel secondo caso assaggiane uno, se è
> buono lo tieni, altrimenti lo butti.

L'idea è quella di fare quello che hai detto tu, assaggiare e vedere,
ma con due specifiche, una positiva e una negativa.
La negativa: "Fermati Huyg, sono tossici!! Chiunque beva un whisky
tenuto trent'anni in posizione verticale muore all'istante tra atroci
sofferenze, e così tutta la sua discendenza fino alla quarta
generazione".
La positiva: "Tenerli trent'anni in verticale è il modo giusto di
conservarli, e sono pronto a barattare quella bottiglia polverosa con
un attico di 520mq sulla Fifth Avenue, ovviamente arredato".

Entrambe cose che mi piacerebbe sapere prima di stapparli.
Mardot 31 Mar 2016 16:36
Il 31/03/2016 16:15, Huyg ha scritto:
> Elwood ha detto questo giovedì :
>> On Thursday, March 31, 2016 at 3:12:44 PM UTC+2, Huyg wrote:
>>
>>> Ma quindi, scherzi a parte, secondo te sono uguali a prima/meglio di
>>> prima/peggio di prima ma ancora buoni?
>>
>> Un distillato tipo whisky, se conservato a temperatura/umidità buone,
>> secondo me non cambia molto. Un porto non sarei altrettanto sicuro.
>> Ma pensavi di venderli, o di berteli? Nel secondo caso assaggiane uno,
>> se è buono lo tieni, altrimenti lo butti.
>
> L'idea è quella di fare quello che hai detto tu, assaggiare e vedere, ma
> con due specifiche, una positiva e una negativa.
> La negativa: "Fermati Huyg, sono tossici!! Chiunque beva un whisky
> tenuto trent'anni in posizione verticale muore all'istante tra atroci
> sofferenze, e così tutta la sua discendenza fino alla quarta generazione".
> La positiva: "Tenerli trent'anni in verticale è il modo giusto di
> conservarli, e sono pronto a barattare quella bottiglia polverosa con un
> attico di 520mq sulla Fifth Avenue, ovviamente arredato".
>
> Entrambe cose che mi piacerebbe sapere prima di stapparli.

Ti basta sapere due cose:

- le due specifiche sono lontanissime tra di loro
- la verita' sta esattamente nel mezzo
Huyg 31 Mar 2016 16:43
Mardot ha pensato forte :
> Il 31/03/2016 16:15, Huyg ha scritto:
>> Elwood ha detto questo giovedì :
>>> On Thursday, March 31, 2016 at 3:12:44 PM UTC+2, Huyg wrote:
>>>
>>>> Ma quindi, scherzi a parte, secondo te sono uguali a prima/meglio di
>>>> prima/peggio di prima ma ancora buoni?
>>>
>>> Un distillato tipo whisky, se conservato a temperatura/umidità buone,
>>> secondo me non cambia molto. Un porto non sarei altrettanto sicuro.
>>> Ma pensavi di venderli, o di berteli? Nel secondo caso assaggiane uno,
>>> se è buono lo tieni, altrimenti lo butti.
>>
>> L'idea è quella di fare quello che hai detto tu, assaggiare e vedere, ma
>> con due specifiche, una positiva e una negativa.
>> La negativa: "Fermati Huyg, sono tossici!! Chiunque beva un whisky
>> tenuto trent'anni in posizione verticale muore all'istante tra atroci
>> sofferenze, e così tutta la sua discendenza fino alla quarta generazione".
>> La positiva: "Tenerli trent'anni in verticale è il modo giusto di
>> conservarli, e sono pronto a barattare quella bottiglia polverosa con un
>> attico di 520mq sulla Fifth Avenue, ovviamente arredato".
>>
>> Entrambe cose che mi piacerebbe sapere prima di stapparli.
>
> Ti basta sapere due cose:
>
> - le due specifiche sono lontanissime tra di loro

Vabbè questo lo sapevo!

> - la verita' sta esattamente nel mezzo

Ok.

Tieni conto che lascerò un manoscritto col tuo nome per i miei
bis-bis-bisnipoti (nel caso in cui tutti gli altri cadessero come
mosche al primo sorso (e anche nel caso in cui si fossero persi un
attico a Fifth Avenue in eredità per colpa tua)).
Mardot 31 Mar 2016 17:10
Il 31/03/2016 16:43, Huyg ha scritto:
> Mardot ha pensato forte :
>> Il 31/03/2016 16:15, Huyg ha scritto:
>>> Elwood ha detto questo giovedì :
>>>> On Thursday, March 31, 2016 at 3:12:44 PM UTC+2, Huyg wrote:
>>>>
>>>>> Ma quindi, scherzi a parte, secondo te sono uguali a prima/meglio di
>>>>> prima/peggio di prima ma ancora buoni?
>>>>
>>>> Un distillato tipo whisky, se conservato a temperatura/umidità buone,
>>>> secondo me non cambia molto. Un porto non sarei altrettanto sicuro.
>>>> Ma pensavi di venderli, o di berteli? Nel secondo caso assaggiane uno,
>>>> se è buono lo tieni, altrimenti lo butti.
>>>
>>> L'idea è quella di fare quello che hai detto tu, assaggiare e vedere, ma
>>> con due specifiche, una positiva e una negativa.
>>> La negativa: "Fermati Huyg, sono tossici!! Chiunque beva un whisky
>>> tenuto trent'anni in posizione verticale muore all'istante tra atroci
>>> sofferenze, e così tutta la sua discendenza fino alla quarta
>>> generazione".
>>> La positiva: "Tenerli trent'anni in verticale è il modo giusto di
>>> conservarli, e sono pronto a barattare quella bottiglia polverosa con un
>>> attico di 520mq sulla Fifth Avenue, ovviamente arredato".
>>>
>>> Entrambe cose che mi piacerebbe sapere prima di stapparli.
>>
>> Ti basta sapere due cose:
>>
>> - le due specifiche sono lontanissime tra di loro
>
> Vabbè questo lo sapevo!
>
>> - la verita' sta esattamente nel mezzo
>
> Ok.
>
> Tieni conto che lascerò un manoscritto col tuo nome per i miei
> bis-bis-bisnipoti (nel caso in cui tutti gli altri cadessero come mosche
> al primo sorso (e anche nel caso in cui si fossero persi un attico a
> Fifth Avenue in eredità per colpa tua)).

ah ah ah :-)
Jamie 31 Mar 2016 18:09
my 2 cents: se pensi che possano avere un valore, chiedi consiglio ad un
enologo esperto. qui troverai molti appassionati, ma nessuno che possa
darti una risposta che fughi ogni dubbio.
per quello che so io, i liquori non scadono mai, infatti su nessuna
bottiglia di liquore troverai la data di scadenza, questo fatto mi è
stato confermato da un produttore (di vov per la precisione)
Jamie 31 Mar 2016 19:00
On 31/03/2016 18:25, Giampaolo Natali wrote:
> Jamie wrote:
>> my 2 cents: se pensi che possano avere un valore, chiedi consiglio ad un
>> enologo esperto. qui troverai molti appassionati, ma nessuno che possa
>> darti una risposta che fughi ogni dubbio.
>> per quello che so io, i liquori non scadono mai, infatti su nessuna
>> bottiglia di liquore troverai la data di scadenza, questo fatto mi è
>> stato confermato da un produttore (di vov per la precisione)
>
> A proposito, quanto ne è rimasto della tua bottiglia di Vov?

sta sempre tutta lì :-D
io non bevo superalcolici ed il mio compagno ultimamente si è
appassionato al grand marnier!
PMF 1 Apr 2016 08:33
Il 31/03/2016 16.15, Huyg ha scritto:
>
> La positiva: "Tenerli trent'anni in verticale è il modo giusto di
> conservarli, e sono pronto a barattare quella bottiglia polverosa con un
> attico di 520mq sulla Fifth Avenue, ovviamente arredato".

Guarda, ero tentato di proportelo. Poi vedo che cerchi un appartamento
arredato, e su questo, oimè, non posso accontentarti.
Nel mio attivo Fifth Avenue ho appena sostituito l'arredamento che ormai
aveva 40 anni con due bionde fanciulle di 20 anni cadauna. Non avrebbe
quindi le caratteristiche che cerchi!

Paolo
PMF 1 Apr 2016 08:53
Il 31/03/2016 15.46, Gi ha scritto:
>
> Se parliamo di gradazione superiore ai 43°, cioè distillati, se non sono mai
> stati aperti sono ancora come appena imbottigliati; soprattutto se
> conservati in ambiente domestico, normale cantina compresa.

così sapevo anche io: i distillati invecchiano _in botte_, poi più.

i liquori, se di produzione industriale, non sono meno stabili (dai 25° in
su la conservazione è garantita);
i liquori casalinghi, in alcuni casi, migliorano di molto assai. Tipico
esempio quello delle vecchie bottiglie di nocino (siamo oltre i 32° in
questi casi): quando viene estratta dalla cantina, ed estorta dalle mani
del nonno che non la vorrebbe mai aprire, una bottiglia ultradecennale si
rivela un concentrato di paradiso

Paolo
Jamie 1 Apr 2016 12:39
On 01/04/2016 08:24, Giampaolo Natali wrote:

> Guarda che il VOV ha 21° di alcol.
> E' proprio al limite, ma non si può definire "superalcolico".
> Quindi puoi berlo tranquillamente :-) :-) :-)
>
temo che siano sempre troppi per la mia gastrite :(
sono in periodo di astensione totale :(
Huyg 4 Apr 2016 09:23
Dopo dura riflessione, PMF ha scritto :
> Il 31/03/2016 16.15, Huyg ha scritto:
>>
>> La positiva: "Tenerli trent'anni in verticale è il modo giusto di
>> conservarli, e sono pronto a barattare quella bottiglia polverosa con un
>> attico di 520mq sulla Fifth Avenue, ovviamente arredato".
>
> Guarda, ero tentato di proportelo. Poi vedo che cerchi un appartamento
> arredato, e su questo, oimè, non posso accontentarti.
> Nel mio attivo Fifth Avenue ho appena sostituito l'arredamento che ormai
> aveva 40 anni con due bionde fanciulle di 20 anni cadauna. Non avrebbe
> quindi le caratteristiche che cerchi!

Od*****. Parliamone.

Ci metto su anche una forma di pane che stava, sempre in verticale,
insieme alle bottiglie dagli stessi trent'anni.

Questo per invogliare.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'arte di mangiar bene | Tutti i gruppi | it.hobby.cucina | Notizie e discussioni cucina | Cucina Mobile | Servizio di consultazione news.