L'arte di mangiar bene
 

Il limone con la carne.
1 | 2 |

James T.Kirk 16 Mar 2016 22:52
Devo ancora capire il perché.
Qualcuno me lo spiega come se avessi sei anni?
:-)
fulvio_ capsy 17 Mar 2016 05:42
Il 16/03/2016 23:54, Giampaolo Natali ha scritto:
> James T.Kirk wrote:
>> Devo ancora capire il perché.
>> Qualcuno me lo spiega come se avessi sei anni?
>> :-)
>
> Semplice: io adoro il limone come condimento base per:
>
> carni arrosto, lesse, alla griglia, cotolette.
> Poi anche per insalate, cotolette di qualunque tipo e non solo di carne,
> pesce anche fritto (capsy stattene buono, eh!!) , ecc. ecc.

ARH! ARH! ARH!

>
> Lo uso in quantità industriali al posto dell'aceto e, spesso, pure del
> sale.
>
> Ti può bastare come spiegazione del perché? :-) :-)
>

se la domanda era rivolta a te basta si ma se era una domanda in
generale bisogna chiedersi quanti sono quelli che amano più il limone
che la buona tavola, io penso siate in pochi. comunque l'irrorare di
limone ogni cosa viene dai dopoguerra quando si credeva, erroneamente,
di "disinfettare" il cibo con il limone come, ad esempio, il limone
sulla carne cruda si crede/va che eliminasse la tenia mentre a richiesta
diretta un eminente medico mi disse: "se ci sono le uova di tenia nella
carne mettendo il limone -mangi uova al limone- e basta"

--
le mie ricette "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
fulvio_ capsy 17 Mar 2016 08:09
> Premetto che posso essere d'accordo con te anche se a volte lo faccio
> (limone sul fritto, sulla carne).
> Oppure lo spicchio di limone lo addento a fine piatto per sgrassare/pulire
> la bocca e perchè mi piace.
>

ne abbiamo parlato xmila volte:
sulla frittura il limone (liquido con molta a acqua) rammollisce la
panatura oltre a coprire decisamente il sapore del pesce, classica è la
sciura che dice "metto tanto limone così non sento il pesce", sgrassa si
ma allora, come fai tu, a fine pasto serve a ripulire bocca e alito.
poi ci sono le guarnizioni, è diventato parte integrante di molti piatti
guarniti, anche ben lavorato, ma dove non c'entra un tubo.
un bravo chef ti deve presentare un piatto dove non manca niente, se
devi aggiungere qualcosa o ha sbagliato lui o sbagli tu.

--
le mie ricette "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Gi 17 Mar 2016 08:35
"fulvio_ capsy" ha scritto nel messaggio
news:ncdckf$1fj3$1@gioia.aioe.org...

>se la domanda era rivolta a te basta si ma se era una domanda in generale
>bisogna chiedersi quanti sono quelli che amano più il limone che la buona
>tavola, io penso siate in pochi. comunque l'irrorare di limone ogni cosa
>viene dai dopoguerra quando si credeva, erroneamente, di "disinfettare" il
>cibo con il limone come, ad esempio, il limone sulla carne cruda si
>crede/va che eliminasse la tenia mentre a richiesta diretta un eminente
>medico mi disse: "se ci sono le uova di tenia nella carne mettendo il
>limone -mangi uova al limone- e basta"

Quoto tutto anche quella sul pesce che hai aggiunto dopo.
Anzi: Q U O T O!!!!!!

Gi
Mardot 17 Mar 2016 09:37
Il 16/03/2016 23:54, Giampaolo Natali ha scritto:

> io adoro il limone come condimento base per:
>
> pesce anche fritto

"chi in sciu pesciu ghe mette u citrun, o u l'e' furestu o' u l'e' in
belinun" [cit. saggezza popolare ligure]

;-)
gretel 17 Mar 2016 09:42
Il giorno giovedì 17 marzo 2016 07:29:52 UTC+1, last.one ha scritto:

> Ma sarebbe interessante sapere perchè il limone sul pesce/frittura no?

qui da noi si dice "chi sul pesce mette il limone, o è di (paese dove totò ha
fatto il militare)o è un belinone!

:P

le spiegazioni le ha date capsy ;)
Mardot 17 Mar 2016 09:43
Il 17/03/2016 09:42, gretel ha scritto:
> Il giorno giovedì 17 marzo 2016 07:29:52 UTC+1, last.one ha scritto:
>
>> Ma sarebbe interessante sapere perchè il limone sul pesce/frittura no?
>
> qui da noi si dice "chi sul pesce mette il limone, o è di (paese dove totò
ha fatto il militare)o è un belinone!
>
> :P
>
> le spiegazioni le ha date capsy ;)
>
Cuneo lo dicono alcuni, ma il detto parla di forestiero in generale.
E comunque arrivi tardi :-P
Ghost Dog 17 Mar 2016 10:03
Il 16/03/2016 22:52, James T.Kirk ha scritto:
> Devo ancora capire il perché.
> Qualcuno me lo spiega come se avessi sei anni?
> :-)

Io ne farei più una questione di quantità.
Due gocce di limone su un roastbeef freddo con un filo di EVO mi
piacciono molto.
Idem su un filetto di pesce al forno o al BBQ.
Sul fritto misto di pesce dipende, o non lo metto o ne aggiungo poche
gocce, forse più per il profumo che per il sapore.
Sbaglio? Boh, de gustibus......

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Mardot 17 Mar 2016 10:11
Il 17/03/2016 10:03, Ghost Dog ha scritto:
> Il 16/03/2016 22:52, James T.Kirk ha scritto:
>> Devo ancora capire il perché.
>> Qualcuno me lo spiega come se avessi sei anni?
>> :-)
>
> Io ne farei più una questione di quantità.
> Due gocce di limone su un roastbeef freddo con un filo di EVO mi
> piacciono molto.
> Idem su un filetto di pesce al forno o al BBQ.
> Sul fritto misto di pesce dipende, o non lo metto o ne aggiungo poche
> gocce, forse più per il profumo che per il sapore.

Per me (degustibus quindi) il fritto deve sapere di pesce, e il motivo
e' proprio perche' e' gia' fritto, quindi per sua natura e' gia'
"modificato" rispetto al gusto del pesce originale.

Un buon fritto, a parte le caratteristiche concrete di consistenza,
ecc... secondo me lo si deve giudicare da quanto sa di pesce.

E difatti i fritti fatti con i congelati fanno cagare, proprio per
questo motivo.

In tal senso, una benche' lieve fragranza di limone lo modifica
ulteriormente, non dandomi la possibilita' di apprezzarlo appieno.

> Sbaglio? Boh, de gustibus......


Quoto
gretel 17 Mar 2016 10:17
Il giorno giovedì 17 marzo 2016 09:43:13 UTC+1, Mardot ha scritto:

> Cuneo lo dicono alcuni, ma il detto parla di forestiero in generale.
> E comunque arrivi tardi :-P

prima, per un minuto! :P


09:42 (33 minuti fa)

09:43:13 UTC+1, Mardot ha scritto:
Ghost Dog 17 Mar 2016 10:19
Il 17/03/2016 10:11, Mardot ha scritto:
> Il 17/03/2016 10:03, Ghost Dog ha scritto:
>> Il 16/03/2016 22:52, James T.Kirk ha scritto:
>>> Devo ancora capire il perché.
>>> Qualcuno me lo spiega come se avessi sei anni?
>>> :-)
>>
>> Io ne farei più una questione di quantità.
>> Due gocce di limone su un roastbeef freddo con un filo di EVO mi
>> piacciono molto.
>> Idem su un filetto di pesce al forno o al BBQ.
>> Sul fritto misto di pesce dipende, o non lo metto o ne aggiungo poche
>> gocce, forse più per il profumo che per il sapore.
>
> Per me (degustibus quindi) il fritto deve sapere di pesce, e il motivo
> e' proprio perche' e' gia' fritto, quindi per sua natura e' gia'
> "modificato" rispetto al gusto del pesce originale.
>
> Un buon fritto, a parte le caratteristiche concrete di consistenza,
> ecc... secondo me lo si deve giudicare da quanto sa di pesce.

> E difatti i fritti fatti con i congelati fanno cagare, proprio per
> questo motivo.
>
> In tal senso, una benche' lieve fragranza di limone lo modifica
> ulteriormente, non dandomi la possibilita' di apprezzarlo appieno.

Mah, il pesce che sa solo di pesce IMHO non lo mangi nemmeno con il
crudo, perchè ci metti olio, sale etc, quindi aggiungo quello che per il
mio gusto si integra bene.
in ogni caso annegarlo nel limone è un delitto.
GD



---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Mardot 17 Mar 2016 10:34
Il 17/03/2016 10:17, gretel ha scritto:
> Il giorno giovedì 17 marzo 2016 09:43:13 UTC+1, Mardot ha scritto:
>
>> Cuneo lo dicono alcuni, ma il detto parla di forestiero in generale.
>> E comunque arrivi tardi :-P
>
> prima, per un minuto! :P
>
>
> 09:42 (33 minuti fa)
>
> 09:43:13 UTC+1, Mardot ha scritto:
>
mi sa che devi ancora svegliarti...

Il 17/03/2016 09:37, Mardot ha scritto:
> Il 16/03/2016 23:54, Giampaolo Natali ha scritto:
>
>> io adoro il limone come condimento base per:
>>
>> pesce anche fritto
>
> "chi in sciu pesciu ghe mette u citrun, o u l'e' furestu o' u l'e' in
> belinun" [cit. saggezza popolare ligure]
Mardot 17 Mar 2016 10:36
Il 17/03/2016 10:19, Ghost Dog ha scritto:
> Il 17/03/2016 10:11, Mardot ha scritto:
>> Il 17/03/2016 10:03, Ghost Dog ha scritto:
>>> Il 16/03/2016 22:52, James T.Kirk ha scritto:
>>>> Devo ancora capire il perché.
>>>> Qualcuno me lo spiega come se avessi sei anni?
>>>> :-)
>>>
>>> Io ne farei più una questione di quantità.
>>> Due gocce di limone su un roastbeef freddo con un filo di EVO mi
>>> piacciono molto.
>>> Idem su un filetto di pesce al forno o al BBQ.
>>> Sul fritto misto di pesce dipende, o non lo metto o ne aggiungo poche
>>> gocce, forse più per il profumo che per il sapore.
>>
>> Per me (degustibus quindi) il fritto deve sapere di pesce, e il motivo
>> e' proprio perche' e' gia' fritto, quindi per sua natura e' gia'
>> "modificato" rispetto al gusto del pesce originale.
>>
>> Un buon fritto, a parte le caratteristiche concrete di consistenza,
>> ecc... secondo me lo si deve giudicare da quanto sa di pesce.
>
>> E difatti i fritti fatti con i congelati fanno cagare, proprio per
>> questo motivo.
>>
>> In tal senso, una benche' lieve fragranza di limone lo modifica
>> ulteriormente, non dandomi la possibilita' di apprezzarlo appieno.
>
> Mah, il pesce che sa solo di pesce IMHO non lo mangi nemmeno con il
> crudo, perchè ci metti olio, sale etc, quindi aggiungo quello che per il
> mio gusto si integra bene.
> in ogni caso annegarlo nel limone è un delitto.

Con il crudo hai l'enorme vantaggio di preservare il profumo, cosa che
con la procedura di frittura lo abbatti molto. In ogni caso sul crudo ci
vogliono (sempre a mio gusto) solo olio pepe e sale, che non sono acidi
come il limone.
fulvio_ capsy 17 Mar 2016 10:40
> Con il crudo hai l'enorme vantaggio di preservare il profumo, cosa che
> con la procedura di frittura lo abbatti molto. In ogni caso sul crudo ci
> vogliono (sempre a mio gusto) solo olio pepe e sale, che non sono acidi
> come il limone.
>

SALE??

--
le mie ricette "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Mardot 17 Mar 2016 10:53
Il 17/03/2016 10:40, fulvio_ capsy ha scritto:
>
>> Con il crudo hai l'enorme vantaggio di preservare il profumo, cosa che
>> con la procedura di frittura lo abbatti molto. In ogni caso sul crudo ci
>> vogliono (sempre a mio gusto) solo olio pepe e sale, che non sono acidi
>> come il limone.
>>
>
> SALE??
>
l'ho scritto per abitudine ripetitiva, non ce lo metto nemmeno io il sale...
fulvio_ capsy 17 Mar 2016 11:32
Il 17/03/2016 10:53, Mardot ha scritto:
> Il 17/03/2016 10:40, fulvio_ capsy ha scritto:
>>
>>> Con il crudo hai l'enorme vantaggio di preservare il profumo, cosa che
>>> con la procedura di frittura lo abbatti molto. In ogni caso sul crudo ci
>>> vogliono (sempre a mio gusto) solo olio pepe e sale, che non sono acidi
>>> come il limone.
>>>
>>
>> SALE??
>>
> l'ho scritto per abitudine ripetitiva, non ce lo metto nemmeno io il
> sale...

beccato!! ;o)

--
le mie ricette "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Mardot 17 Mar 2016 12:15
Il 17/03/2016 11:32, fulvio_ capsy ha scritto:
> Il 17/03/2016 10:53, Mardot ha scritto:
>> Il 17/03/2016 10:40, fulvio_ capsy ha scritto:
>>>
>>>> Con il crudo hai l'enorme vantaggio di preservare il profumo, cosa che
>>>> con la procedura di frittura lo abbatti molto. In ogni caso sul
>>>> crudo ci
>>>> vogliono (sempre a mio gusto) solo olio pepe e sale, che non sono acidi
>>>> come il limone.
>>>>
>>>
>>> SALE??
>>>
>> l'ho scritto per abitudine ripetitiva, non ce lo metto nemmeno io il
>> sale...
>
> beccato!! ;o)
>
olio pepe e sale.... acqua minerale! come i bambini di tre anni :-D
Ghost Dog 17 Mar 2016 12:16
Il 17/03/2016 10:53, Mardot ha scritto:
> Il 17/03/2016 10:40, fulvio_ capsy ha scritto:
>>
>>> Con il crudo hai l'enorme vantaggio di preservare il profumo, cosa che
>>> con la procedura di frittura lo abbatti molto. In ogni caso sul crudo ci
>>> vogliono (sempre a mio gusto) solo olio pepe e sale, che non sono acidi
>>> come il limone.
>>>
>>
>> SALE??
>>
> l'ho scritto per abitudine ripetitiva, non ce lo metto nemmeno io il
> sale...

Io qualche cristallo di fior di sale lo trovo gradevole sul crudo.
Il pepe invece lo evito (nonostante sia una spezia che adoro)

Se hai dei gamberetti freschi ti scrivo al volo una ricetta viet:
un velo di acqua in una padella o casseruola bassa, metti dentro i
gamberetti assieme ad abbondanti fette di zenzero e metti il coperchio,
porti tutto su fiamma forte (in viet te lo fanno al tavolo su
fornelletti ad alcool) finche dopo circa un minuto l'acqua è evaporata
ed i gamberi sono appena lessati dal vapore aromatizzato.
A parte, in uno scodellino, prepari il fior di sale mischiato ad
abbondante pepe macinato, ci spremi sopra un mezzo lime (ma io a volte ,
quando lo trovo, lo faccio con il cedro),e ci intingi dentro il gambero.
E' una delizia, ed è fatta con tutto ciò che secondo noi con il pesce
non va!!! :)
GD

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Mardot 17 Mar 2016 12:25
Il 17/03/2016 12:16, Ghost Dog ha scritto:
> Il 17/03/2016 10:53, Mardot ha scritto:
>> Il 17/03/2016 10:40, fulvio_ capsy ha scritto:
>>>
>>>> Con il crudo hai l'enorme vantaggio di preservare il profumo, cosa che
>>>> con la procedura di frittura lo abbatti molto. In ogni caso sul
>>>> crudo ci
>>>> vogliono (sempre a mio gusto) solo olio pepe e sale, che non sono acidi
>>>> come il limone.
>>>>
>>>
>>> SALE??
>>>
>> l'ho scritto per abitudine ripetitiva, non ce lo metto nemmeno io il
>> sale...
>
> Io qualche cristallo di fior di sale lo trovo gradevole sul crudo.
> Il pepe invece lo evito (nonostante sia una spezia che adoro)
>
> Se hai dei gamberetti freschi ti scrivo al volo una ricetta viet:
> un velo di acqua in una padella o casseruola bassa, metti dentro i
> gamberetti assieme ad abbondanti fette di zenzero e metti il coperchio,
> porti tutto su fiamma forte (in viet te lo fanno al tavolo su
> fornelletti ad alcool) finche dopo circa un minuto l'acqua è evaporata
> ed i gamberi sono appena lessati dal vapore aromatizzato.
> A parte, in uno scodellino, prepari il fior di sale mischiato ad
> abbondante pepe macinato, ci spremi sopra un mezzo lime (ma io a volte ,
> quando lo trovo, lo faccio con il cedro),e ci intingi dentro il gambero.
> E' una delizia, ed è fatta con tutto ciò che secondo noi con il pesce
> non va!!! :)

Paese che vai, ricetta che trovi, e poi e' anche bello provarle proprio
dove le trovi. :-)
fulvio_ capsy 17 Mar 2016 13:26
> Se hai dei gamberetti freschi ti scrivo al volo una ricetta viet:
> un velo di acqua in una padella o casseruola bassa, metti dentro i
> gamberetti assieme ad abbondanti fette di zenzero e metti il coperchio,
> porti tutto su fiamma forte (in viet te lo fanno al tavolo su
> fornelletti ad alcool) finche dopo circa un minuto l'acqua è evaporata
> ed i gamberi sono appena lessati dal vapore aromatizzato.
> A parte, in uno scodellino, prepari il fior di sale mischiato ad
> abbondante pepe macinato, ci spremi sopra un mezzo lime (ma io a volte ,
> quando lo trovo, lo faccio con il cedro),e ci intingi dentro il gambero.
> E' una delizia, ed è fatta con tutto ciò che secondo noi con il pesce
> non va!!! :)
> GD
>

povere bestie!! mi sa che si tratta dei black tiger, mazzancolle
tropicali grige dal gusto nullo che così preparate almeno sanno di
qualcosa, se provassi a cucinare così i nostri gamberoni, qui a sanremo
e dintorni non potrei garantire la tua incolumità!

--
le mie ricette "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Mardot 17 Mar 2016 14:28
Il 17/03/2016 13:26, fulvio_ capsy ha scritto:
>
>> Se hai dei gamberetti freschi ti scrivo al volo una ricetta viet:
>> un velo di acqua in una padella o casseruola bassa, metti dentro i
>> gamberetti assieme ad abbondanti fette di zenzero e metti il coperchio,
>> porti tutto su fiamma forte (in viet te lo fanno al tavolo su
>> fornelletti ad alcool) finche dopo circa un minuto l'acqua è evaporata
>> ed i gamberi sono appena lessati dal vapore aromatizzato.
>> A parte, in uno scodellino, prepari il fior di sale mischiato ad
>> abbondante pepe macinato, ci spremi sopra un mezzo lime (ma io a volte ,
>> quando lo trovo, lo faccio con il cedro),e ci intingi dentro il gambero.
>> E' una delizia, ed è fatta con tutto ciò che secondo noi con il pesce
>> non va!!! :)

> se provassi a cucinare così i nostri gamberoni, qui a sanremo
> e dintorni non potrei garantire la tua incolumità!

quoto
Ghost Dog 17 Mar 2016 14:52
Il 17/03/2016 13:26, fulvio_ capsy ha scritto:
>
>> Se hai dei gamberetti freschi ti scrivo al volo una ricetta viet:
>> un velo di acqua in una padella o casseruola bassa, metti dentro i
>> gamberetti assieme ad abbondanti fette di zenzero e metti il coperchio,
>> porti tutto su fiamma forte (in viet te lo fanno al tavolo su
>> fornelletti ad alcool) finche dopo circa un minuto l'acqua è evaporata
>> ed i gamberi sono appena lessati dal vapore aromatizzato.
>> A parte, in uno scodellino, prepari il fior di sale mischiato ad
>> abbondante pepe macinato, ci spremi sopra un mezzo lime (ma io a volte ,
>> quando lo trovo, lo faccio con il cedro),e ci intingi dentro il gambero.
>> E' una delizia, ed è fatta con tutto ciò che secondo noi con il pesce
>> non va!!! :)
>> GD
>>
>
> povere bestie!! mi sa che si tratta dei black tiger, mazzancolle
> tropicali grige dal gusto nullo che così preparate almeno sanno di
> qualcosa, se provassi a cucinare così i nostri gamberoni, qui a sanremo
> e dintorni non potrei garantire la tua incolumità!
>

La prima volta che ho assaggiato l'intingolo (che si chiama Muoi Tieu
Chanh) ero a Nha Trang e mi fermai in una specie di circolo di pescatori
sulla strada in riva al mare. I gamberi erano piccolissimi, messi nella
pentola (povere bestie) vivi.
Deliziosi, non ho mai capito se erano gamberi di fiume (ne avevo
mangiati di simili nell'entroterra Brasiliano) ma credimi che se li
avessi assaggiati non li avresti disprezzati.
per quanto riguarda i gamberioni di Sanremo li conosco, mi piacciono
molto, ma non mi sognerei mai di cucinarli in quel modo, sarebbe come
usare del filetto di fassona per fare del bollito.
Ma anche i gambeorni di Sanremo credimi che c'è chi li assassina nel
tripu***** generale (ogni riferimento ai gamberi di sanremo fritti in
panatura di nocciole del ristorante stellato Tornavento è puramente voluto).
GD

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
fulvio_ capsy 17 Mar 2016 15:55
> per quanto riguarda i gamberioni di Sanremo li conosco, mi piacciono
> molto, ma non mi sognerei mai di cucinarli in quel modo, sarebbe come
> usare del filetto di fassona per fare del bollito.
> Ma anche i gambeorni di Sanremo credimi che c'è chi li assassina nel
> tripu***** generale (ogni riferimento ai gamberi di sanremo fritti in
> panatura di nocciole del ristorante stellato Tornavento è puramente
> voluto).
> GD
>

auauauauauauauauahhhhh!!!!!
p.s. non disprezzo niente prima di assaggiare

--
le mie ricette "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Elwood 17 Mar 2016 16:31
On Thursday, March 17, 2016 at 1:26:55 PM UTC+1, capsicum_pll wrote:

> povere bestie!! mi sa che si tratta dei black tiger, mazzancolle
> tropicali grige dal gusto nullo che così preparate almeno sanno di
> qualcosa, se provassi a cucinare così i nostri gamberoni, qui a sanremo
> e dintorni non potrei garantire la tua incolumità!

Si? Io trovo lo zenzero per nulla coprente sul pesce, anzi.

--
Elwood (Peter S.)
ludwig 17 Mar 2016 17:18
"Giampaolo Natali" ha scritto nel messaggio
news:dl02spFlqv2U1@mid.individual.net...

ma per il tutto il resto NO GARLING.

Nemmeno io ci metto questa roba.... Anche perchè non so cos'è.

:-)))

Bye, Ludwig.
Albus Dumbledore 17 Mar 2016 17:22
ludwig ha spiegato il 3/17/2016 :

>> ma per il tutto il resto NO GARLING.

> Nemmeno io ci metto questa roba.... Anche perchè non so cos'è.

Una specie di mitragliatrice.
B-)

--

Albus Dumbledore
Albus Dumbledore 17 Mar 2016 17:23
Albus Dumbledore ci ha detto :

>>> ma per il tutto il resto NO GARLING.

>> Nemmeno io ci metto questa roba.... Anche perchè non so cos'è.

> Una specie di mitragliatrice.
> B-)

Solo, un po' piu' puzzolente!
lol

--

Albus Dumbledore
Mardot 17 Mar 2016 17:55
Il 17/03/2016 17:42, Giampaolo Natali ha scritto:

> Abbiamo imparato subito a specificare NO GARLIC e NO ONION.

E avete sbagliato! Era NO GARLIC NO PARTY!
gretel 17 Mar 2016 20:15
Il giorno giovedì 17 marzo 2016 10:34:32 UTC+1, Mardot ha scritto:

> mi sa che devi ancora svegliarti...

scusa, mi ero dimenticata che mettersi in competizione con te è come roteare un
cotechino in una moschea... :P
fulvio_ capsy 18 Mar 2016 06:46
Il 17/03/2016 16:31, Elwood ha scritto:
> On Thursday, March 17, 2016 at 1:26:55 PM UTC+1, capsicum_pll wrote:
>
>> povere bestie!! mi sa che si tratta dei black tiger, mazzancolle
>> tropicali grige dal gusto nullo che così preparate almeno sanno di
>> qualcosa, se provassi a cucinare così i nostri gamberoni, qui a sanremo
>> e dintorni non potrei garantire la tua incolumità!
>
> Si? Io trovo lo zenzero per nulla coprente sul pesce, anzi.
>

bè ma mica solo per lo zenzero!!

--
le mie ricette "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
fulvio_ capsy 18 Mar 2016 06:51
Il 17/03/2016 17:04, Giampaolo Natali ha scritto:
> Mardot wrote:
>> Il 16/03/2016 23:54, Giampaolo Natali ha scritto:
>>
>>> io adoro il limone come condimento base per:
>>>
>>> pesce anche fritto
>>
>> "chi in sciu pesciu ghe mette u citrun, o u l'e' furestu o' u l'e' in
>> belinun" [cit. saggezza popolare ligure]
>>
>> ;-)
>
>
> Mah, l'unica risposta veramente valida è, secondo me e non solo: "de
> gustibus"
>
> Io non critico chi mette aglio a tonnellate pure nel caffèlatte del mattino
> (faccio per dire, eh!), ammetto che se faccio i *****ini trifolati un vago
> sapore di aglio lo metto pure io, ma per il tutto il resto NO GARLING.
>
> Capisco benissimo il discorso di Fulvio riguardo il limone sul fritto, che
> sia di pesce o verdure o quello che ti pare. L'impanatura si sfascia e ad*****
> croccantezza. Solo che io il pesce lo friggo con appena un impalpabile velo
> di farina e basta. Per cui non si sfascia un bel niente :-).
>
>
>
guarda che io non parlo di pastella, se provi un pezzo di fritto
"nature" e uno irrorato di limone anche se "velato" di farina la stessa,
anzi, s'inzuppa subito!
ho avuto clienti che volevano una coppetta di limone spremuto e ci
"pucciavano" i gamberi fritti dentro!! capirai che dopo che ti sei
fatto il cxxo per fare un fritto con in controcaxxi ti monta dentro
l'ira funesta!!!

--
le mie ricette "senza pubblicità"
http://www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'arte di mangiar bene | Tutti i gruppi | it.hobby.cucina | Notizie e discussioni cucina | Cucina Mobile | Servizio di consultazione news.