L'arte di mangiar bene
 

Lista cibi pericolori x Coldiretti

DrMorbius 16 Ott 2016 13:52
Greg <greg@alicie.com> ha scritto:

> http://www.coldiretti.it/News/Pagine/682---15-Ottobre-2016.aspx

fammi indovinare senza nemmeno aprire il link

una lista di prodotti stranieri altamente competitivi che mettono in crisi i
nostri produttori tacciati di essere "pericolosi" per questo o quel motivo ?


--
DrMorbius
Giampaolo Natali 16 Ott 2016 17:14
DrMorbius wrote:
> Greg <greg@alicie.com> ha scritto:
>
>> http://www.coldiretti.it/News/Pagine/682---15-Ottobre-2016.aspx
>
> fammi indovinare senza nemmeno aprire il link
>
> una lista di prodotti stranieri altamente competitivi che mettono in crisi
> i
> nostri produttori tacciati di essere "pericolosi" per questo o quel motivo
> ?

Ma no, almeno stavolta.

Spezie esotiche, nocciole, peperoni, peperoncini, ecc. ecc di proveniemza
cinese e/o indiana, pangasio del Vietnam, spada e tonni spagnoli, ecc. ecc.
Dimenticavo, formaggi francesi conteneti carica batterrica eccessiva :-)
--
Giampaolo Natali
giampaolo_natali@alice.it
ilChierico 16 Ott 2016 17:29
On 16/10/2016 17:14, Giampaolo Natali wrote:

> Dimenticavo, formaggi francesi conteneti carica batterrica eccessiva :-)

Sono buoni nella lotta agli scarafaggi?
DrMorbius 16 Ott 2016 17:32
Giampaolo Natali <nataliass@libero.it> ha scritto:

> DrMorbius wrote:
>> Greg <greg@alicie.com> ha scritto:
>>
>>> http://www.coldiretti.it/News/Pagine/682---15-Ottobre-2016.aspx
>>
>> fammi indovinare senza nemmeno aprire il link
>>
>> una lista di prodotti stranieri altamente competitivi che mettono in
crisi
>> i
>> nostri produttori tacciati di essere "pericolosi" per questo o quel
motivo
>> ?
>
> Ma no, almeno stavolta.
>
> Spezie esotiche, nocciole, peperoni, peperoncini, ecc. ecc di proveniemza
> cinese e/o indiana, pangasio del Vietnam, spada e tonni spagnoli, ecc.
ecc.
> Dimenticavo, formaggi francesi conteneti carica batterrica eccessiva :-)

direi che ci ho preso


--
DrMorbius
andread 16 Ott 2016 21:55
Tutti a comprare le verdurine pugliesi annaffiate con gli scarichi fognari ?

lsd
Fatina_degli_Elfi 17 Ott 2016 14:36
Il Sun, 16 Oct 2016 11:52:41 +0000, DrMorbius ha scritto:
> una lista di prodotti stranieri altamente competitivi che mettono in
> crisi i nostri produttori tacciati di essere "pericolosi" per questo o
> quel motivo ?

Beh se davvero fosse questo il motivo certo la Coldiretti non ha fatto un
grande favore alle grandi industrie dolciarie italiane.
Tutte o quasi realizzano merendine, creme spalmabili, dolcetti vari,
torroni, croccanti natalizi, cremini, gianduiotti, uova di pasqua con
nocciole intere o granella, cioccolati etc... esclusivamente o quasi con
nocciole turche e frutta secca estera, per non parlare dei fichi secchi in
vendita da aziende italiane importatrici, carichi di solfiti, al naturale
(ahahahah) oppure ricoperti di cioccolato di ignota provenienza.
Vogliamo poi parlare delle paste di mandorla spacciate per Siciliane
fatte con mandorle tunisine?
E del torrone siciliano al pistacchio statunitense? altro che 'Bronte'!
O dei preparati per gelato artigi*****e (ahhahah pure qui) realizzati con
materie prime di provenienza estera?

No dico, ne vogliamo parlare? :-D
Greg 17 Ott 2016 16:16
Il 17/10/16 14:36:44 Fatina_degli_Elfi ha scritto:

> No dico, ne vogliamo parlare? :-D

E parliamone! Hai tirato via tutto dalla tavola, adesso cosa mangiamo? :)

--
Greg
DrMorbius 17 Ott 2016 16:30
Fatina_degli_Elfi <nonhoindirizzo@nonscrivere.com> ha scritto:

> Beh se davvero fosse questo il motivo certo la Coldiretti non ha fatto un
> grande favore alle grandi industrie dolciarie italiane.

la coldiretti ( Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti ) i favori li
vuole fare primariamente ai coltivatori, se riesce a convincere le grandi
industrie a usare solo prodotti italiani perchè la gente spaventata dal
malvagio prodotto straniero pieno di MALE li pretende secondo te non è
contenta ?

confindustria e coldiretti non sempre vanno d'accordo sai


> E del torrone siciliano al pistacchio statunitense? altro che 'Bronte'!

Che tra l'altro o Bronte è molto grosso, oppure qualcosa non mi torna
perchè un po' troppa roba si spaccia per o con "pistacchio di Bronte" e
cavolo quanti diamine di migliaia di tonnellate di pistacchi fanno a Bronte
?


--
DrMorbius
Fatina_degli_Elfi 17 Ott 2016 19:21
Il Mon, 17 Oct 2016 14:30:36 +0000, DrMorbius ha scritto:
> confindustria e coldiretti non sempre vanno d'accordo sai
>

Esatto, ma è proprio quello che intendevo io ;-)


> Che tra l'altro o Bronte è molto grosso, oppure qualcosa non mi torna
> perchè un po' troppa roba si spaccia per o con "pistacchio di Bronte" e
> cavolo quanti diamine di migliaia di tonnellate di pistacchi fanno a
> Bronte ?

Poco, difatti quello spacciato supera quello reale, per il gelato ti
accorgi che è taroccato anche dal colore.
Il pistacchio non è mica verde chiaro e luminoso, è di color nocciola,
tipo il gelato alla nocciola appunto, con qualche striatura più scura sul
marrone e qualche altra chiara tendente al rosato.
Se una gelateria è veramente artigi*****e ti accorgi esaminando il colore
del gelato al pistacchio e l'assenza totale di colori flu, tipo il gelato
puffo :-/ Generalmente tutti i frutti hanno colori molto chiari, la banana
è colore crema tenue, la fragola di un rosa chiarissimo appena percepibile
etc...
Fatina_degli_Elfi 17 Ott 2016 19:26
Il Mon, 17 Oct 2016 16:16:48 +0200, Greg ha scritto:
> E parliamone! Hai tirato via tutto dalla tavola, adesso cosa mangiamo?
> :)

I dolci fanno male Greg, se proprio li vogliamo mangiare scegliamo i
migliori con pochi ingrendienti tracciabili, magari realizzati da sapienti
mani artigiane. Tu prendi, ad esempio, gli ingredienti di un panettone
(visto che siamo quasi di stagione) della gdo e uno 'veramente' artiginale.
In quest'ultimo mancano sempre conservanti, è ricco di canditi e uvette di
ottima qualità, mancano gli addensanti grassi (mono e digliceridi),
mancano gli sciroppi zuccherosi (in primis quello di glucosio), la lista
ingredienti è corta, solo farina zero, zucchero, uova fresche, burro,
latte, lievito madre, canditi ed uvette. Niente aromi artificiali, solo
bacca di vaniglia. Chi lo fa così? pochissime pasticcerie in Italia,
una che ho trovato Pavè a Milano ad esempio, e poi sempre il grandissimo
Massari. Nelle altre, catastrofe totale, è vale per tutte le altre
tipologie di dolci.
DrMorbius 17 Ott 2016 20:29
Fatina_degli_Elfi <nonhoindirizzo@nonscrivere.com> ha scritto:

> Il Mon, 17 Oct 2016 14:30:36 +0000, DrMorbius ha scritto:
>> confindustria e coldiretti non sempre vanno d'accordo sai
>>
>
> Esatto, ma è proprio quello che intendevo io ;-)
>
>
>> Che tra l'altro o Bronte è molto grosso, oppure qualcosa non mi torna
>> perchè un po' troppa roba si spaccia per o con "pistacchio di Bronte" e
>> cavolo quanti diamine di migliaia di tonnellate di pistacchi fanno a
>> Bronte ?
>
> Poco, difatti quello spacciato supera quello reale, per il gelato ti
> accorgi che è taroccato anche dal colore.
> Il pistacchio non è mica verde chiaro e luminoso, è di color nocciola,
> tipo il gelato alla nocciola appunto, con qualche striatura più scura sul
> marrone e qualche altra chiara tendente al rosato.
> Se una gelateria è veramente artigi*****e ti accorgi esaminando il colore
> del gelato al pistacchio e l'assenza totale di colori flu, tipo il gelato
> puffo :-/ Generalmente tutti i frutti hanno colori molto chiari, la banana
> è colore crema tenue, la fragola di un rosa chiarissimo appena percepibile
> etc...

Ma poi chi lo ha deciso che il pistacchio di bronte è il piu buono ?
fuori dall' italia i favoriti sono quelli greci ( aegina ) e turchi.
Oh non sto dicendo che quelli di Bronte siano cattivi , tutt'altro , però di
sicuro sono parecchio mitizzati dalla solita... politica "il prodotto italiano
è
buonissimo il resto è ******* "

Edizione straordinaria ! i pistacchi buoni li hanno pure all'estero.



--
DrMorbius
DrMorbius 17 Ott 2016 20:35
Fatina_degli_Elfi <nonhoindirizzo@nonscrivere.com> ha scritto:

> Il Mon, 17 Oct 2016 16:16:48 +0200, Greg ha scritto:
>> E parliamone! Hai tirato via tutto dalla tavola, adesso cosa mangiamo?
>> :)

> I dolci fanno male Greg, se proprio li vogliamo mangiare scegliamo i
> migliori con pochi ingrendienti tracciabili, magari realizzati da sapienti
> mani artigiane

shortbread fatti a casa

farina , burro , zucchero , burro ho dimenticato qualcosa ? a si il burro . (
in realta è un semplice 3 - 2 - 1 3 parti di farina , 2 di burro e una di
zucchero )

semplici , buoni , un po' mortali ma come tu hai detto " i dolci fanno male "


--
DrMorbius
Fatina_degli_Elfi 18 Ott 2016 15:40
Il Mon, 17 Oct 2016 18:35:59 +0000, DrMorbius ha scritto:
> shortbread fatti a casa

Non sono decisamente il mio biscotto preferito. Stracarichi di burro, come
disse il noto 'preferisco vivere' :-p

> semplici , buoni , un po' mortali ma come tu hai detto " i dolci fanno
> male "

Diciamo che non sono necessari ecco, ogni tanto, uno sgarro specie se in
compagnia è lecito. Vogliamo mettere un compleanno senza torta? giammai :-)
Ad ogni modo i dolci si possono anche rivisitare, tipo utilizzando farina
integrale per i biscotti, uva secca al posto dello zucchero, niente grassi
etc... assicuro una diversa bontà :-)
Herik 18 Ott 2016 22:46
Fatina_degli_Elfi <nonhoindirizzo@nonscrivere.com> wrote:

> Chi lo fa così?

io, ne ho fatti 6 l'anno scorso, quest'anno si replica! :)

--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'arte di mangiar bene | Tutti i gruppi | it.hobby.cucina | Notizie e discussioni cucina | Cucina Mobile | Servizio di consultazione news.