L'arte di mangiar bene
 

Budino di uva?

news@tin.it 6 Ott 2016 09:49
Salve a tutti

Vorrei provare a fare icosi detti, budini d'uva.
Detto anche suguli
http://ricette.giallozafferano.it/Sugoli-d-uva.html

http://www.saperesapori.it/Tradizioniestagioni/Archivio/tabid/287/articleType/ArticleView/articleId/420/Il-Sugolo-budino-duva-mantovano.aspx#.V_YAFuVrOMo

Quello che vorrei sapere e se sia possibile utilizzare
farine diverse dalla 00, come farine integrali, di segale
di farro, mais?


Grazie

Ciao
BlowGiobbe 6 Ott 2016 12:15
Il Thu, 06 Oct 2016 09:49:04 +0200, news ******* it ha scritto:

> Quello che vorrei sapere e se sia possibile utilizzare farine diverse
> dalla 00, come farine integrali, di segale di farro, mais?

Sì perché a te quello che importa non è la farina in sé ma l'amido
contenuto in essa, che è quello che si occupa di gealtinizzare il
composto. Per ogni tipo di farina/amido, più alta è la percentuale e (a
parità di tempi di cottura, lunghi a sufficienza da garantire la
gelatinizzazione di tutto l'amido) e ovviamente più "duro" sarà il
composto. Poi in realtà le proprietà plastiche cambiano a seconda
dell'amido, ad esempio la fecola di patate (amido di patate) rende il
pudino colloso mentre l'amido di riso lo rende più sodo ed elastico, quasi
come se si usasse colla di pesce. Una via di mezzo amido di mais e amido
di frumento.
Er Capoccetta 6 Ott 2016 13:33
Il giorno giovedì 6 ottobre 2016 12:16:01 UTC+2, *****Giobbe ha scritto:
> Il Thu, 06 Oct 2016 09:49:04 +0200, news ******* it ha scritto:
>
>> Quello che vorrei sapere e se sia possibile utilizzare farine diverse
>> dalla 00, come farine integrali, di segale di farro, mais?
>
> Sì perché a te quello che importa non è la farina in sé ma l'amido
> contenuto in essa, che è quello che si occupa di gealtinizzare il
> composto.

quindi questo budino si potrebbe fare con la colla di pesce senza usare farina?
Toni Bigato 6 Ott 2016 15:18
> news ******* it wrote:
>> Salve a tutti
>>
>> Vorrei provare a fare icosi detti, budini d'uva.
>> Detto anche suguli
>> http://ricette.giallozafferano.it/Sugoli-d-uva.html
>>
>>
http://www.saperesapori.it/Tradizioniestagioni/Archivio/tabid/287/articleType/ArticleView/articleId/420/Il-Sugolo-budino-duva-mantovano.aspx#.V_YAFuVrOMo
>>
>> Quello che vorrei sapere e se sia possibile utilizzare
>> farine diverse dalla 00, come farine integrali, di segale
>> di farro, mais?
>>
>>
>> Grazie
>>
>> Ciao
>
>
> Non lo so, mai provato e mai proverò farine alternative.
> Comunque, poichè il costo di una prova si riduce a meno di un euro per volta,

> puopi sempre tentate strade diverse dalle ricette tradizionali.
>
> La mia:
>
> un litro di mosto
> 100 grammi di farina
> 30 grammi di zucchero, volendo ZERO grammi :-)
> Fai bollire il mosto a lungo, schiumando in continuazione, fino a ridurlo di
> circa un terzo, mescolando di continuo per evitare che si attacchi al fondo
> del tegame..
> Ne prelevi circa 200 grammi, aggiungi la farina setacciata e tramite frusta
> fai la pappetta il più omogenea possibile.
> Metti il tutto nel tegame contenente il mosto e continui la cottura per altri
> 10-15 minuti fino a quando la consistenza del tutto è simile alla marmellata.

> Con minipimer rendi assolutamente omogeneo il tutto e lo versi nello stampo.
> Lascia raffreddare poi metti in frigorifero. Consumalo dopo almeno un giorno,
> migliora e non poco il gusto.

Quanta uva serve per fare un litro di mosto?
Va bene l'uva da tavola che si trova nei supermercati bianca o nera?
Grazie
Albus Dumbledore 6 Ott 2016 15:34
Sembra che news ******* it abbia detto :

> ad evitare la farina bianca raffinata.

Fai bene.
E' pericolosissima!!!11!1!11!!1!!!!!!

--

Albus Dumbledore
Luna 6 Ott 2016 18:11
On 2016-10-06 13:33:06 +0200, Er Capoccetta said:

> Il giorno giovedì 6 ottobre 2016 12:16:01 UTC+2, *****Giobbe ha scritto:
>> Il Thu, 06 Oct 2016 09:49:04 +0200, news ******* it ha scritto:
>>
>>> Quello che vorrei sapere e se sia possibile utilizzare farine diverse
>>> dalla 00, come farine integrali, di segale di farro, mais?
>>
>> Sì perché a te quello che importa non è la farina in sé ma l'amido>
>> contenuto in essa, che è quello che si occupa di gealtinizzare il>
>> composto.
>
> quindi questo budino si potrebbe fare con la colla di pesce senza usare
farina?

Anche con l'agar agar.

Per usare meno farina si può aggiungere della maizena, il gusto è dato
dal mosto d'uva tutto quello che aggiungi può alterare il sapore.

Io ho provato anche con l'uva bianca ma non è venuto bene, meglio quella nera.

Se conoscete gente che produce vino potete farvi dare il mosto da loro.

Dalle mie parti si chiama *******
Toni Bigato 6 Ott 2016 18:16
> Toni Bigato wrote:
>
>>> La mia:
>>>
>>> un litro di mosto
>>> 100 grammi di farina
>>> 30 grammi di zucchero, volendo ZERO grammi :-)
>>> Fai bollire il mosto a lungo, schiumando in continuazione, fino a ridurlo
>>> di
>>> circa un terzo, mescolando di continuo per evitare che si attacchi al
>>> fondo
>>> del tegame..
>>> Ne prelevi circa 200 grammi, aggiungi la farina setacciata e tramite
>>> frusta
>>> fai la pappetta il più omogenea possibile.
>>> Metti il tutto nel tegame contenente il mosto e continui la cottura per
>>> altri
>>> 10-15 minuti fino a quando la consistenza del tutto è simile alla
>>> marmellata.
>>> Con minipimer rendi assolutamente omogeneo il tutto e lo versi nello
>>> stampo.
>>> Lascia raffreddare poi metti in frigorifero. Consumalo dopo almeno un
>>> giorno,
>>> migliora e non poco il gusto.
>>
>> Quanta uva serve per fare un litro di mosto?
>> Va bene l'uva da tavola che si trova nei supermercati bianca o nera?
>> Grazie
>
> Se sei particolarmente bravo a schiacciare i singoli acini in modo da
> estrarne il massimo succo possibile puoi arrivare a 600 grammi per chilo
> d'uva. Ma meglio che tu calcoli il 50% e non di più. Nemmeno lo
> schiacciapatate ti sarà molto utile. Meglio le dita :-) :-)
> Data la modesta quantità non ti dico di usare i piedi come la mostatura
> tradizionale :-DDDDDDDDDDDDD
> Circa l'uva da usare, cerca quella con acini i più teneri possibile,
> possibilmente uva da vino. Se usi la normale uva da tavola lo zucchero
> mettilo, si tratta di uva poco dolce rispetto a quella da vino.
>
> Prova e poi racconta qui il risultato

Allora provero' con l'uva americana (uva fragola) che non e'
vera uva ma mi sembra piu' dolce.
Toni Bigato 6 Ott 2016 18:16
> On 2016-10-06 13:33:06 +0200, Er Capoccetta said:
>
>> Il giorno giovedì 6 ottobre 2016 12:16:01 UTC+2, *****Giobbe ha scritto:
>>> Il Thu, 06 Oct 2016 09:49:04 +0200, news ******* it ha scritto:
>>>
>>>> Quello che vorrei sapere e se sia possibile utilizzare farine diverse
>>>> dalla 00, come farine integrali, di segale di farro, mais?
>>>
>>> Sì perché a te quello che importa non è la farina in sé ma l'amido>
>>> contenuto in essa, che è quello che si occupa di gealtinizzare il>
>>> composto.
>>
>> quindi questo budino si potrebbe fare con la colla di pesce senza usare
>> farina?
>
> Anche con l'agar agar.
>
> Per usare meno farina si può aggiungere della maizena, il gusto è dato dal
> mosto d'uva tutto quello che aggiungi può alterare il sapore.
>
> Io ho provato anche con l'uva bianca ma non è venuto bene, meglio quella
> nera.
>
> Se conoscete gente che produce vino potete farvi dare il mosto da loro.
>
> Dalle mie parti si chiama *******

In veneto sugolo.
ludwig 7 Ott 2016 14:20
"Toni Bigato" ha scritto nel messaggio news:nt5tdd$6rd$1@news.albasani.net...

> On 2016-10-06 13:33:06 +0200, Er Capoccetta said:
>
>> Il giorno giovedì 6 ottobre 2016 12:16:01 UTC+2, *****Giobbe ha scritto:
>>> Il Thu, 06 Oct 2016 09:49:04 +0200, news ******* it ha scritto:
>>>
>
>> Se conoscete gente che produce vino potete farvi dare il mosto da loro.
>
>> Dalle mie parti si chiama *******

>In veneto sugolo.

Ulp.... Sono veneto da ben 55 anni e non ho mai sentito "sugolo"...

Da che parti arriva questo termine?

da noi si chiama most'

Bye, Ludwig.
Toni Bigato 7 Ott 2016 15:16
>
> "Toni Bigato" ha scritto nel messaggio
> news:nt5tdd$6rd$1@news.albasani.net...
>
>> On 2016-10-06 13:33:06 +0200, Er Capoccetta said:
>>
>>> Il giorno giovedì 6 ottobre 2016 12:16:01 UTC+2, *****Giobbe ha scritto:
>>>> Il Thu, 06 Oct 2016 09:49:04 +0200, news ******* it ha scritto:
>>>>
>>
>>> Se conoscete gente che produce vino potete farvi dare il mosto da loro.
>>
>>> Dalle mie parti si chiama *******
>
>>In veneto sugolo.
>
> Ulp.... Sono veneto da ben 55 anni e non ho mai sentito "sugolo"...
>
> Da che parti arriva questo termine?
>
> da noi si chiama most'
>
> Bye, Ludwig.

veneto del sud magari quasi emiliano
news@tin.it 7 Ott 2016 18:58
Uva americana sarebbe meglio!



Ciao
[Claudio] Red-Block ! 9 Ott 2016 19:13
Il 06/10/2016 15:34, Albus Dumbledore ha scritto:

> Fai bene.
> E' pericolosissima!!!11!1!11!!1!!!!!!


In Italia almeno l'80% dei morti annui assumevano farina bianca
regolarmente. :-)
Albus Dumbledore 10 Ott 2016 08:33
Sembra che [Clau*****] Red-Block ! abbia detto :

>> Fai bene.
>> E' pericolosissima!!!11!1!11!!1!!!!!!

> In Italia almeno l'80% dei morti annui assumevano farina bianca regolarmente.
> :-)

Giusta punizione divina.
SBONK

--

Albus Dumbledore
ludwig 10 Ott 2016 09:34
"Toni Bigato" ha scritto nel messaggio news:nt876s$8m5$1@news.albasani.net...

>
> "Toni Bigato" ha scritto nel messaggio news:nt5tdd$6rd$1@news.albasani.net...
>

>veneto del sud magari quasi emiliano

Veneto del sud un par di.....

Sono in provincia di TV e in prossimità del Grappa e di Valdobbiadene e qui si
dice "most"

Sugolo proprio non l'ho mai sentito.

Bye, Ludwig.
ludwig 10 Ott 2016 09:36
"ludwig" ha scritto nel messaggio news:ntfgde$13b$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it...



"Toni Bigato" ha scritto nel messaggio news:nt876s$8m5$1@news.albasani.net...

>
> "Toni Bigato" ha scritto nel messaggio news:nt5tdd$6rd$1@news.albasani.net...
>

>>veneto del sud magari quasi emiliano

>Veneto del sud un par di.....

Ho interpretato male....
Credevo mi avessi dato del "veneto del sud"...

Invece è sugolo che viene dal Veneto del sud.

Pardon.

Bye, Ludwig.
Elwood 10 Ott 2016 09:43
On Monday, October 10, 2016 at 9:36:15 AM UTC+2, ludwig wrote:

>>veneto del sud magari quasi emiliano
>
> Veneto del sud un par di.....
>
> Sono in provincia di TV e in prossimità del Grappa e di Valdobbiadene e qui
si
> dice "most"
>
> Sugolo proprio non l'ho mai sentito.

Penso che intendesse che il termine fosse in uso a Rovigo o giù di lì. Può
essere che in mezzo alla nebbia qualche emiliano si sia riuscito ad intrufolare
e mollare qualche termine non veneto nella parlata locale. Per poi andarsene
indisturbato :D

--
Elwood (Peter S.)
ludwig 10 Ott 2016 09:53
"Elwood" ha scritto nel messaggio
news:dafbe7a0-8aa1-47fe-8fc9-349d6010d261@googlegroups.com...

On Monday, October 10, 2016 at 9:36:15 AM UTC+2, ludwig wrote:

>>veneto del sud magari quasi emiliano
>
> Veneto del sud un par di.....
>
> Sono in provincia di TV e in prossimità del Grappa e di Valdobbiadene e qui
si
> dice "most"
>
>> Sugolo proprio non l'ho mai sentito.

>Penso che intendesse che il termine fosse in uso a Rovigo o giù di lì. Può
>essere che in mezzo alla nebbia qualche emiliano si sia riuscito ad intrufolare

>e mollare qualche termine non veneto nella parlata locale. Per poi andarsene
>indisturbato :D

Ho capito dopo il senso...

Sai, è lunedì mattina anche per me....
:-))

Bye, Ludwig.
Toni Bigato 10 Ott 2016 10:55
> On Monday, October 10, 2016 at 9:36:15 AM UTC+2, ludwig wrote:
>
>>> veneto del sud magari quasi emiliano
>>
>> Veneto del sud un par di.....
>>
>> Sono in provincia di TV e in prossimità del Grappa e di Valdobbiadene e qui
>> si dice "most"
>>
>> Sugolo proprio non l'ho mai sentito.
>
> Penso che intendesse che il termine fosse in uso a Rovigo o giù di lì. Può
> essere che in mezzo alla nebbia qualche emiliano si sia riuscito ad
> intrufolare e mollare qualche termine non veneto nella parlata locale. Per
> poi andarsene indisturbato :D

E gia', noialtri a semo i teroni del veneto lol

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'arte di mangiar bene | Tutti i gruppi | it.hobby.cucina | Notizie e discussioni cucina | Cucina Mobile | Servizio di consultazione news.